scarpe da calcio: le migliori per giocare i supplementari!

da | Ultimo aggiornamento 22-10-2022 | Scarpe, Sport all'aperto

migliori scarpe da calcio quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Scarpe da calcio: se ami e pratichi il calcio, significa che ancora non hai appeso gli scarpini al chiodo. Tra uno scatto e l’altro, l’unico modo per stare ben saldo a terra sono un buon paio di scarpe calcio con i giusti tacchetti. Ti sostengono ad ogni finta per saltare l’avversario e ti permettono di rimanere in piedi senza scivolare. Vediamo tutte le caratteristiche che devi considerare per scegliere quelle più adatte al tuo stile.

Scarpe da calcio 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Sai quante persone giocano a calcio in tutto il mondo? Sono circa 265 milioni. Certo che lo sai: sei uno di loro. Ecco perché hai bisogno di un paio di scarpe calcio di alta qualità.

Gli scarpini da calcio, da non confondere con le scarpe da calcetto, possono sembrare tutti uguali, ma quando ne infili un paio e scendi in campo, scopri che ogni calzatura è completamente diversa. Alcuni giocatori hanno bisogno di un design più solido e di maggior sostegno, mentre altri le preferiscono con la massima flessibilità. In effetti, ci sono diversi elementi e caratteristiche da considerare prima di acquistare un paio di scarpe da calcio, tra cui la calzata, il design della chiusura o laccetti, lo stile, la forma del tacchetto e persino la consistenza del materiale.

Se ti sembra di essere in zona Cesarini, nel tentativo di scegliere gli scarpini da calcio, lasciami darti una mano con qualche ottimo consiglio.

scarpe da calcio migliori

Lo sapevi che: il tuo numero di scarpe europeo, potrebbe non corrispondere alla tabella di compatibilità delle taglie dei produttori americani. È meglio provare più di una taglia per trovare gli scarpini più adatti.

Scarpe calcio | considerazioni iniziali

Componenti di tutte le scarpe da calcio

Suola: La suola esterna, detta anche piastra, è lo strato più esterno della suola a cui si fissano i tacchetti. Spesso è realizzata in poliuretano termoplastico (TPU), che consente una flessibilità sufficiente per correre comodamente. Il TPU è preferito anche per la sua estrema durata, oltre che per la sua resistenza all’acqua, all’abrasione e alle macchie.

Tacchetti: I tacchetti sono realizzati in plastica densa o in gomma, anche se il loro design è determinato dal tipo di campo da pallone al quale sono destinati. Di solito hanno una forma conica o rettangolare, anche se alcuni produttori sperimentano altre forme. I tacchetti sono disposti intorno alla suola secondo uno schema che segue il naturale flusso di movimento del piede che si appoggia al terreno.

Tomaia: queste calzature, utilizzano diversi materiali per la tomaia e talvolta ne combinano più di uno nella loro costruzione. La vera pelle è una scelta molto utilizzata e, viene utilizzata da sola o abbinata a materiali sintetici come poliuretano (PU), nylon o rete. Gli scarpini da calcio, prevalentemente in pelle, sono di solito i più costosi. I modelli più economici hanno solo dettagli in pelle o sono realizzati con materiali sintetici.

Collare: Il collare è l’apertura superiore, dalla quale infili il piede nella scarpa. La maggior parte di queste calzature, presenta il taglio tradizionale che arriva sotto la caviglia. Ci sono alcuni modelli più recenti, resi popolari da Cristiano Ronaldo, che presentano colletti a taglio medio e alto. I modelli con taglio basso tendono a essere più rigidi, mentre quelli con taglio alto sono più morbidi e hanno una vestibilità simile a quella di una calza.

Lacci: I laccetti coprono la maggior parte dell’arco plantare. Di solito iniziano dove le dita dei piedi incontrano il piede e salgono parallelamente alla parte inferiore della caviglia. Alcuni modelli salgono direttamente sull’arco plantare, mentre altri sono angolati. Anche se si tratta di preferenze personali, alcuni giocatori li preferiscono decentrati perché lasciano più superficie sulla punta del piede per la gestione della palla.

Tipo di campo

Se vuoi restringere rapidamente la scelta, devi capire il tipo di campo sul quale giocherai di più. La maggior parte di questi, soprattutto quelli scolastici o pubblici, sono in erba o terra naturale. L’erba sintetica è meno comune, anche se, ultimamente, sono sempre maggiori i campi di calcio con questi supporti.

Terreno naturale compatto: le scarpe da calcio uomo, realizzate per l’erba naturale o il terreno compatto sono spesso contrassegnati dalla sigla FG. Questi modelli hanno tacchetti rotondi, spesso rimovibili. L’intento è quello di fornire una migliore trazione, soprattutto sui campi con terreno leggermente irregolare.

Erba naturale: I campi fangosi ed erbosi sono molto più morbidi e, in alcuni casi, si sprofonda un po sul terreno di gioco. Di conseguenza, è necessario cercare scarpini contrassegnati dalla sigla SG, che hanno tacchetti più lunghi. La loro lunghezza affonda maggiormente nel terreno, aiutandoti a fare presa sulla superficie morbida. Queste scarpe calcio sono spesso dotate anche di punte in alluminio.

Erba sintetica: Quando si gioca su un campo con erba artificiale, sono necessarie calzature professionali con tacchetti leggermente più corti. Questo perché il terreno e l’erba sono poco profondi rispetto ad altre superfici. Queste, sono solitamente contrassegnate dalla sigla AG.

Campi multipli: giochi a calcio in più di un campionato e in più di una stagione? Se è così, è probabile che affonderai i tacchetti su più di un tipo di campo. In questo caso, vale la pena di prendere in considerazione un tipo di scarpa da calcio ibrida, appositamente progettata per l’uso. Di solito sono contrassegnate dalla sigla MG.

Scarpe di calcio | caratteristiche principali

Scarpini classici o scarpini alti?

Le classiche scarpe di calcio professionali esistono da decenni, ma negli ultimi anni sono diventati sempre più popolari quelli con collare alto. Non solo hanno profili completamente diversi, ma anche una calzata abbastanza differente.

Classiche: ai tradizionalisti piacciono quelli classici. Il colletto è tagliato sotto la caviglia per offrire ampio spazio ai calzini e ai parastinchi con protezioni per la caviglia. Lasciano anche spazio sufficiente per indossare le cavigliere senza incidere significativamente sulla calzata complessiva.

Per contro, lasciano scoperte le caviglie e quindi mancano di supporto alla stessa. Inoltre, tendono a essere realizzati con materiali più solidi, il che richie un po di utilizzo prima di diventare totalmente confortevoli.

Collo alto: questi scarpini da calcio sono tagliati all’altezza o al di sopra della caviglia. Hanno un profilo aerodinamico e forniscono un ulteriore supporto e protezione alla caviglia. Hanno anche un fascino particolare, soprattutto grazie al loro design innovativo e molto appariscente.

Il rovescio della medaglia è che indossare parastinchi con cavigliere può risultare un po scomodo. Inoltre, il collare è realizzato in una miscela sintetica flessibile, che dopo un po di utilizzo può allungarsi e deformarsi, compromettendo l’aderenza alla caviglia e la stabilità totale.

Scarpa calcio | altri prodotti e accessori considerati

Sandali casual: Adidas Uomo Adilette CF
Passa alle ciabatte casual appena finita la partita di calcio. Mi piace questo paio di Adidas, il cui taglio largo è comodo con o senza calzini. La resistente miscela sintetica li rende facili da pulire o da sciacquare anche dopo la doccia.

Scarpini da calcio | prezzi ed offerte attuali

Le scarpe da calcio uomo costano tra i 30 e i 390 €. Finirai per pagare di più i modelli delle marche più prestigiose ma, oltre al fattore estetico, la loro realizzazione è decisamente migliore.

Economiche: le nuove scarpe calcio di base con suole e tomaie sintetiche costano tra i 30 e i 59 €. La calzata non è così personalizzata come quella dei modelli più costosi, ma sono più che sufficienti per i giocatori a livello amatoriale.

Fascia media: se spendi tra i 59 e i 129 €, trovi un’ampia gamma di scarpe di calcio di buona qualità. Sono leggere, con profili più eleganti e tacchetti resistenti. In questa fascia si trovano diversi marchi, dalle aziende meno conosciute ai grandi nomi dell’abbigliamento da calcio.

Costosi: se sei alla ricerca di vestibilità e prestazioni, aspettati di spendere più di 250 €. Questi modelli sono progettati per aiutarti a muoverti meglio sul campo, grazie a una flessibilità superiore e al supporto dell’arco plantare. Questa gamma comprende anche il maggior numero di modelli con tomaia in pelle.

Scarpa da calcio | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Pulisci i tacchetti dopo ogni partita o allenamento. Oltre a rimuovere il fango dai tacchetti, pulisci lo sporco superficiale dal resto della scarpa e dai laccetti.
  • Lava i laccetti. Mettetili in un sacchetto per capi delicati per facilitare il lavaggio in lavatrice e l’asciugatura in linea.
  • Prova più di una marca. Ogni produttore offre una calzata unica, per questo vale la pena di provare più modelli. Il modello che sceglierai potrebbe sorprenderti.
  • Tieni a portata di mano dei tacchetti di ricambio. Se hai tacchetti rimovibili, tienine sempre un paio di riserva a portata di mano: non vorrai smettere di giocare perché te ne sei perso uno e non lo hai di ricambio vero?
  • Segui le stesse indicazioni per quelli di tuo figlio. Se, gioca anche lui, avrai da sistemare anche le scarpe da calcio per bambini. Fai il lavoro una volta sola per tutti e due.
migliiori scarpe da calcio

Lo sapevi che: anche le nuove scarpe da calcio professionali e più comode hanno bisogno di essere rodate prima di una partita. Fai una corsetta leggera su un campo erboso e qualche sollevamento della punta del piede per far meglio aderire il collo e la punta.

Scarpe da calcio uomo | domande frequenti FAQ

D. Quanto durano i miei scarpini da calcio?

R. Se giochi e ti alleni regolarmente per un’intera stagione, aspettati che durino fino alla fine della stessa. A quel punto, i tacchetti saranno consumati e il sistema di ammortizzamento sarà sul punto di deteriorarsi. Se sei un giocatore occasionale, potrai, probabilmente, utilizzarli per un paio di anni, dato che verranno sfruttati molto meno spesso.

D. È importante come allaccio la scarpa calcio?

R. È una questione di preferenze. Molti giocatori adottano stili di allacciatura unici per fornire supporto in aree diverse. Uno degli stili di allacciatura più diffusi prevede l’avvolgimento dei lacci intorno al collo del piede. In questo modo si ottiene una calzata laterale più stretta e molti giocatori ritengono che contribuisca a migliorare il sostegno dell’arco plantare.

D. Tutte le scarpe da calcio devono essere abbinate alle divise?

R. A meno che tu non stia indossando la maglia della nazionale Italiana, non è necessario, ed anche li ogni giocatore indossa quelle che vuole. Scegli un paio di scarpini dai colori vivaci e con un design audace che si adatti al tuo stile. A meno che il tuo club calcistico non abbia regole specifiche che impongono di indossare determinati colori, puoi scegliere quelle che preferisci.

Scarpe da calcio | conclusioni …

Corri, scarta, salta l’avversario, crossa e stacca di testa …. GOL! Tutto semplice a parole, ma c’è un fattore fondamentale che ti tiene a terra durante tutte queste fasi sportive: sono le scarpe da calcio. Particolari calzature che hanno una serie di tacchetti, diversi in forma e numero, per ogni condizione di campo, ma con una funzione stabilizzatrice unica.

Senza questi, ogni finta o scatto saresti a terra e l’avversario sempre davanti a te! Quindi sapere scegliere quelli che meglio si adattano al tuo piede ed al tuo stile di gioco, è fondamentale per divertirsi in totale sicurezza.

Con questa recensione ho affrontato il problema ed analizzato tutte le possibili varianti online, ora hai il quadro completo della situazione e puoi scegliere senza sbagliare. Mi raccomando l’abito non fa il monaco, quindi, si ad un buon paio di scarpini da calcio, ma vacci piano con scarti e scatti, i tuoi ginocchi ringrazieranno!

Per concludere questo percorso, ti chiedo, come sempre di condividere quanto letto con tutti i tuoi compagni di squadra. Se utilizzi i vari social, hai i tasti rapidi in bella evidenza. Infine, se hai bisogno di aggiungere altro, puoi farlo tramite il modulo commenti qui sotto. Grazie di tutto! 🙂