Mountain Bike Pedalata Assistita: Migliore esperienza in bicicletta

(Ultimo aggiornamento il: 3 Marzo 2020)

Con la tua nuova Mountain Bike pedalata assistita niente e nessuna restrizione ambientale potrà fermarti dal vivere un’esperienza unica. Vediamo le nuove uscite e le ultime novità per tutte le bike elettriche di questo 2021.

Classifica migliore Mountain Bike pedalata assistita secondo le recensioni clienti.

Le migliori mountain bike pedalata assistita sono quasi di rigore ora, ma non è sempre stato così. C’è stato un tempo in cui le e-bike da montagna alimentate a batteria erano disapprovate da coloro che prendevano il ciclismo “sul serio”. Sfrecciare senza sforzo durante la tua arrampicata in un’affollata domenica mattina e non è raro sentire borbottare “Cavolo!” dagli ansimanti appassionati di pedalata mentre la tua e-MTB camminava senza sforzo.

I tempi sono cambiati. Gran parte della comunità di mountain bike sono giunti al fatto che le migliori mountain bike pedalata assistita offrono un’esperienza di guida completamente diversa.

La potenza aggiuntiva equivale in genere a una maggiore velocità, in particolare su piste più piane e tecniche. Mentre l’ulteriore spinta di un potente motore elettrico rende molto più facile tornare in cima a una dolce discesa. Quindi abbiamo raccolto una selezione delle nostre mountain bike elettriche preferite (chiamiamole e-MTB per brevità) per adattarsi a una gamma di budget, abilità e discipline.

La migliore mountain bike pedalata assistita: questo è quello che hanno scelto gli esperti.

Specialized Turbo Levo Comp FSR

Per noi, esiste una bici che riesce a fondere varie discipline della mountain bike in un unico telaio eccellente. Offre allo stesso tempo un’affidabilità quasi a prova di proiettile e una guida motorizzata che è liscia come un bambino imburrato.

Un generoso elenco di specifiche, che include SRAM PG-1130, cambio a 11 velocità, freni a disco idraulici SRAM Guide, pedivella Praxis, cerchi in lega Roval Traverse da 29 pollici e pneumatici Butcher. Questi sono solo alcuni punti salienti. Certo, ci sono leggermente più macchine hardcore là fuori. Ma lo Specialized Turbo Levo Comp FSR si trova nella perfetta via di mezzo tra l’ascia da battaglia in discesa e il confortevole cruiser di montagna.

Come si sceglie la migliore mountain bike con pedalata assistita per le tue caratteristiche?

Proprio come le normali mountain bike, c’è una grande varietà di scelta quando si tratta di geometria del telaio. Tipo di sospensione e specifiche, tutte tipicamente progettate per favorire una certa disciplina. Queste discipline in genere rientrano in tre categorie. Trail, Enduro e Downhill, e vale la pena pensare a cosa farai di più prima di impegnarti ad acquistare.

Le bici da trail sono eccellenti tuttofare e sono generalmente utilizzate per affrontare difficili percorsi tecnici, arrampicarsi sulle colline arrampicandosi su alcuni ostacoli. Mentre le bici da enduro sono più rigide e leggere per coloro che prendono sul serio le loro corse.

Infine, le bici da downhill sono più simili a quelle che vedresti sulla pista di motocross, poiché sono deliberatamente rinforzate in tutte le aree per gestire un battito durante discese veloci e salti giganteschi. Il rovescio della medaglia qui è che tendono ad essere più pesanti. Il trasferimento di potenza dalla pedivella alla ruota è scadente, grazie alle sospensioni elastiche, che rendono il viaggio su per la collina un dolore.

OffertaProdotto Consigliato:
GUNAI Mountain Bike Elettrica, Bici elettrica 1000W Bici Montagna Ebike 21 velocità 26 'Full Suspension 48V12AH Pedali Assist con Sedile Posteriore
  • 【Motore Brushless ad alta velocità da 1000W】Lascia il sistema di controllo intelligente della guida in cinque semplici passaggi per trasmettere i tuoi segnali in modo accurato ed efficiente.
  • 【Smart Meter multifunzione】3,7 pollici di controllo centrale con tre tipi di modalità di alimentazione, avviso per rimanere dal display della quantità elettrica, impostazione della velocità, visualizzazione della velocità, chilometraggio e display faro.
  • 【Chaoyang pneumatici da 4,0 pollici】Gomma resistente all'usura, superbamente addensata per il massimo comfort in tutte le condizioni stradali, in quanto resiste alla maggior parte delle forze d'impatto. Cinque sistemi di ammortizzazione per una guida più confortevole. Prova meno rimbalzi con il nostro ammortizzatore a quattro bracci su accidentati viaggi su strada.
  • 【Batteria rimovibile ad alta capacità】Le batterie possono essere caricate dentro e fuori dalla bicicletta per comodità. Solo 4 semplici e rapidi passaggi per smontare la batteria della bici. Carica veloce 5 ore di batteria.
  • Garanzia: con una garanzia di un anno per il motore elettrico e telaio, sei mesi per la batteria, non ti preoccupare di usarlo.

Ma almeno quest’ultimo non è troppo preoccupante, visto che hai un bel motore elettrico per spingerti avanti quando i crampi entrano in gioco. Ovviamente, il budget sarà una preoccupazione e i prezzi possono variare in modo selvaggio nel mondo delle E-MTB. Con quei modelli più costosi che generalmente imballano la tecnologia superiore della batteria e del motore, così come i componenti di alta qualità che sono costruiti per durare.

Che esattamente cos’è una mountain bike con pedalata assistita?

Una mountain bike elettrica ha una batteria e un motore elettrico. Il motore funziona solo quando si pedala, come un “power assist”. Il motore smette di fornire assistenza quando vengono raggiunte velocità di 25 km / h (15,5 mph).

Cosa rende una mountain bike elettrica migliore di un’altra?

Avere un motore imbullonato sul fondo di una mountain bike elettrica che fornisce assistenza ai pedali è un incredibile livellatore. La coppia costante che applica alla catena completa la forza delle azioni di pedalata. A sua volta aiuta a stabilizzare la sospensione posteriore e il bob indotto dal contro pedale. Questo sposta senza problemi l’attenzione dalla efficienza della pedalata alla durata della batteria.

Con diversi gradi di assistenza a portata di mano, anche i ciclisti di diversi livelli di fitness possono essere sistemati nella stessa corsa. Il che, a seconda di chi stabilisce il ritmo, può riportare un aspetto sociale ai grandi giorni. Perché tutti si può guidare insieme e l’assistenza del motore rende molto più facile mettere insieme una frase coerente anche nelle salite più ripide.

Ci sono anche meno ovvi vantaggi. Come il peso extra della batteria e del motore che aumenta la massa non sospesa che rende anche i componenti delle sospensioni più basilari molto più efficaci per stirare i dossi.

Anche con questi fattori comuni, c’è ancora un abisso tra le prestazioni di una buona e-bike enduro e una fantastica.

Ma per quanto riguarda il Peso?

Il peso non è come un critico come si potrebbe supporre. La distribuzione del peso è tuttavia una questione diversa ed è qui che entra in gioco la geometria. In particolare il rapporto tra la misurazione del centro anteriore e la lunghezza del fodero orizzontale. Anche il posizionamento della batteria è importante, e batterie più piccole danno un vantaggio nella posta in gioco mentre rubano la bici di gamma.

In definitiva, le migliori mountain bike elettriche rispecchiano la geometria e la maneggevolezza dei loro parenti non motorizzati. E questo perché il pilota è ancora il componente più pesante del sistema, quindi è indispensabile ottenere la geometria selezionata.

Ricorda che non è una motocicletta!

Non è una moto fuoristrada con un motore elettrico e un acceleratore. Le mountain bike pedalata assistita hanno motori che funzionano solo quando pedali. Il motore completa il tuo input di pedalata. Si chiama “pedalata assistita”. Esistono diversi livelli di assistenza (chiamati cose come “eco” e “turbo”) che selezioni tramite un’unità di controllo montata sul manubrio. Il motore si spegne anche quando si raggiunge 25 km / ph (o più veloce). Esistono limiti rigorosi alla potenza delle mountain bike elettriche; 250w è la massima potenza nominale. Più potente di così e la bici richiede tasse e assicurazioni (come un’auto / una moto) e non è nemmeno ammessa sulle briglie.

Gli atteggiamenti verso le e-bike stanno cambiando altrettanto rapidamente della tecnologia che li sta dietro. I giorni in cui i ciclisti delle bici ti chiamavano imbroglione per guidare un modello a pedalata assistita sono stati sostituiti da educate domande su quali modelli sono i migliori. Ora hai più probabilità di sentire un ciclista urlare “questa è la mia prossima bici” rispetto al parola c…o mentre li passi per la seconda volta su un’ardua salita sulla strada del fuoco.

Scopriamo ancora di più.

Ma come ogni nuova tecnologia, il rapido sviluppo e l’arrampicata per primi hanno un costo e non passa quasi una settimana senza che un marchio lanci un’altra e-bike da € 10k. Sì, i fantasiosi telai in carbonio sembrano incredibili e rendono molto più facile ospitare forme di motore scomode e mascherare le batterie. Ma devi chiederti se il risparmio di peso di 0,5 kg in genere offre davvero vale la spesa extra su una bici che pesa 20kg?

Non pensiamo che lo sia, quindi vale la pena considerare le e-bike in lega che non infrangeranno la banca. Sì, le e-bike sub € 4k non sono affatto economiche, ma quando le confronti con le non-e-bike equivalenti hanno un valore incredibilmente buono una volta che si tiene conto delle spese aggiuntive associate al motore, alla batteria e all’elettronica.

Il futuro delle mountain bike a pedalata assistita o e-bike

A nostro avviso, le e-bike si stanno avvicinando a un crocevia di concept e design. In una direzione ci sono più lunghe e-bike in stile enduro, che sono in gran parte progettate per la crociera in salita e poi il lancio indietro. Tracciare un percorso leggermente diverso è l’idea di un modello leggero che guida molto più come una normale mountain bike, ma richiede più lavoro da parte del ciclista. Dei due approcci, entrambi hanno i loro vantaggi, ma è quest’ultimo che ci entusiasma di più. Una volta che il peso complessivo cade nella gamma di 16-17 kg (le bici più leggere sono attualmente 19-20 kg) sarà davvero difficile dire la differenza tra le migliori bici elettriche e una normale bici da pista in discesa e in piano, ma tu approfitta di una leggera spinta in salita.

Le batterie modulari aiuteranno davvero questa evoluzione, permettendoti di personalizzare il numero di batterie e quindi il peso, a seconda di quanto pensi di guidare. Una volta combinato con motori più efficienti e più leggeri (sospettiamo che Bosch e Shimano abbiano entrambi modelli più leggeri in arrivo), ciò si tradurrà in un notevole risparmio di peso.

Se vuoi davvero vedere il futuro dai un’occhiata a Fazua Evation, con una batteria e un motore questo sistema pesa ben 4,7 kg! La batteria ha solo 250wh, ma a 1,3 kg potresti facilmente trasportare un ricambio in un pacco. La cosa veramente interessante di questo sistema è che il motore e la batteria possono essere rimossi dal telaio, quindi hai davvero due biciclette in una.

Prodotto Consigliato:
Yosoo Health Gear Bike Power Pedal Assist Sensor, 12 magneti E-Bike PAS System Speed ​​Sensor per Bici elettrica Mountain Bike
  • [Electric Bicycle Assistant Sensor]: il sensore di velocità rileva una certa rotazione del pedale in avanti o una certa velocità di rotazione e attiva il motore per alimentare la tua corsa
  • [Doppio anello magnetico]: il sensore di velocità utilizza il doppio anello magnetico - Differenza di angolo elastico di Hall per rilevare la coppia dinamica, che viene convertita in segnale CC e inviata al controller
  • [Applicazione]: adatto a quasi tutte le biciclette elettriche disponibili sul mercato con dimensioni compatte, leggerezza, lunga durata, antiurto, anticorrosione e antipolvere
  • [1: 1 Power Assist]: il sensore di velocità della bicicletta elettrica aiuta a ottenere una servoassistenza 1: 1, il che rende il ciclismo più facile e divertente
  • [Soddisfazione al 100%]: se hai qualche domanda su questo articolo, non esitare a contattarci, ti aiuteremo entro 24 ore nei giorni feriali