smartwatch bluetooth | la mia guida acquisto quale scegliere

da | Ultimo aggiornamento 26-09-2022 | Smartphone & Accessori

migliore smartwatch bluetooth quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Smartwatch bluetooth: un accessorio da polso che è diventato un cult. Oggi se non possiedi uno di questi orologi super intelligenti non sei al top, non sei nessuno. Con mille funzioni al seguito, tali da riuscire a farti un check up medico, ogni 5 secondi, vediamo i modelli migliori, quelli più venduti che da oggi puoi acquistare.

Smartwatch bluetooth 2022: guida acquisto migliori secondo le recensioni clienti.

La rivoluzione della tecnologia da polso è arrivata ormai da qualche buon anno! Gli smartwatch sono ormai ovunque, pronti a diventare il dispositivo che trova il perfetto equilibrio tra fitness tracker e smartphone. Sebbene tu non pensi di aver bisogno di un altro display nella vita, vale la pena di riconsiderare la questione perché lo smartwatch bluetooth giusto può aiutarti a ridurre il tempo trascorso sugli schermi ogni giorno, semplificando le informazioni chiave di cui puoi avere bisogno.

Questi dispositivi, sono disponibili in moltissime forme, dimensioni e colori e spesso sono progettati per aggiungere funzionalità a specifici smartphone. Ad esempio, la maggior parte degli stessi, è costruita per essere utilizzata con dispositivi basati su Android, mentre l’Apple Watch funziona meglio con dispositivi iOS, anche se molti smartwatch (come la vasta linea di prodotti Garmin) sono agnostici e compatibili con qualsiasi dispositivo mobile.

Se stai cercando di sapere come monitorare i tuoi principali parametri di salute, di comunicare comodamente con amici e colleghi o di prolungare la durata della batteria del tuo smartphone, reindirizzando le notifiche più importanti al polso, un bluetooth smart watch è il modo migliore per farlo.

smartwatch bluetooth migliore

Lo sapevi che: gli smartwatch, come gli smartphone, eseguono sistemi operativi propri, quindi le interfacce variano da un produttore all’altro. Ad esempio, gli Apple Watch eseguono watchOS e si integrano con gli iPhone. Altri eseguono Android Wear e si collegano agli smartphone Android.

Bluetooth smartwatch vs Fitness Tracker

Fino a qualche anno fa, smartwatch e fitness tracker erano categorie di prodotti decisamente diverse. Ma con l’evoluzione tecnologica di ciascuna di queste, i confini si sono ridotti. Gli smartwatch oggi, includono di default, le funzionalità di fitness tracking e la maggior parte di questi ultimi, è in grado di ricevere notifiche dallo smartphone e interagire con le stesse app.

C’è quindi, una differenza tra uno smartwatch e un fitness tracker? Qualcosa è rimasto.

  • Gli smartwatch sono progettati per eseguire le app del telefono, comprese quelle per il fitness. Sono perfetti per portare avanti il piano di fitness se hai un’app per l’allenamento che ti piace, ma poiché ne eseguono anche molte altre, di solito durano solo uno o due giorni con una singola carica. In altre parole, gli smartwatch estendono l’esperienza mobile dal telefono al polso. Questo è un bene per la funzionalità, ma non lo è altrettanto per la durata della batteria.
  • I fitness tracker, invece, sono costruiti con un obiettivo primario: aiutarti a tenerti in forma. Sono più economici e spesso includono una connettività di base con lo smartphone, in modo da poter ricevere notifiche mobili, ma raramente includono funzioni come l’opzione di accesso a Internet mobile LTE. Inoltre, possono durare fino a una settimana con una sola carica, il che non è poco rispetto agli equivalenti smartwatch.

Consiglio dell’esperto: se il tuo smartwatch ti segnala un problema di salute, non ignorarlo: potrebbe essere un segnale allertante di qualcosa di serio. Rivolgiti sempre al tuo medico per saperne di più.

Bluetooth smart watch | caratteristiche principali

Un tempo l’orologio aveva una sola caratteristica: mostrarti l’ora esatta. Oggi tutto è cambiato e diventato leggermente più complicato. Ecco le caratteristiche a cui devi, necessariamente, prestare maggiore attenzione quando confronti i diversi modelli.

Supporto per le app

Prima di tutto, bisogna che ti assicuri che lo smartwatch acquistato possa integrarsi con il proprio smartphone e con le app già in uso. Questi sono semi-funzionali da soli, in quanto devono essere collegati a un telefonino, per sbloccare le funzionalità più utili. Se possiedi un iPhone, significa che otterrai il massimo da un Apple Watch. Se invece ne hai uno Android, dovrai scegliere gli smartwatch con Android Wear.

Consiglio dell’esperto: se hai un iPhone, puoi usare un Apple Watch dalla serie 3 o fino all’ultima in commercio, per sbloccare il telefono. Questo è particolarmente utile se indossi una maschera e FaceID non ti riconosce.

Notifiche

Alcuni bluetooth smartwatch non supportano le app ma ricevono le notifiche dallo smartphone. Se ne stai cercando uno di base, scegli un modello che supporti le notifiche, come un Fitbit. In questo modo, puoi ancora fare azioni come ricevere messaggi di testo importanti.

Monitoraggio del fitness

Se sei una persona fisicamente attiva, presta attenzione alle funzioni di fitness tracking disponibili sui diversi modelli. Alcuni includono la funzionalità di localizzazione, come quelli da escursionismo GPS, per tenere traccia delle corse o delle uscite in bicicletta; altri includono semplicemente un contapassi. Prima dell’acquisto, considera i tuoi obiettivi di fitness e assicurati che lo smartwatch sia in grado di supportarli.

Monitoraggio della salute

Oggi questi orologi intelligenti, possono fornire una grande mole di dati sulla salute. Alcuni, sono in grado di monitorare i livelli di ossigeno nel sangue e le informazioni sull’ECG, che possono darti un monito su eventuali problemi di salute. Se, hai particolari patologie, si consiglia di consultare il proprio medico curante per sapere quali funzioni di monitoraggio della salute sono più utili per la tua situazione.

Durata della batteria

Ci sono poche cose più scoraggianti, di un orologio che smette di funzionare nel bel mezzo di un’intensa giornata, quindi è importante acquistarne uno che duri tutto il tempo necessario. Consulta le recensioni degli utenti per ottenere valori reali sulla durata della batteria di diversi modelli.

Bluetooth smartwatch | prezzi ed offerte attuali

Poco costoso
Tra i 39 e i 99 € si trovano modelli entry-level che svolgono bene le attività di base, come le notifiche e il conteggio dei passi, ma non offrono funzioni avanzate come il supporto alle app. Se vuoi provarne uno per vedere se ti piace portarlo al polso, puoi trovare modelli decenti in questa fascia di prezzo. Tuttavia, se pensi di poter diventare, un giorno, un utente esperto di smartwatch, dovresti prendere in considerazione articoli più costosi.

Fascia media
Tra i 100 e i 250 € si trovano i migliori smartwatch: modelli dotati di processori di ultima generazione e in grado di integrarsi completamente con le app dello smartphone. Sono generalmente disponibili in dimensioni standard come 38 e 42 mm; più grandi sono e più costano, in genere.

Consiglio dell’esperto: la maggior parte degli smartwatch è prodotta in misure standard, ma è possibile acquistare un cinturino di dimensioni o stili più comodi se non ti dovrebbe piacere quello in dotazione.

Costoso
Gli orologi smart che costano più di 250 € di solito includono la funzionalità tali da da poter essere utilizzati senza uno smartphone. In molti casi, gli accessori particolari (come un cinturino premium), possono far lievitare il prezzo oltre i 300/350 €, quindi tieni d’occhio le scelte opzionali che potrebbero farti risparmiare. Un modello di punta come l’Apple Watch Series 8 rientra in questa categoria, ma potrebbe essere un investimento utile.

Smartwatch | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Prima di acquistare uno smartwatch specifico, consulta i cicli di produzione tipici del produttore, nel caso in cui sia prevista a breve una nuova versione. Per molti versi, gli smartwatch sono come gli smartphone: ogni anno escono nuove versioni con innovazioni e miglioramenti, per i quali vale la pena aspettare. Se desideri alcune funzioni di punta, a volte aspettare la successiva generazione è una mossa intelligente. D’altra parte, se quella successiva è in arrivo, è più probabile che si trovino sconti massicci, poiché i rivenditori cercano di liquidare le scorte dei modelli attualmente in vendita. Più sei consapevole dei cicli di rilascio dei prodotti, più è probabile trovare la tua offerta perfetta.
  • Se il modello che desideri richiede un cavo di ricarica proprietario, acquistatene uno in più. Alcuni smartwatch hanno una propria interfaccia per il cavo di ricarica, quindi non possono essere caricati con i cavi micro-USB standard. Indipendentemente dal modo in cui questo, viene alimentato, tieni un cavo di riserva sulla scrivania o in borsa: non si sa mai quando ne avrai.
  • Assicura il tuo smartwatch in caso di incidente. Molti produttori e rivenditori offrono un’assicurazione sui propri modelli. Per la maggior parte dei prodotti elettronici, i piani di assicurazione, non valgono la pena, ma sono indispensabili per gli smartwatch. Questi hanno schermi di vetro che possono rompersi o graffiarsi facilmente, per non parlare delle decine di sensori sempre esposti a mille urti. Per sicurezza, è bene stipularne uno che ti garantisca la massima tranquillità. (Assicuratevi di prenderne uno che copra i danni accidentali).

Lo sapevi che: se non ti piace il quadrante pieno zeppo di icone, della maggior parte degli smartwatch, puoi sempre passare a uno più tradizionale. Ad esempio, alcuni optano per un quadrante che imita un orologio analogico della vecchia scuola.

migliore smartwatch bluetooth

Smart watch | domande frequenti FAQ

D. Posso fare una telefonata con uno smartwatch se non è collegato allo smartphone?

R. Dipende dal modello. La maggior parte di questi, è progettata per essere sempre collegata a uno smartphone e, in questi casi, lo smartwatch può fungere sia da microfono che da altoparlante per le chiamate. Alcuni prodotti di fascia alta, con un proprio piano dati mobile, possono effettuare autonomamente chiamate e connettersi a Internet.

D. Quali personalizzazioni posso apportare a uno smartwatch?

R. Poiché hanno uno schermo incorporato, è possibile scegliere tra diversi quadranti digitali disponibili. Sugli Android Wear è possibile scegliere tra centinaia di opzioni disponibili (compresi i design inviati dagli utenti). Sugli Apple Watch è possibile selezionare un quadrante dalla loro galleria di design ben curati. Se desideri aggiornarne l’aspetto, puoi sempre acquistare un cinturino di terze parti.

D. Che cosa significa quando uno smartwatch dice di supportare i pagamenti mobili?

R. Alcuni smartphone supportano i sistemi di pagamento mobile, il che significa che è possibile memorizzare le informazioni bancarie o della carta di credito e pagare con il telefono. Se uno smartwatch supporta questa tipologia di pagamenti, significa che se è collegato a uno smartphone in grado di effettuare pagamenti mobili, può interfacciarsi con il sistema – cioè effettuare il pagamento vero e proprio – solo con l’orologio (senza dover tirare fuori il telefono).

Smartwatch bluetooth | conclusioni …

Ormai sono onnipresenti sui nostri polsi, li utilizziamo per tutto meno che per mostrarci l’ora, dalle pulsazioni de cuore alla pressione barometrica, agli avvisi di chiamate che arrivano al tuo nuovo iPhone.

Alla luce di tutto questo, fare la giusta scelta per il tuo nuovo smartwatch bluetooth può diventare veramente difficile, tanti sono i modelli presenti in commercio. Grazie a questa recensione, ho cercato di dare risposta a tutte le tue domande, per restringere il campo a ciò che veramente ti serve. Non acquistare mai il modello con le funzionalità che non userai mai. Fai la giusta scelta in base alle tue esigenze. Ma questo dovrebbe essere uno stile di vita, non un consiglio una tantum.

Ora, come sempre ti chiedo di lasciare una tua impressione qui sotto, un’esperienza particolare che hai avuto con questo articolo. Inoltre, se ti va, condividi quanto letto con tutti i tuoi amici ed amiche iper tecnologici che, sicuramente, aspettano tue novità tramite i canali social.

Per oggi è tutto e ti aspetto alla prossima recensione. 🙂