stampanti laser hp bianco e nero | come e quale scegliere?

da | Ultimo aggiornamento 03-04-2022 | Informatica

Stampante hp laserjet bianco e nero | come si sceglie

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Stampanti laser hp bianco e nero: Una stampante del famoso marchio nato in America nel 1939, è stata, per anni, il non plus ultra all’interno di ogni ufficio. Questo è un dato di fatto. Ora ci troviamo davanti a centinaia di altri prodotti, anche ricondizionati che offrono garanzie e condizioni particolari. Da esperto del settore, in quanto per oltre 20 anni ho rivenduto questi prodotti, posso dirti che le hp laserjet rimangono un must, ma hanno perso lo scettro di primi del settore a discapito di altri marchi. I consumabili sono la chiave del successo.

Stampanti laser hp 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Ritengo che le stampanti laser siano le migliori per le persone che hanno bisogno di stampare molto, come i piccoli imprenditori. Sono anche ottime per le persone che non stampano spesso ma desiderano una macchina che funzioni senza tanti problemi nelle rare occasioni in cui hanno bisogno di produrre una stampa in modo decente e veloce.

Per aiutarti a decidere se una hp laser è adatta alle tue specifiche esigenze, ho realizzato questa guida alla quale puoi accedere senza nessun costo o acquisto da fare. Di seguito troverai un breve elenco di cose che le stampanti hp laser tendono a fare meglio di quelle a getto d’inchiostro, ma prima.

Se punti sulla qualità di stampa forse è meglio pensare ad un modello ad inchiostro, dovresti comunque capire su quale fascia di prezzo sbattere, poiché molti di questi articoli, appartengono ad una fascia media, nonostante le varie offerte. Insomma, per avere qualità maggiore, soprattutto parlando di laser, bisogna forse puntare sul professionale. Inutile dire che le differenze variano di molto a seconda dei modelli ma, non è impossibile trovare una stampante hp laserjet a inchiostro più veloce di una a laser, o che una a laser costi meno di una stampante bianco e nero a inchiostro.

migliore stampanti laser hp bianco e nero quale scegliere

Lo sapevi che: i consumabili ovvero toner per le laser ed inchiostri per le inkjet, sono il vero business per tutti i marchi produttrici di stampanti.

Stampante hp laser | considerazioni iniziali

Come detto prima, queste sono alcune delle principali funzionalità che rendono queste stampanti più appetibili delle sorelle a getto.

Pro:

  • La manutenzione delle hp stampanti laser da molti meno problemi. Le cartucce di toner laser non devono essere sostituite tanto spesso quanto i serbatoi d’inchiostro e non si intasano, come a volte fanno le testine di stampa a getto d’inchiostro, se si passano settimane o mesi tra un lavoro di stampa e l’altro.
  • Sono più veloci. Se hai un ufficio in casa o gestisci un’attività da casa, sarai consapevole della velocità delle stampanti stampanti hp laserjet rispetto alle altre. Con queste si possono produrre fino a 27 pagine al minuto e oltre; le stampanti a getto d’inchiostro più veloci che si trovano, raggiungono il massimo di 13/15 pagine al minuto.
  • Stampano testo e grafica più nitidi. Le migliori stampanti a getto d’inchiostro stampano molto bene, ma anche una stampante laser mediocre farà in grado di fare stampe molto nitide offrendo risultati ottimi, soprattutto quando si tratta di linee sottili e caratteri di piccole dimensioni.
  • Potrebbero essere più economici da mantenere a lungo termine. Alcune stampanti a getto d’inchiostro hanno un costo per pagina inferiore rispetto alle piccole stampanti laser hp, ma sprecano anche più inchiostro per la pulizia. Questo spreco non si riflette nelle stime che i produttori forniscono per quante pagine puoi estrarre da un serbatoio. Le stampanti laser non sprecano toner allo stesso modo e, poiché non si sporcano come le cartucce a getto d’inchiostro, possono durare più a lungo prima di dover essere sostituite.
  • Il toner non macchia e non cola quando si bagna. Se hai bisogno di stampe che devono stare in ambienti umidi o addirittura bagnarsi, vorrai che rimangano leggibili, quindi hai bisogno di una stampa laser.

Ma le stampanti laserjet hp non sono per tutti perché non sono eccezionali in tutto. Ecco alcuni motivi per cui potresti voler utilizzare un getto d’inchiostro:

Contro:

  • I getti d’inchiostro costano meno all’inizio. Una inkjet di base può costare a partire da 35/40 €, ma ti sarà difficile trovarne una laser a quel prezzo.
  • I loro serbatoi d’inchiostro sono più economici da sostituire. Le cartucce di toner durano sicuramente più a lungo, ma la sostituzione di un intero set ti costa diverse centinaia di euro. Sostituire più spesso i serbatoi d’inchiostro più piccoli e meno costosi può essere migliore per il tuo budget, anche se non ti fa davvero risparmiare denaro a lungo termine.
  • Possono stampare foto lucide. Le stampanti laser possono stampare una foto accettabile su carta comune, abbastanza buona per una presentazione aziendale o un report, ma non possono stampare su carta fotografica lucida o opaca. Se vuoi foto degne da appendere su una cornice, un getto d’inchiostro è la tua unica scelta.
  • Possono stampare su altro materiale oltre alla carta. CD, metallo e altri supporti insoliti si adattano ad una stampa a getto di inchiostro. Questo le rende molto più versatili per chi ha bisogno di stampare su questi supporti

Se pensi che un getto d’inchiostro sia una scelta migliore per te rispetto a un laser, dai un’occhiata alla guida alle migliori stampanti portatili a getto d’inchiostro.

Sampanti hp laser | caratteristiche principali

Le hp stampanti laser (ma anche tutte le altre marche) sono disponibili in diverse varietà ben distinte. Per questa guida, ho cercato le migliori opzioni in ciascuna di queste categorie. Lo so che l’articolo parla delle versioni in bianco e nero di HP, ma non ho potuto dividere le cose in quanto una complementare all’altra.

Solo stampa a colori

In passato, abbiamo sempre considerato, le stampanti laser a colori, eccessive per l’uso domestico a causa dell’alto costo del toner a colori e del costo iniziale più elevato delle macchine stesse. Tuttavia, i prezzi sono gradualmente scesi ad un intervallo più accettabile (tra 200 € e 300 €) e ritengo che queste  stampanti hp laserjet ora offrano il miglior rapporto qualità-prezzo per le persone che desiderano un’esperienza di stampa senza problemi. Sono ancora costose rispetto alle stampanti a getto d’inchiostro e ai laser hp monocromatici, soprattutto quando arriva il momento di sostituire i toner, ma la praticità e la flessibilità di una macchina laser a colori non possono essere motivo di esclusione. Ecco cosa ho cercato:

  • Facilità di configurazione e utilizzo: innanzitutto, una stampante deve essere ragionevolmente facile da installare e utilizzare e non dovrebbe farti impazzire quando devi effettivamente stampare.
  • Costo iniziale ragionevole: in generale, ritengo che le persone non dovrebbero pagare più di 250 € per una macchina a colori di sola stampa da utilizzare in casa. Ho ricercato modelli più costosi, ma alla fine tutte le stampanti confrontate per questa guida sono scese al di sotto di quel prezzo.
  • Basso costo operativo: sebbene un prezzo iniziale basso sia interessante, è un prezzo basso per stampa che farà la differenza nel lungo periodo. Cercando le stampanti in grado di produrre una pagina in bianco e nero per 3 centesimi o meno, utilizzando il miglior toner rigenerato più conveniente. Le pagine a colori sono sempre più costose, ma ho cercato di mantenere il costo sotto i 15 centesimi per pagina a colori.
  • Stampa fronte/retro automatica: la stampa fronte/retro (duplex) non solo riduce lo spreco di carta, ma consente anche di risparmiare denaro. Ho considerato solo quelle stampanti in grado di stampare fronte-retro senza il tuo intervento, vale a dire modelli in grado di stampare su un lato, rigirare la carta e stampare sull’altro lato.
  • Wi-Fi e stampa mobile: ho escluso le stampanti che non offrono connettività Wi-Fi, poiché penso che sia così che la maggior parte delle persone stampano a casa. Mi sono anche assicurato che le stampanti considerate consentano la stampa tramite smartphone e tablet.
  • Elevata qualità di stampa: le stampanti laser sono note per produrre risultati nitidi, in particolare su testo e grafica semplice. Tuttavia, ho analizzato le immagini delle prove di stampa di queste, per vedere quanto fosse nitido e leggibile il testo con le minuscole dimensioni dei caratteri.
  • Stampa veloce: la maggior parte delle stampanti moderne è abbastanza veloce per l’uso domestico, ma poiché più veloce è sempre meglio (purché non richieda un compromesso in termini di qualità), ho dato la priorità a quei modelli con velocità di stampa più elevate.
  • Design compatto e di alta qualità: le cartucce toner sono grandi, quindi le stampanti laser sono più grandi delle macchine a getto d’inchiostro comparabili, ma a parità di condizioni, ho preferito stampanti con un ingombro ridotto, un peso più leggero e materiali più solidi.
  • Recensioni accettabili: è raro trovare una stampante con ottime recensioni da parte di chi l’ha già acquistata; solo arrivare a quattro stelle su cinque è un buon risultato. Ma ho esaminato il feedback dei clienti dei principali rivenditori come Amazon, per ogni macchina considerata, per confermare la totale assenza di problemi ricorrenti: inceppamenti della carta, problemi Wi-Fi, rulli del toner fusi, sono elementi di esclusione.

L’aggiornamento più recente, mi ha portato a due nuovi modelli: Canon Color ImageClass LBP622Cdw e HP Color LaserJet Pro M255dw.

Solo stampa monocromatica

Poiché sono macchine fondamentalmente simili, per le stampanti laser monocromatiche ho applicato la maggior parte degli stessi criteri utilizzati per trovare la laser a colori, ma ho ridotto il prezzo massimo a 150 € perché le stampanti laserjet hp monocromatiche tendono ad essere molto meno costose. Dopo aver ricercato la categoria, ho considerato macchine come HP LaserJet Pro M118dw e HP LaserJet Pro M203dw. Sulla base delle recensioni e delle recensioni professionali, oltre a un esame più attento delle specifiche e dei prezzi, ho deciso che questi due modelli sono i migliori come la scelta per le persone con esigenze di stampa occasionali.

Multifunzione monocromatica

Sebbene una macchina di sola stampa sia sufficiente per la maggior parte delle persone, molti altri, in particolare chi ha piccole imprese e aziende domestiche, desiderano anche una fotocopiatrice e uno scanner. Per questa categoria ho utilizzato la maggior parte degli stessi criteri stabiliti per le macchine di sola stampa a colori, ma abbassando il prezzo massimo a 250 €. Ho cercato un’eccellente qualità di scansione e copia ed escluso qualsiasi modello senza un alimentatore automatico di documenti fronte/retro.

Queste erano sei contendenti, nuove MFP mono che soddisfano questi criteri, ma solo una, la Canon ImageClass MF269dw, sembrava avesse la possibilità di battere la Brother MFC-L2750DW. Come vedi non sempre HP ha le migliori, secondo me, in commercio per tutte le tipologie.

Multifunzione a colori

Infine, ho concluso le ricerche con un multifunzione laser a colori di fascia alta per persone con esigenze più serie in piccoli uffici o uffici domestici. Come l’MFP mono, doveva essere veloce e flessibile, offrire un’ottima qualità di stampa e scansione e avere un prezzo non del tutto scandaloso (nessuna di queste macchine è economica, ma ho fissato il limite a 400 €).

Filtrando gli AIO (All in One) laser a colori dei principali produttori, sono arrivati ​​a quattro modelli che hanno soddisfatto tutti i migliori requisiti: Brother MFC-9340CDW, Canon Color ImageClass MF644Cdw e Color ImageClass MF743Cdw e HP Color LaserJet Pro MFP M479fdw, la scelta è andata su quest’ultima.

Stampanti laserjet hp | prezzi ed offerte attuali

Per quanto riguarda i prezzi non stò a ripetere quanto già detto, trovi tutte le quotazioni attuali nelle righe precedenti, unite alle recensioni dirette di tutti i modelli presi in considerazione.

L’unico consiglio, in questo aspetto, che mi sento di darti, è che non dovresti andare a spendere cifre troppo elevate pensando di acquistare chissà cosa che poi, effettivamente non ti servirà mai in quella configurazione. Faccio un esempio, una stampante hp laser con stampa fronte e retro automatica costa circa 100 € in più di una senza questa funzione. Se il tuo lavoro non richiede di stampare i fogli in tutti e due i lati, abbandonala e risparmia.

Se poi hai necessità di farlo, puoi sempre stampare i fogli dispari per primi, rimetterli capovolti nel cassetto e stampare i fogli pari. Semplice.

migliore stampanti laser hp bianco e nero

Consiglio dell’esperto: quando scarichi i files di installazione dal sito del produttore al tuo pc o mac che sia, utilizza un ottimo antivirus per evitare di scaricare pacchetti corrotti. Non si sa mai!

Hp laser | domande frequenti FAQ

D. Come installare i driver della stampante hp?

R. Per eseguire questa operazione dovresti leggere le fasi di installazione, che sono fatte in automatico appena inserisci o scarichi i files di setup. In ogni caso, queste sono le operazioni principali:

  1. Accertarsi che il cavo USB non sia collegato al dispositivo HP.
  2. Dalla barra delle applicazioni di Windows, fare clic sull’icona di Windows, digitare controllo stampanti nel campo Avvia ricerca, quindi premere Invio. Viene visualizzata la finestra Stampanti.
  3. Fare clic su Aggiungi stampante, quindi su Aggiungi stampante locale.
  4. Fare clic sulla casella Usa una porta esistente.
  5. Nella lista a discesa Usa porta esistente, selezionare LPT1: (Porta stampante), quindi fare clic su Avanti.
  6. Nella finestra di dialogo Installare il driver della stampante, sotto Produttore, selezionare HP.
  7. Nella sezione Stampanti, selezionare il driver di stampa sostitutivo corretto per il dispositivo HP, quindi fare clic su Avanti.
  8. Nella casella di testo Nome stampante, digitare il nome del dispositivo HP, quindi fare clic su Avanti. Ha inizio l’installazione del driver di stampa.NOTA: Il nome del driver di stampa sostitutivo viene indicato come predefinito. Il nome può anche essere modificato in base al nome del dispositivo HP.
  9. Una volta visualizzato sul computer il messaggio di conferma della corretta installazione, collegare il cavo USB al dispositivo e al computer.
  10. Sulla finestra Rilevato nuovo hardware, fare clic su Annulla.

D. Come fare una fotocopia con stampante hp?

R. Tenere premuto il pulsante Avvia copia nero ( ) o Avvia copia colore ( ) sul pannello di controllo della stampante per avviare il lavoro di stampa. Per aumentare il numero di copie, premere il pulsante ripetutamente. La copia viene avviata 2 secondi dopo aver premuto l’ultimo pulsante.

D. Come scaricare file stampante hp?

R. Per ottenere i file di installazione di qualsiasi stampante laserjet o di altra marca, basta andare sul sito di riferimento, in questo caso HP.com e selezionare dalla ricerca il modello della stampante. Da qui in poi segui le istruzioni a video. Dovrai accettare le condizioni ed una volta individuati, in automatico i files necessari, fare con il pulsante destro del mouse “scarica”. A questo punto tutto il pacchetto necessario sarà scaricato nel tuo pc o mac.

D. Come stampare dal cellulare alla stampante hp senza wifi?

R. Per il collegamento fisico tra stampante e cellulare, inserite il cavo USB nella stampante e collegate l’altro capo all’adattatore acquistato, inserite ora il cavo che colleghi lo smartphone all’adattatore e il gioco è fatto: i due dispositivi saranno ora in grado di comunicare.

D. Come collegare una stampante hp al wifi?

R. Sul pannello di controllo della stampante, toccare l’icona Wireless . Viene visualizzata la schermata Wireless. Tocca l’icona Impostazioni . Toccare Procedura guidata di installazione, quindi seguire le istruzioni sul pannello di controllo per collegare la stampante alla rete wireless.

D. Come si fa a resettare una stampante hp?

R. Sul pannello di controllo della stampante, premere il pulsante OK per visualizzare il menu principale. Utilizzare i pulsanti freccia e il pulsante OK per accedere e aprire il menu Assistenza. Selezionare l’opzione Ripristina impostazioni predefinite, quindi toccare il pulsante OK.

Stampanti laser hp bianco e nero | conclusioni

Le stampanti laser hp bianco e nero hanno fatto veramente la storia della stampa negli uffici in tutto il mondo. Da rivenditore (fino ad alcuni anni fa) di prodotti office, ho vissuto sulla mia pelle gioie e dolori di questo aspetto. Dalle prime uscite e vendite stratosferiche in tutti i possibili posti dove si stampava, ai ben più difficili tempi nei quali una di queste si trovava, in vendita, perfino nei banchi alimentari.

Oggi ormai ci siamo abituati, si acquistano online senza neppure chiederci il motivo per il quale si prende quel modello o quell’altro. Non facciamo mai due conti sui consumabili, che sono il vero e proprio “core business” delle case produttrici. Ti vendono una stampante laser hp bianco e nero a 49,90 € e poi i toner costano il doppio o giù di li.

Se capisci questo, risolvi tutti i tuoi problemi di stampa: fidati!

Ok, risolti dubbi e perplessità nel mondo printer, direi che se ti va puoi condividere quanto letto con i tuoi amici ed amiche colleghi di lavoro, via social, così facendo anche loro potranno scegliere la migliore stampante laserjet. Inoltre, ti chiedo di lasciare un tuo commento qui sotto, qualsiasi cosa tu voglia aggiungere o discutere. Ti risponderò quanto prima. Grazie! 🙂