scarpe antinfortunistiche da lavoro: metti al sicuro i piedi

da | Ultimo aggiornamento 16-07-2022 | Dispositivi di protezione

Scarpe antinfortunistiche: lavorare in ambienti edili o comunque dove sono presenti pericoli vari sia a terra che sospesi in aria, implica sapere come proteggere il corpo dell’operaio in modo adeguato. Le calzature sono una parte importante della protezione, in quanto sono il primo punto di contatto con il terreno e, in un luogo dove si lavora pesante, i pericoli sono all’ordine del giorno. Tra chiodi, ferri sporgenti, schegge di tavole e mille altri oggetti contundenti, ecco come proteggere i tuoi piedi in modo adeguato.

Scarpe antinfortunistiche 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Le antinfortunistiche non si limitano a darti comfort sul luogo di lavoro. Un buon paio di queste scarpe da uomo ma esistono anche da donna, può proteggere i tuoi piedi in diversi modi dalle intemperie (meglio di un paio da trekking), dalle insidie dei pericoli e dal fango e acqua in generale. Oltre a scegliere la taglia giusta, per trovare quelle che meglio si adattano alla forma del tuo piede, ci sono altre caratteristiche, che devi considerare.

Il giusto paio di scarpe da lavoro dipende dal lavoro specifico che fai, poiché ogni ambiente richiede diversi tipi di protezione. Anche i materiali e la costruzione del modello variano. Sono comuni anche le caratteristiche specifiche del lavoro, come la protezione delle dita o l’impermeabilizzazione.

migliori scarpe antinfortunistiche da lavoro

Lo sapevi che: senza questa guida, sono sicuro che dovresti provare almeno 20/30 paia di calzature antinfortunistiche, per esaminare tutte le particolarità che ti facciano trovare il paio perfetto.

Scarpa antinfortunistica | quale tipologia scegliere per il tuo lavoro?

La scelta delle scarpe di sicurezza, dipende fortemente da cosa intendi fare mentre le indossi.

  • I saldatori hanno bisogno di calzature da lavoro che li proteggano dalle schegge di metallo caldo.
  • I falegnami hanno bisogno di scarpe da lavoro antinfortunistiche che li proteggano dalle ferite da oggetti appuntiti.
  • I lavoratori edili beneficiano di modelli di scarpa da lavoro impermeabili con carrarmato profondo.

In alcune situazioni lavorative, la domanda su cosa indossare ai piedi ha già avuto risposta dal tuo datore di lavoro che, sulla base delle indicazione dell’INAIL, ti fornisce esattamente cosa indossare. In altre situazioni, lo stesso fornisce una serie di linee guida, ma sta a te trovare calzature che siano io più possibile corrispondenti ad esse. Ad esempio, i lavoratori e gli artigiani professionisti, devono indossare modelli che rispondono alle direttive UNI EN ISO 20346:2014 sulle calzature di protezione.

La prima domanda da porsi è generale: “Quali sono esattamente le mie esigenze?” Più specificamente, che tipo di protezione per le dita richiede il tuo lavoro? Il tuo ambiente lavorativo determina uno specifico disegno del carrarmato? Beneficeresti di una protezione metatarsale? Preferiresti stivali o scarpe per lavoro con adesivo cementizio o tecnologia ad iniezione high-tech?

Per conoscere tutte queste risposte, non ti resta che continuare la lettura di questa recensione.

Scarpe da lavoro antinfortunistiche | tipologie di protezioni dei piedi

Alcune di queste includono una piastra d’acciaio all’interno della punta. Altre sono dotate di puntale in alluminio o materiali compositi. Sta a te decidere quale tipo di protezione per le tue dita ti si adatta meglio.

Acciaio

Le scarpe infortunistiche robuste e affidabili con punta in acciaio proteggono le dita dei piedi dalla caduta di detriti e strumenti da lavoro ma anche da materiali da costruzione incandescenti. Questo tipo di calzature è stato l’unico in vendita per decenni.

Le calzature antinfortunistiche con la punta in acciaio erano l’unica arma che avevi, durante le lunghe giornate di lavoro nei cantieri edili di mezza Italia. Le punte in acciaio sono ottime per chiunque lavori con attrezzature pesanti o abbia motivo di usare il piede come strumento contundente.

Ma l’acciaio è pesante e, nel corso di un turno di otto o dieci ore, il suo peso può causare affaticamento ai piedi e alle gambe. Inoltre, queste con punta in acciaio possono condurre elettricità, rendendoli pericolosi da indossare intorno a macchinari con un forte campo elettrico e/o magnetico. A dire il vero, sono anche note per trattenere il caldo o il freddo, quindi una scelta un po scomoda.

Tuttavia, sono eccezionalmente resistenti. I lavoratori a cui non dispiace indossare una calzatura pesante di metallo dovrebbero scegliere questa varietà di scarpe.

Alluminio

L’alluminio offre numerosi vantaggi rispetto all’acciaio tradizionale, tra cui il suo peso più leggero e una maggiore flessibilità. Poiché i puntali in alluminio sono molto più leggeri delle loro controparti in acciaio, creano meno affaticamento del piede e della gamba per chi li indossa.

La ritenzione di calore/freddo è ancora un fattore presente, ma il calore si dissipa più velocemente attraverso l’alluminio rispetto all’acciaio. E mentre è vero che anche l’alluminio conduce elettricità, non lo fa nella stessa misura in cui lo fa l’acciaio. Potresti avvertire un fastidioso formicolio statico quando indossi scarpe di sicurezza con punta in alluminio, attorno a determinati tipi di macchinari, ma gli effetti collaterali non sono così gravi come per i modelli con punta in acciaio.

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
2 Urgent Scarpe antinfortunistiche modello 216 S1 EN ISO 20345... Urgent Scarpe antinfortunistiche modello 216 S1 EN ISO 20345... Nessuna recensione 33,49 EUR

Alcuni lavoratori mettono in dubbio la forza e la durata dell’alluminio rispetto al buon acciaio vecchio stile. Basti dire che i puntali in alluminio soddisfano gli standard di sicurezza del settore e offrono essenzialmente lo stesso livello di protezione dell’acciaio.

Materiali compositi

Polimeri speciali e materiali ceramici possono essere combinati per imitare la resistenza di calzature da lavoro con punta in acciaio. In questa recensione li troverai descritti come “materiali compositi“.

I materiali compositi non presentano problemi di ritenzione di calore/freddo. Non sono eccessivamente pesanti, proteggono le dita dei piedi dalla caduta di detriti e altri pericoli proprio come fa l’acciaio, ma sono molto più comodi da indossare.

Questa tecnologia di ultima generazione è molto innovativa e potrebbe essere difficile da trovare sugli scaffali dei negozi.

Scarpa da lavoro | considerazioni sulla realizzazione

La qualità della connessione tra la parte inferiore e quella superiore di una scarpa di sicurezza o degli scarponcini, il corpo e la suola, influisce sulla sua durata. I produttori utilizzano tre metodi di base per fissare le suole in gomma alle tomaie in pelle, ognuna con i propri punti di forza e di debolezza.

Incollatura

La costruzione tramite incollatura, è un metodo molto popolare e relativamente poco costoso utilizzato da numerosi produttori. La tomaia in pelle e la suola in gomma sono semplicemente incollate tra loro con un adesivo a resistenza industriale.

Questi articoli possono costare meno di altri, ma gli adesivi tendono a degradarsi nel tempo, soprattutto se esposti alle dure condizioni ambientali di un cantiere o di una fabbrica. Alcune antinfortunistiche con struttura incollata, possono essere riparate o risuolate, ma molti richiedono la sostituzione completa una volta che il legame adesivo viene a meno.

Stampaggio o iniezione

Altri produttori uniscono la suola alla tomaia tramite la tecnologia chiamata di iniezione. La tomaia in pelle è trattenuta in un apposito stampo mentre una mescola di gomma riscaldata (la suola in forma liquida) viene versata, o iniettata, nel fondo dello stampo. Mentre si raffredda e si asciuga, la mescola di gomma si fonde con la tomaia, creando un forte legame che non richiede adesivo o cuciture.

Questo metodo riduce le possibilità che la scarpa si spezzi nel tempo e offre una resistenza agli agenti atmosferici superiore. Una volta rotto, tuttavia, un prodotto da lavoro stampato è quasi impossibile da riparare o risuolare.

Goodyear

Oltre alla produzione di pneumatici in gomma per automobili, The Goodyear Tire & Rubber Company produce suole con battistrada per scarpe di sicurezza. Il fissaggio di queste suole richiede un complicato processo di cucitura e una striscia di pelle aggiuntiva, nota come “guardolo“.

I produttori di questa tipologia di scarpe antinfortunistiche da lavoro di fascia alta, adottano la costruzione del guardolo Goodyear per la sua eccezionale resistenza fisica ed all’acqua. Sebbene tendano a costare molto di più rispetto alla concorrenza, queste possono essere facilmente riparate o risuolate. In quanto tali, di solito durano molto più a lungo.

Scarpe antinfortunistiche da lavoro | altre caratteristiche da considerare

Protezione metatarsale scarponi

Oltre a una punta, alcuni lavoratori beneficiano di una protezione metatarsale. Questo componente si adatta alla linguetta dello stivale e si estende fino alla punta, proteggendo così la parte superiore del piede da urti improvvisi e materiali caldi.

Lacci

I lacci che scegli possono migliorare la tua sicurezza sul lavoro. Ad esempio, i soccorritori potrebbero voler sostituire i lacci di cotone standard con un set di materiale sintetico impermeabile. I dipendenti della fabbrica che lavorano a temperature elevate dovrebbero prendere in considerazione i lacci a base di kevlar che resistono al calore e al fuoco. E coloro che lavorano su terreni difficili potrebbero voler provare i lacci con una trama ruvida, poiché tendono a rimanere saldamente legati.

Stile del battistrada

Lo stile del battistrada influisce sulla stabilità e sul comfort sul lavoro. Lascia che il tipo di lavoro che svolgi guidi la tua decisione. Ad esempio, se lavori in un cantiere con terreno soffice, ti consigliamo un battistrada che migliori l’aderenza al suolo. Se lavori in condizioni bagnate o oleose, potresti prendere in considerazione un battistrada antiscivolo che fornisca una trazione extra.

Scarpe antinfortunistiche offerte e prezzi attuali

La scelta di questo prodotto di sicurezza, così delicato ed importante, non può prescindere dalla qualità di realizzazione e dai materiali impiegati. Chi di noi indosserebbe un paio di scarpe che potrebbero forarsi nell’ipotesi di calpestare una tavola con chiodi? Penso nessuno, anche perché forse non hai mai provato che dolore si prova.

Ecco che quindi, per dovere di cronaca elenco anche modelli economici di questo prodotto, ma il consiglio è quello di andare almeno su articoli di fascia media.

  • Economico: parlare di scarpe infortunistiche a basso costo e sempre in offerta, significa parlare di costi che vanno da 10 € fino a 29 €. Stendo un velo pietoso per tutti quelli che vorranno acquistarne un paio in questa fascia di prezzo.
  • Fascia media: da qui si comincia a parlare di un minimo di qualità realizzativa e materiali adeguati. Se spendi tra 35 € e 89 € per un paio di scarpa antinfortunistica, otterrai una calzatura adeguata al tipo di protezione richiesta e che riuscirà a proteggere il tuo piede dai pericoli più comuni.
  • Costoso: se vuoi, come dovresti, avere un piede in una botte di ferro, devi salire e spendere da 90 € in su fino ad arrivare a cifre vicine ai 350 €. Ora non dico di spendere così, ma se vuoi i tuoi piedi in un luogo sicuro, questo è uno sforzo che devi fare, o far fare al tuo datore di lavoro. In questo intervallo prendono posto anche gli stivali da lavoro che sono molto simili alle scarpe solamente con la parte imbottita più alta.

Scarpa di sicurezza | manutenzione suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Raschiare lo sporco e i detriti dal carrarmato il prima possibile. Il battistrada pieno di fango non fornisce trazione e lo sporco a terra può causare abrasioni e vesciche.
  • Ispeziona quotidianamente le tue scarpe antinfortunistiche per verificare che non siano danneggiate. A causa della pesante protezione fornita, potresti anche non renderti conto di aver calpestato un chiodo o una vite.
  • Usa grasso apposito per il trattamento della pelle per mantenere la tomaia elastica e resistente all’acqua.
  • Quando non in uso, arieggiare le calzature su un supporto per scarpe.
scarpe antinfortunistiche da lavoro quali scegliere

Lo sapevi che: prendi in considerazione l’aggiunta di una soletta di qualità alle tue scarpe antinfortunistica, per un comfort extra. Solette ben fatte sostengono i tuoi piedi e distribuiscono il tuo peso in modo uniforme, rendendo molto più sopportabile una lunga giornata di lavoro.

Scarpe da lavoro | domande frequenti FAQ

D: Le misure standard delle scarpe normali si applicano anche a quelle da lavoro?

R: Non sempre. Il consiglio è quello di salire di almeno ½ taglia.

D: I puntali che stringono si “allargheranno” nel tempo?

A: La pelle è un materiale flessibile, ma acciaio, alluminio e materiali compositi non si fletteranno necessariamente per te nel tempo. Meglio avere la calzata giusta la prima volta che pensare che la calzatura si adatterà al tuo piede.

D: Una scarpa di sicurezza o stivale che sia un po più largo andrà bene?

A: Ancora una volta, il consiglio è quello di un adattamento preciso. La calzatura che sembra troppo larga per te è altrettanto dannosa di una che sembra troppo stretta.

D: Come posso sapere se le scarpe antinfortunistiche che mi interessano sono approvate dall’INAIL o dagli organi di controllo?

R: Tutte le calzature da lavoro devono sottostare a precise normative che sono parte integrate del progetto costruttivo. In quanto tali hanno precisi standard di realizzazione ce fanno riferimento alle normative UNI EN ISO 20346:2014 come indicato nei precedenti paragrafi. In ogni caso, il consiglio è sempre quello di informarsi prima di acquistare.

Scarpe antinfortunistiche | conclusioni …

Lavorare in ambienti difficili dove, in ogni momento, hai carichi sospesi, devi armeggiare con chiodi, tavole e ferro, dove il casco da saldatore, la saldatrice mig ed i guanti da lavoro, sono i tuoi fidati compagni, indossare le giuste e normativamente adeguate protezioni è un atto dovuto. La sicurezza in ambienti lavorativi è un diritto di tutti i lavoratori ed un dovere di chi ti offre la possibilità di lavorare.

In questo caso abbiamo affrontato la questione scarpe antinfortunistiche e devo dire che a questo punto hai tutte le notizie necessarie per fare un acquisto informato e completamente soddisfacente.

Bene ci siamo, a fine recensione chiedo sempre di condividere quanto letto, nei vari luoghi social, con tutti i tuoi followers. Fai in modo che anche loro facciano una scelta adeguata al livello di protezione richiesto dal proprio lavoro. Poi, se ti rimane un pochino di tempo, lascia un tuo commento qui sotto, qualsiasi cosa, così tutti potranno rispondere e commentare a loro volta. Grazie di tutto. 🙂

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 U-Power RL20036 RedLion Point S1P SRC - Scarpe antinfortunistiche... U-Power RL20036 RedLion Point S1P SRC - Scarpe antinfortunistiche... Nessuna recensione 75,90 EUR