Migliori Portabici posteriore per Auto – guida definitiva

(Ultimo aggiornamento il: 22 Maggio 2020)

Se vai in bicicletta non puoi non avere un portabici posteriore per auto. Se ti sposti per andare a fare i tuoi percorsi preferiti con la mountain bike o con la bici da corsa, un portabici per auto è uno degli accessori più utilizzato. Vediamo le novità, recensioni e prezzi del 2021.

Classifica Migliori Portabici posteriore per Auto secondo le recensioni clienti.

Un portabici posteriore per auto di bassa qualità, può provocare disastri e rovinare la tua giornata di divertimento. Magari pianificata con una MTB o la bici da corsa. Tutti abbiamo avuto delle difficoltà quando si trattava di trasportare biciclette.

NB: ti ricordo che sono attivi gli incentivi o bonus bicicletta ai quali attingere per avere uno sconto fino a 500 euro. Trovi tutto qui.

Anche se andare in bicicletta è divertente, è complicato metterle nel portabagagli. Troppi spostamenti e prima che parti passa tutta la giornata.

Si suppone che i portabici posteriore per auto, montati sul gancio di traino possano aiutare a risolvere questo problema supportando le biciclette sul retro della tua auto. Dove possono essere facilmente rimosse e saltate per la guida una volta che sei a destinazione.

Ma un cattivo portabiciclette può far oscillare le bici, graffiandosi o, peggio ancora, avrà morsetti che non sono abbastanza stretti da tenere tutto in posizione. Una bici che cade da un’auto in movimento non sarà in buone condizioni e, soprattutto, metterà in serio pericolo chi ti segue.

Come trovare il miglior portabici posteriore per auto?

Quindi, come puoi trovare un buon portabiciclette per auto che valga il tuo tempo e denaro? Anche se ci vuole un po ‘di ricerca e pianificazione, ho fatto la parte di ricerca per te! Non dovrai più accontentarti di un portabici posteriore per auto a metà prezzo che oscilla mentre guidi o che non può tenere una bici leggera in posizione per più di qualche chilometro. Invece, ti mostrerò tutti i migliori portabici sul mercato.

Nella guida che segue, spiego esattamente cosa rende un buon portabici posteriore per auto e come distinguere grandi scelte da quelli cattivi. Ti mostro, anche, diverse scelte che possono essere perfette per scenari o esigenze diverse e specifiche. Non importa quali siano i tuoi divertenti piani di guida primaverili, con questo, ti aiuto a realizzarli. Andiamo!

I migliori portabici posteriore per auto: panoramica

Esaminiamo le nostre migliori scelte per i portabici posteriori per auto. In generale, quando selezioni un portabiciclette, dovrai prestare attenzione a quante bici può trasportare. Ma anche a quale tipo di attacchi è adatto, quali sono le dimensioni e quali funzioni extra ha. Non preoccuparti se sembra molto; esamineremo tutto in dettaglio nella guida.

Questo breve elenco fornirà una breve istantanea dei migliori portabiciclette montati sul gancio di traino. Non è in un ordine particolare, ma ognuno è perfetto per una determinata nicchia o necessità. Non importa che ti po di veicolo tu abbia, qui dovresti trovare qualcosa di utile per le tue esigenze.

OffertaProdotto Consigliato:
Peruzzo - Portabici Posteriore per Auto modello CRUISER DELUX per 3 bici - ACCIAIO
  • Per 3 biciclette. Adatto ad ogni veicolo. Quelli a 3 e 5 porte ed ai SUV

Guida all’acquisto migliori portabici posteriore per auto

Ora che hai visto tutti i migliori portabici posteriori per auto sul mercato, ti spiego come capire quando uno di questi vale la spesa. Ci sono diversi aspetti chiave che sono comuni tra i grandi attacchi e alcuni altri che sono belli da avere. Ma non strettamente necessari per un buon prodotto.

Le caratteristiche principali da cercare in un portabici posteriore per auto, sono i bracci regolabili, le dimensioni adatte alle tue esigenze, la pieghevolezza o la pieghevolezza, la costruzione resistente e un blocco che si adatta ai ganci. Queste funzioni ti permetteranno di utilizzare la maggior parte degli autotelai per la maggior parte dei veicoli e possono essere considerate le caratteristiche chiave che contraddistinguono la versatilità o il fascino diffuso.

D’altra parte, i vantaggi che sono fantastici ma che non sono veramente necessari sono cinturini di sicurezza o cavi extra, bulloni antiscivolo o tecnologia simile, pedali per le regolazioni, funzionalità di inclinazione verso il basso e quattro slot per bici per raddoppiare il numero abituale di biciclette. Di seguito vediamo come ciascuno di questi fattori può farti avere dei vantaggi.

Bracci regolabili

La maggior parte dei rack ha bracci regolabili tra una determinata gamma di dimensioni di pneumatici. Altri saranno più bassi o più alti. È raro che i ganci della bici abbiano bracci che possono sopportare pneumatici “cosiddetti fat” con un diametro di 5 pollici o più.

I bracci regolabili sono un fattore molto importante da cercare quando si trova un portabiciclette con intoppo. Perché è importante? Non tutti gli pneumatici per bici sono uguali e sarà praticamente impossibile trovare un gancio traino con le braccia perfette per il diametro degli pneumatici della bici. Invece di trovare l’abbinamento perfetto e limitare l’uso del gancio a una misura di pneumatico, i bracci regolabili consentono di utilizzare lo stesso portapacchi per una varietà di biciclette.

Tuttavia, se hai pneumatici “fat” di quelle specifiche, devi assicurarti che le braccia del tuo gancio di mira possano supportare la tua bici, o avrai sprecato un sacco di soldi per niente.
Per fortuna, la gamma di pneumatici che i ganci possono supportare può essere trovata sulla confezione in un negozio fisico o su qualsiasi pagina del prodotto. Questo è considerato un aspetto tecnico critico, quindi assicurati di ricontrollare prima di acquistare.

Dimensioni portabici posteriore per auto

Questo si riferisce sia alle dimensioni del gancio di traino che alle dimensioni della tua auto. Ovviamente, è indispensabile scegliere un portabici posteriore per auto adatto alla tua. La maggior parte di questi rack andrà bene per SUV di dimensioni standard o camioncini, ma dovresti ricontrollare solo per essere sicuro.

Quando si tratta del miglior portabiciclette con gancio di traino, prova a trovare un portapacchi abbastanza corto da non aggiungere molta resistenza extra ai tuoi giri. I rimorchi sono già abbastanza difficili da gestire senza aggiungere un intoppo che è davvero lungo e può rendere la guida pericolosa o più complicata. Scegli rack più corti e più robusti rispetto a quelli più lunghi e più lisci. Ciò può significare che non troverai un portabiciclette a quattro moduli come il migliore con gancio di traino.

Pieghevolezza portabici posteriore per auto

Il prossimo aspetto importante da considerare quando si trova il miglior portabiciclette è la pieghevolezza. Questo tipo di funzionalità è importante perché non vorrai disimpegnare il rack ogni volta che devi parcheggiare l’auto nel garage o occupare più spazio sulla strada del tuo quartiere. Quando le bici sono ferme, non c’è motivo di montare l’estensione del rack.

I portabici posteriori per auto pieghevoli possono diventare drasticamente più piccoli grazie alla loro capacità di schiacciarsi contro la tua auto. Ciò ti consentirà di riporre il rack e tenerlo attaccato al gancio quando non è in uso, risparmiando tempo e spazio prezioso nel garage. Mentre la maggior parte dei portabici posteriori per auto ha un aspetto pieghevole nei loro progetti, ce ne sono alcuni qua e là che non hanno questa caratteristica cruciale. Se trovi che lo spazio è limitato quando si tratta di parcheggio, questo vantaggio è indispensabile per il tuo portabici.

I più pesanti saranno ovviamente più difficili da sollevare e fissare sulla tua auto. Se riscontri problemi nel sollevare 25 kg o più, dovrai trovare un portabici posteriore per auto più leggero in modo da poterlo manovrare in modo affidabile per sfruttare questa funzionalità.

Durabilità

Quindi, controlla quanto è durevole il rack. Questo può essere fatto esaminando la descrizione del prodotto e cercando i termini relativi al tipo di materiale utilizzato per la costruzione del rack. La maggior parte dei portabici posteriori per auto è realizzata in acciaio o metallo altrettanto resistente, quindi non dovresti avere problemi a trovare un portapacchi realizzato ad hoc.

Tuttavia, quando si tratta di viti e perni, le cose non sono così semplici. Alcuni attacchi hanno viti e perni realizzati con materiali di qualità inferiore. Questo non è sempre un rompicapo, poiché di solito è possibile ottenere sostituzioni economiche molto rapidamente. Tuttavia, le viti metalliche sono sempre migliori, perché di solito ciò si traduce in una migliore sicurezza e in una migliore tenuta per tutti i pezzi rilevanti di un rack.

Se possibile, scegli un modello interamente in metallo quando scegli il tuo portabici. Ma se devi procurartene uno con dei pezzi di plastica, non è la fine del mondo. La maggior parte dei portabici posteriori per auto più costosi rinuncerà interamente alla plastica, anche se non è sempre così.

Blocco gancio di traino portabici posteriore per auto

La serratura del gancio di traino deve essere in grado di assumere le dimensioni del gancio di cui è dotato il veicolo. Poiché probabilmente non hai un attacco molto specifico e unico con le sue dimensioni precise, puoi tranquillamente scommettere che la giusta dimensione del gancio per il tuo veicolo è compresa tra 1,25 e 2 pollici. Ciò significa che dovresti trovare un gancio di traino valutato per i ganci di quelle dimensioni e nient’altro.

Prodotto Consigliato:
homcom Portabici Posteriore per Auto capacità 3 Biciclette 40 kg Pieghevole in Acciaio e Alluminio, 68x52x60 cm
  • ✅VERSATILE: Adatto per la maggior parte dei veicoli, tra cui berline, minivan e SUV (sconsigliato per macchine con spoiler posteriori).
  • ✅3 BICICLETTE: Con capacità massima di 3 biciclette fino a 40 kg. Ideale per 2 biciclette per adulti e 1 bicicletta per bambino.
  • ✅SICURO: dispone di 6 morsetti per il montaggio facili da regolare.
  • ✅ALTA QUALITÀ: Robusta struttura in acciaio con rivestimento verniciato a polvere per un uso duraturo.
  • ✅PIEGHEVOLE: Completamente pieghevole per facilitare il trasporto quando non viene usato.

Alcuni rack sono adatti solo per attacchi da 2 pollici, il che limiterà in qualche modo le tue opzioni. Tuttavia, ci sono molti rack che possono essere acquistati per dimensioni di attacco variabili o sono persino regolabili in una certa misura. Fondamentalmente, questo è solo un altro aspetto che è necessario ricontrollare come parte della misurazione prima di effettuare qualsiasi acquisto finale.

Il modo migliore per gestire tutti questi aspetti è indagare sull’auto che utilizzerai con il gancio di traino e controllando queste dimensioni da solo, annotandole e quindi iniziare a cercare il miglior gancio portabici posteriore per auto. Poiché la maggior parte di questi sono realizzati per la maggior parte dei veicoli predisposti, non dovresti avere problemi a trovare un modello accettabile per il tuo veicolo.

Cinghie di sicurezza

Ora entriamo nelle funzionalità extra da verificare. Queste sono aggiunte eccellenti a qualsiasi portabici posteriore per auto, poiché migliorano immediatamente il potenziale di sicurezza. Le cinghie di sicurezza aggiungono un ulteriore livello di stabilizzazione a tutte le bici bloccate nei morsetti.

La maggior parte delle cremagliere di sicurezza possono essere legate alle cinghie in base alle vostre specifiche, in modo da poterle utilizzare per una bici, in particolare, che potrebbe essere un po ‘troppo piccola per le vostre pinze. In alternativa, puoi avvolgere il cinturino attorno all’intera collezione per tenerli ben stretti insieme. Ovviamente, non usare questo metodo se sei preoccupato che i telai si graffino mentre viaggiano.

Lungo la vena di materiali extra di sicurezza, alcuni attacchi vengono forniti con corde di sicurezza o cinture che devono essere aggiunte alle biciclette per proteggerle da furti o atti vandalici. Di solito sono dotati di lucchetto o chiave e sono ideali per proteggere le biciclette se si deve lasciare il veicolo per un breve periodo.

Sebbene questi siano belli da avere, non sono necessari e dovrebbero essere considerati come un valore aggiunto per un acquisto che avresti già fatto per altri motivi. Se vuoi davvero i cavi di sicurezza per scopi antifurto, ma non vengono forniti con il tuo portabici, puoi sempre acquistarli separatamente a basso costo e aggiungerli al tuo kit.

Anti-oscillazione portabici posteriore per auto

Molti dei migliori portabici posteriore per auto, sono dotati di una sorta di tecnologia anti-oscillazione o aggiunta, di solito sotto forma di viti super-serrate o una testa pivotante che ammortizza con il movimento del tuo veicolo. Questo in pratica impedisce solo alle moto di oscillare e tremare, il che offre tre vantaggi.

Innanzitutto, li rende più silenziosi mentre guidi. Se hai già avuto a che fare con biciclette traballanti in precedenza, sai che ascoltarle costantemente può fare rumore sui nervi di una persona molto rapidamente. Le aggiunte anti-oscillazione sono buone perché impediscono anche alle biciclette di sfregarsi o graffiarsi. Infine, questi impediscono alle bici di scuotersi dai morsetti se non sono state fissate correttamente; questo tipo di errore può verificarsi se si guida su un terreno in cui ci sono molti dossi più piccoli in un breve periodo di tempo.

Probabilmente è più necessario se vai in fuoristrada per andare in mountain bike o qualcosa di simile. Se hai intenzione di percorrere strade asfaltate, tuttavia, è meno necessario e solo una bella caratteristica da avere.

Portabici posteriore per auto: Pedali di controllo

Questi sono eccellenti se devi sistemare le bici ed hai le mani occupate. Infatti ti consentono di usare il piede per effettuare le regolazioni, abbassare il gancio di traino o rilasciare le biciclette a seconda della sua esatta funzione. La funzione del pedale differirà in base al portabici posteriore per auto specifico, quindi presta molta attenzione alle descrizioni dei prodotti per assicurarti che sia incluso per fare ciò che hai in mente.

Questa funzione può essere particolarmente utile se non riesci a gestire i requisiti di pressione e peso per regolare molti rack di attacco moderni. Considera chi utilizzerà i rack e toglierà e riaccenderà le bici prima di decidere di aver bisogno sicuramente di un pedale.

Tilt-Down

Una funzione di inclinazione verso il basso che ti semplifica il caricamento o la rimozione delle biciclette dal gancio di traino. La funzione di inclinazione deve essere ripristinata dopo aver terminato le operazioni, tuttavia, poiché può trascinarsi a terra mentre si guida via se non si presta attenzione.

In generale, la maggior parte dei portabici posteriori per auto non sarà così elevata da essere una caratteristica necessaria, ma può essere utile a seconda dell’utente o del veicolo in questione.

La funzione di inclinazione verso il basso deve anche essere controllata frequentemente per assicurarsi che tutto si blocchi nuovamente in posizione prima di iniziare a guidare o quando si ripiega il rack contro l’auto per motivi di parcheggio. Questa è un’articolazione suscettibile alla ruggine e ad altri danni, quindi controllare questi problemi ogni tanto ti salverà da eventuali problemi futuri.

Quattro slot

La maggior parte dei portabici posteriore per auto può portare solo due biciclette affiancate. Naturalmente, se hai intenzione di prendere più biciclette, dovresti cercarne uno per quattro bici per prendere tutto in una volta. Tieni presente che questi portapacchi sono quasi sempre più pesanti dei loro omologhi per due biciclette e potrebbero richiedere un po ‘più di sforzo per l’installazione e la regolazione.

Con i portabici per quattro posti, cose come la funzionalità di inclinazione verso il basso e la tecnologia anti-oscillazione sono più necessarie rispetto alla versione per due biciclette. Avrai a che fare con più biciclette contemporaneamente, quindi migliore è la qualità del portapacchi, meglio è. Dovresti prendere in considerazione la possibilità di ottenere un rack migliore che no, dal momento che probabilmente arriverà con questi tipi di vantaggi immediatamente, comprese cose come le cinghie di sicurezza per assicurarti davvero che il jostling non sia un problema.

Dovresti anche controllare le dimensioni

Con molta attenzione quando si tratta di portabici posteriore per auto per quattro posti, poiché non tutte le auto sono abbastanza grandi per trasportare così tante biciclette. Più piccola è l’auto, più attentamente dovresti considerare questo aspetto.

La maggior parte dei portabiciclette a quattro posti non avrà lo spazio per supportare le fat bike, anche se ci sono eccezioni a questa regola. Di solito, sarai più facilmente in grado di trovare portabici posteriore per auto a due posti che possono adattarsi alle fat bike.

Conclusioni …

In primo luogo devi capire quale portabici posteriore per auto è adatto alle tue esigenze, indipendentemente da ciò che dicono le recensioni o da quello attualmente più popolare sul mercato. Questi sono strumenti che dovrebbero trasportare te e le tue biciclette, ma non saranno molto utili se ottieni il rack sbagliato che non si adatta alle ruote delle tue. Inoltre, si consiglia di prestare attenzione al prezzo e considerando il periodo di tempo in cui si prevede di utilizzare il portabici posteriore per auto.

Per quanto riguarda il prezzo, è sempre meglio acquistare un portabici più costoso che ti durerà negli anni a venire piuttosto che acquistare un portabiciclette sotto la media per un costo iniziale inferiore. Questo perché è probabile che un portabiciclette economico si guasti e causi problemi più lo si utilizza.

Ciò comporta due fattori negativi

Il primo finanziario ed il secondo di pericolo; dopotutto stai rimorchiando bici sul retro della tua auto. Acquistare un buon portabici posteriore per auto, che non devi sostituire in un anno probabilmente ti farà risparmiare denaro nel complesso e proteggere meglio le tue biciclette e il tuo veicolo.

Nel complesso, scegliere l’opzione migliore per il tuo portabici posteriore per auto finirà per soddisfarti più che sistemarti. Accontentarsi di attrezzature di sicurezza non è mai un’idea intelligente! Speriamo comunque che questa guida ti abbia fornito le informazioni di cui hai bisogno per trovare il miglior portabici per le tue esigenze. Sapere in anticipo cosa acquistare e perché ne vale la pena è il metodo migliore per risparmiare tempo e denaro e garantire la piena soddisfazione del tuo acquisto.

Che tu stia programmando di andare in mountain bike o fare un giro panoramico con i bambini nel parco, speriamo che tu ti possa divertire con il tuo nuovo portabiciclette! Non dimenticare di portare un caricabatterie, una pompa ad aria e altre cose importanti per la tua auto.