coltelli in ceramica da cucina | taglio netto con il passato

da | Ultimo aggiornamento 07-04-2022 | Accessori

miglior set coltelli in ceramica da cucina

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Coltelli in ceramica: sono quanto di meglio puoi chiedere per tagliare ed affettare in cucina. Li usano tutti i più grandi chef e, puoi stare sicuro che non ti lasceranno chiamare l’arrotino. Sono coltelli da cucina in ceramica, l’ultima tendenza in fatto di taglio perfetto.

Set coltelli in ceramica 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Devi tagliare cipolle o verdure per il tuo prossimo giorno in cucina? Ok, ma senza un ottimo set coltelli ceramica, non andrai molto lontano. Un coltello di questa tipologia, consente ai cuochi di affettare facilmente i cibi, senza nessuna resistenza. Acquistarne un set di questo tipo, porterà a un’esperienza di preparazione del cibo molto più semplice. Perché non considerare l’aggiunta di una serie in questo materiale al tuo arsenale di utensili da cucina?

Un coltello ceramica così realizzato, è un pratico strumento da cucina di lunga durata per cuochi più famosi e quelli di tutti i giorni. Sono incredibilmente resistenti e sono dotati di lame di precisione che rimangono affilate per un costo relativamente basso rispetto ad altri tipi. Le lame in ceramica non sono delicate come le stoviglie, ma dovrebbero comunque essere maneggiate con cura. Questi coltelli resistenti tendono a scheggiarsi se usati per affettare cibi duri, ma sono ideali per tagliare pane, formaggi a pasta molle e alcune carni. Una lama in ceramica è uno strumento perfetto anche per lo chef casalingo che ha poco tempo poiché richiede poca manutenzione.

Continua a leggere qui sotto per sapere cosa cercare nel tuo prossimo coltello di ceramica, oppure se hai già capito quali modelli possono interessarti, dai un’occhiata ai top della gamma che ti ho messo qui sopra (sono sempre risultati in real time).

migliori coltelli in ceramica quali scegliere

Consiglio dell’esperto: Conserva il tuo coltello di ceramica o più con cura. Sono inclini a scheggiarsi e non dovrebbero essere gettati nel cassetto delle posate senza un’adeguata protezione.

Coltelli ceramica | vantaggi

Perché scegliere uno strumento da taglio con lama in ceramica rispetto a uno in acciaio? Ecco alcuni vantaggi da “master chef” che ricevi nel possedere un coltello in ceramica.

Senza ruggine. Rimane privo di ruggine e non verrà corroso da sostanze acide.

Leggero. Facile da gestire e da impugnare durante le varie lavorazioni.

Facile da pulire. Lavabile in lavastoviglie e si pulisce facilmente se lavato a mano.

Lama di lunga durata. Non richiede affilature frequenti come altri tipi di lame.

Lama molto affilata. Consente di affettare in modo sottile e con taglio di precisione.

Nessun retrogusto. Non sperimenterai alcun retrogusto metallico trasferito sul tuo cibo.

Sì, ci sono anche dei contro. Allora, perché non avere una cucina attrezzata solo con coltelli in ceramica? La ceramica non funziona bene contro le superfici dure come l’osso e potrebbe scheggiarsi se maneggiata in modo errato e fatta cadere. Se vuoi tagliare la carne con l’osso, avrai bisogno di uno con una lama d’acciaio.

Coltelli di ceramica | considerazioni iniziali

Set o singolo coltello

Ecco alcuni modi per aiutarti a determinare se hai bisogno solo di un coltello di ceramica o di un set.

Potresti aver bisogno di uno solo se:

● Lo utilizzerai solo per uno o due scopi / su cibi simili.
● Non hai bisogno di un ceppo per coltelli o di un altro posto dove riporre i tuoi coltelli.
● Hai già un set completo di coltelli.
● Non sei sicuro di come ti piacerà la ceramica (rispetto ai coltelli in acciaio).

Potresti aver bisogno di un set se:

● Li utilizzerai tutti una varietà di cibi con diverse consistenze e dimensioni.
● È necessario un ceppo portacoltelli per riporli.
● Stai regalando coltelli a qualcuno che ha appena iniziato la propria cucina di casa.

Tipi di coltelli in ceramica

Troverai un numero immenso di tipologie di coltelli disponibili in ceramica. Il tipo che acquisti dipende dalle tue esigenze in cucina. Ne cerchi uno per tagliare il pane? Acquista un coltello da pane seghettato. Ti serve per tagliare finemente verdure, erbe e spezie? Ne avrai bisogno di uno affilato e preciso. Ecco i coltelli indispensabili che ogni cuoco di casa dovrebbe avere a disposizione:

Coltello da pane: la lama seghettata di questa tipologia rende facile tagliare le pagnotte appena sfornate senza strappare il pane.
Coltello da cucina: usa questa lama affilata e di precisione per tagliare e sbucciare le verdure. Se non sai come affilare perfettamente il tuo nuovo strumento di taglio da cucina, hai a disposizione questo mio articolo che ti spiega come si fa.
Coltello multiuso: indispensabile per ogni cucina, questo versatile strumento è utile per tutti i tipi di attività di preparazione dei pasti, inclusa la sminuzzatura delle verdure.
Coltello da chef: il coltello multi-tasking che misura circa 9 pollici viene spesso utilizzato per tagliare a dadini, tritare e tritare gli alimenti.
Coltello per sfilettare: affilatissimo e perfetto per sfilettare il pesce di ogni tipo e di ogni grandezza.
Coltellino da formaggio: i fori in questo tipo di coltello gli consentono di tagliare i formaggi a pasta dura senza i resti appiccicosi che si attaccano alla lama.

Consiglio dell’esperto: fare attenzione quando si caricano i coltelli in ceramica nella lavastoviglie. Possono scheggiarsi se vengono sbattuti e urtare altri oggetti durante un ciclo.

Coltello in ceramica | caratteristiche principali

Ma tu quali coltelli sceglieresti per la tua cucina? Ecco alcune delle caratteristiche che dovresti considerare prima di tutto in un coltello in ceramica o in un set di coltelli da cucina.

Impugnatura ergonomica

Una comoda impugnatura è essenziale, soprattutto per i cuochi che passeranno molto tempo a tagliare, affettare e tagliare a dadini. Una ottima impugnagura dovrebbe anche essere aderente per evitare scivolamenti che potrebbero causare incidenti in cucina.

Guaina protettiva o custodia

Le lame dei coltelli di ceramica sono affilate ma, allo stesso tempo, molto delicate. Un alloggiamento adeguato previene danni e scheggiature. Per essere sicuro che i tuoi coltelli rimangano intatti per lungo tempo, scegline uno o un set con un qualche tipo di alloggiamento (ad esempio, ceppo in legno o guaina).

Codificazione tramite il colore

Se riponi i coltelli in un cassetto, in un ceppo o in una custodia, può essere difficile individuare quello che ti serve a colpo d’occhio. I coltelli con codice colore rendono più facile trovare rapidamente il modello di cui hai bisogno. Alcuni di questi presentano anche etichette incise che aiutano a identificare la lama giusta per il compito da svolgere (ad esempio, quello da formaggio, da pizza, ecc.).

Stile & Design

Lo stile è importante solo se lasci i tuoi coltelli in mostra. Se riponi il tuo servizio di ceramica sul bancone, scegli un ceppo che si adatta all’arredamento della tua cucina. Preferisci riporre i tuoi coltelli su una striscia magnetica? Scegli coltelli che si adattano alla tua estetica.

Garanzia

Uno di buona qualità non è qualcosa che dovresti aspettarti di sostituire regolarmente. Dovrebbe durare anni. I coltelli in ceramica da cucina non fanno eccezione. Verificare con il produttore per scoprire se il tuo o il set di coltelli è coperto da una garanzia di qualche tipo se non vuoi dover, in caso di falli, dover riacquistare tutto il set.

Per la tua sicurezza: far cadere qualsiasi coltello può creare una situazione pericolosa, ma fai particolare attenzione con una lama in ceramica poiché il bordo potrebbe scheggiarsi o rompersi se lasciato cadere su una superficie dura come il pavimento in piastrelle.

Coltelli da cucina in ceramica | prezzi ed offerte attuali

L’acquisto di un set di coltelli di ceramica, è generalmente, molto più economico dell’acquisto di uno singolo e costruirne uno acquistandoli singolarmente sarà di gran lunga più costoso a lungo termine. Puoi trovarne di modelli economici, anche in set, per meno di 25 €. I completi più costosi includono, molto probabilmente, maniglie in ceramica di qualità superiore e meglio progettate. Quelli di alta qualità costano almeno 75/100 € e di solito ne contengono almeno tre pezzi. Ti consiglio di spendere nella fascia di prezzo medio-alta se prevedi di usare spesso questi modelli e, soprattutto, se vuoi che durino un bel pò di tempo. Alcuni ceppi di altissima qualità arrivano a costare anche sopra i 350 €.

Coltelli con lama in ceramica | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

● Conservarli sempre all’interno di un involucro come una guaina o un blocco per evitare che la lama colpisca altri oggetti.
● Usa i separatori per cassetti per mantenerli organizzati.
● Sebbene non si arrugginiscano in lavastoviglie, si consiglia di lavarli a mano per evitare scheggiature o rotture durante un ciclo di lavaggio intenso.
● Una volta che la lama di un coltello in ceramica si è scheggiata, è il momento di buttarla via. Le lame di questi coltelli non sono generalmente sostituibili.

migliori set coltelli in ceramica quali scegliere

Lo sapevi che: Devi evitare assolutamente di tagliare cibi duri come carni congelate o con osso con un coltello di ceramica. Il motivo è molto semplice da capire.

Coltelli da cucina ceramica | domande frequenti FAQ

D. A cosa serve il coltello in ceramica?

R. Il coltello in ceramica è ideale per tagliare frutta e verdura, ma anche per pesce e carne. Essendo di materiale inerte, la lama in ceramica, non provoca reazioni chimiche e, cosa importante, non assorbe l’odore e non altera il sapore dei cibi.

D. Come si affilano i coltelli di ceramica?

R. Per affilare la lama, è necessario far scorrere il coltello lungo il bordo in ceramica non smaltato, con un angolo da 15 a 20 gradi. Iniziare con circa 10 colpi su ciascun lato, riducendo lentamente il numero di colpi fino ad avere un bel filo sulla lama.

D. Come si puliscono i coltelli ceramica?

R. Tecnicamente la ceramica è lavabile in lavastoviglie, ma in generale non dovresti mai metterci i coltelli, perché la combinazione tra i micro urti che avvengono inevitabilmente e l’alta pressione dell’acqua rischia di danneggiarli. Basta invece strofinare con spugna e una goccia di sapone.

D. Cosa si taglia con il coltello di ceramica?

R. Il taglio del coltello in ceramica è netto, preciso, semplice e leggero. Può tagliare tranquillamente tutti i tipi di frutta, verdura, di carne o di pesce. L’unico ingrediente su cui “non riescono proprio” è il pane. Infatti con uno di questi è impossibile tagliare la crosta dura del pane o le cose surgelate.

D. Per cosa si usa il coltello santoku?

R. In Giappone un coltello Santoku è l’equivalente di un coltello da cuoco, utilizzato per le attività quotidiane in cucina. Combinando design occidentale ed ergonomia con lama e design giapponese, il Santoku è un coltello maestro nell’affettare, tagliare a cubetti e tagliare finemente.

D. Come si affilano i coltelli da cucina ceramica?

R. Poiché la ceramica è un materiale molto duro, avrai bisogno di un affilatore diamantato come questo. Potresti provare a usare con molta attenzione un normale modello progettato per affilare coltelli in acciaio, ma probabilmente ti ritroverai con una lama scheggiata. La buona notizia è che le lame in ceramica tendono a rimanere affilate a lungo se usate correttamente, quindi mantenere un bordo affilato non è un problema e richiede poca manutenzione. Se la lama sta perdendo il taglio, puoi inviarla a un professionista per l’affilatura. Altrimenti, ti consiglio un affilacoltelli speciale.

D. Il mio coltello ha specifiche di lavaggio in lavastoviglie. Dove devo metterlo per evitare scheggiature?

R. Utilizza il cestello superiore della lavastoviglie, appoggiarlo in piano e tenere gli altri piatti lontani da questo strumento di taglio per evitare scheggiature accidentali.

D. Vale la pena investire in coltelli con lama in ceramica?

R. Questo dipende interamente dai tipi di coltelli che hai già a portata di mano. L’acquisto di coltelli singoli sarà più costoso a lungo termine, ma se hai già un portacoltelli pieno e desideri semplicemente un nuovo utensile per affettare e durevole, l’acquisto di uno singolo, è la strada da percorrere. Se stai attrezzando la tua cucina appena trasferita, un set completo sarà più economico. Tieni presente che dovrai acquistare coltelli non in ceramica per altre attività, come tagliare la carne con l’osso.

Coltelli in ceramica | conclusioni …

L’utilizzo dei coltelli in ceramica da cucina è un’ottima opzione rispetto alla controparte in acciaio. Queste lame sono molto taglienti e, soprattutto, resistono più a lungo all’usura. Ma, il rovescio della medaglia è che sono molto fragili. Se cadono, probabilmente si scheggeranno e non potrai più utilizzarli.

É indubbio che hanno qualità e caratteristiche molto importanti che ne fanno strumenti di lavoro in cucina insostituibili. Avere un mix di modelli sia in ceramica che in acciaio, copre tutte le esigenze lavorative di una normale attività culinaria. Il mio consiglio è sempre quello di scegliere in base alle proprie esigenze senza andare a spendere cifre elevate, a meno che tu non lo faccia di lavoro.

Se quanto letto ti è piaciuto e ti ha dato modo di poter scegliere i tuoi nuovi coltelli da cucina in ceramica, vorrei che facessi due cose per me. La prima è quella di condividere questo articolo, attraverso i soliti canali social, con le tue amiche ed amici, in modo tale che anche loro possano scegliere il meglio. La seconda è, se non chiedo troppo, di commentare qui sotto, con qualche cosa a riguardo l’argomento. Ti risponderò quanto prima. Grazie mille. 🙂