pattini da ghiaccio | guida acquisto principianti e bambini

da | Ultimo aggiornamento 01-02-2022 | Sport Invernali

Migliori Pattini da Ghiaccio: guida acquisto per principiati e bambini

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Pattini da ghiaccio: se abiti in zone fredde, probabilmente fin da piccolo hai pattinato sul ghiaccio all’interno di un palazzetto dello sport. Se è arrivato il momento di cambiare i tuoi pattini oppure sei nuovo e vuoi iniziare questo sport, ti mostro le opzioni disponibili per questo 2022 e come e dove puoi fare la scelta giusta.

Pattini da ghiaccio uomo e donna: guida acquisto migliori secondo le recensioni clienti.

Molte persone, che vivono in zone meno temperate, non vedono l’ora che arrivi l’inverno ogni anno, per poter riprendere le attività di pattinaggio sul ghiaccio. Sin da quando sono bambine, molte donne si ispirano guardando le mosse eleganti delle pattinatrici artistiche durante i Giochi Olimpici Invernali. Altre vengono introdotte a questo sport su uno stagno ghiacciato o in un parco con una pista di pattinaggio, dove imparano alcune abilità divertendosi e rilassandosi allo stesso tempo. Alcune, più brave e motivate, aumentano di livello verso un pattinaggio più competitivo e affinano le loro abilità eseguendo salti, rotazioni e piroette di ogni tipo.

Indipendentemente da ciò che ti ispira a uscire sul ghiaccio, hai bisogno di pattini che siano comodi, di supporto e attraenti per sfruttare al meglio la tua esperienza. Sia che tu voglia pattini economici per un’uscita occasionale, sia che tu abbia bisogno di un paio top di gamma di livello competitivo, sono disponibili numerose scelte eleganti per adattarsi a quasi tutti i livelli di abilità, preferenze di vestibilità e budget di spesa.

Lo sapevi che: Il pattinaggio di figura è stato il primo sport invernale aggiunto alle Olimpiadi, debuttando a quelle estive del 1908. Divenne parte dei giochi invernali nel 1924.

Tipologie di pattini da ghiaccio artistico e normali

Pattini da ghiaccio principianti e principianti

Se sei nuovo nel pattinaggio sul ghiaccio o trascorri del tempo in questo elemento solo occasionalmente, ci sono pattini da ghiaccio disponibili per soddisfare le tue esigenze senza dover spendere una fortuna. Gli stili di base adatti ai principianti di solito hanno materiale più elastico e imbottitura extra per un massimo comfort. Alcuni hanno punte più piccole, che non sono l’ideale per eseguire mosse e salti acrobatici, ma sono perfetti per scivolare dolcemente sul ghiaccio.

I pattini di base sono spesso realizzati con materiali sintetici, il che li rende più flessibili e convenienti. Che tu sia una principiante o solo una skater occasionale, puoi trovarne un paio da prezzi che partono da 25 € fino a 190 €, forse anche un po di più.

Figure avanzate e pattini da ghiaccio da competizione

I modelli realizzati per le donne e gli uomini che non si limitano a divertirsi, ma cercano qualcosa in più in competizione, sono realizzati con supporto e maestria per resistere a un’usura più attiva. Sono adatti anche per il pattinaggio da competizione che richiede un gioco di gambe più complesso.

Questi di livello avanzato sono in genere più rigidi nello stivale rispetto ai modelli di base e hanno più struttura nelle caviglie per fornire un supporto aggiuntivo per salti e rotazioni più sicure. Possono essere realizzati in pelle o materiali sintetici e hanno picconi più grandi in grado di gestire il ghiaccio. La fascia di prezzo varia da 190 € fino a 990 €.

Consiglio dell’esperto: i pattini di figura differiscono dagli altri grazie ai puntali situati nella parte anteriore delle lame. Sono utili per perfezionare le evoluzioni, come rotazioni e salti.

Pattini ghiaccio uomo donna | considerazioni iniziali

Lame

Le lame sono realizzate con una grande varietà di metalli, tra cui nichel, acciaio al carbonio cromato e alluminio, e sono dotate di punte dei piedi di diverse dimensioni. Mentre l’acciaio è spesso la scelta migliore per i pattinatori esperti, le lame più grandi sono progettati per salti e rotazioni complesse sul ghiaccio.

Alcuni pattini offrono lame preaffilate, ma altre richiedono l’affilatura. Questa caratteristica è una questione di preferenza, non di qualità, poiché ad alcuni pattinatori piace affilare le proprie lame mentre altri le vogliono pronte per l’uso appena uscite dalla fabbrica.

Forma

Le donne spesso commettono l’errore di scegliere i pattini in base alle dimensioni delle scarpe, il che potrebbe portare a una vestibilità impropria. Poiché la maggior parte dei pattino da ghiaccio non si adatta alle dimensioni tipiche, potrebbe essere difficile trovare la taglia migliore, soprattutto se stai cercando il tuo primo paio di pattini. Leggere attentamente i dettagli del modello sulla vestibilità prima di acquistarne uno qualsiasi.

Una volta che hai deciso il tipo e la marca più adatti a te, è importante considerare l’interno per avere la migliore vestibilità. Ad esempio, è probabile che quelli con un’imbottitura più spessa si adattino di più. Tuttavia, le taglie dei pattini da donna possono essere piccole o un po grandi, e questo varia in base alla marca.

Tieni presente che una vestibilità aderente è più adatta per movimenti veloci e ritmici sul ghiaccio e fornisce il miglior supporto, soprattutto alle caviglie. Puoi regolare leggermente la vestibilità quando allacci gli stivali. Anche se non vuoi che lo stivale si adatti in modo scomodo, troppo spazio extra può causare sfregamenti e irritazioni ai piedi e alle caviglie.

Lo sapevi che: “Accarezzare” è un altro termine per il semplice pattinaggio, ed è usato nel mondo del pattinaggio artistico per riferirsi a movimenti che non includono salti, torsioni, rotazioni o altri tipi di movimenti specializzati.

Stile

La maggior parte dei modelli non sono solo costruiti per alte prestazioni, ma sono eleganti e funzionali. Il bianco rimane il colore più utilizzato, con varie tonalità di suole e stili di pizzo. Sebbene il classico stivale aerodinamico sia molto in uso, sono disponibili anche stili più sportivi con linee e cuciture attraenti per le donne che preferiscono un look più atletico e moderno.

Materiali

Questi articoli sono realizzati in pelle o materiali sintetici e la scelta migliore dipende dalle tue preferenze, dal livello di abilità e dal budget. Entrambi i tipi di materiali hanno vantaggi e svantaggi.

Pelle

Pro:

  • La pelle è più resistente dei materiali sintetici ed è realizzata per supportare i movimenti e il livello di attività dei/delle pattinatori/pattinatrici più avanzate.
  • I pattini in pelle sono in genere più di supporto di quelli costruiti con materiali artificiali, specialmente nella caviglia, che è vitale per esibirsi sul ghiaccio.

Contro:

  • La pelle richiede un periodo di rodaggio più lungo a causa della natura rigida del materiale.
  • I modelli in pelle possono essere all’estremità più costosa di tutti.
  • Tendono a essere scomodi e non così flessibili come i materiali artificiali.

Sintetico

Pro:

  • I materiali sintetici sono più morbidi, elastici e flessibili, il che li rende ideali per le donne che preferiscono il comfort alla durata.
  • I pattini uomo / donna realizzati con materiali sintetici sono migliorati nel corso degli anni per durare più a lungo del solito, poiché molte donne li preferiscono per il loro comfort.
  • Il periodo di rodaggio non è lungo come quello dei modelli in pelle.

Contro:

  • Potrebbe non essere all’altezza delle esigenze di durata dei/delle pattinatori/pattinatrici da competizione.
  • Gli stivali realizzati con materiali sintetici possono mostrare un’usura più rapida della pelle, specialmente sui modelli bianchi.

Struttura interna

Dalla fodera trapuntata al pile ai materiali traspiranti, oltre a diversi gradi di imbottitura, l’interno di questi prodotti è realizzato per il massimo comfort. Mentre coloro che pattinano in modo più casual preferiranno probabilmente un pile caldo e un’imbottitura extra morbida, i pattinatori di livello professionale che eseguono mosse più complesse potrebbero voler scegliere un’imbottitura più strutturata, supporto per la caviglia e protezione dall’umidità poiché i loro piedi sono inclini a sudare a causa di livello di attività faticoso.

Questi prodotti vengono utilizzati anche nella realizzazione dei pattini a rotelle classici dei quali ho ampiamente parlato in questo articolo.

migliori pattini da ghiaccio donna quale scegliere
 Pattino ghiaccio quale e come scegliere?

Lo sapevi che: i primissimi pattini di questo tipo risalgono al XIV secolo circa, ed erano costruiti in legno con pattini in ferro come le lame. Prima di allora, si pensava che le persone usassero ossa e cinghie di animali per attraversare il terreno coperto di ghiaccio.

Pattini ghiaccio donna uomo | domande frequenti FAQ

D. Ho intenzione di acquistare il mio primo paio di pattini da ghiaccio e voglio assicurarmi di avere la taglia giusta. Ho i piedi larghi, quindi qual è il modo migliore per assicurarmi una buona vestibilità non sia troppo stretta?

R. Sebbene una vestibilità abbastanza aderente sia importante per un controllo ottimale sul ghiaccio, se i tuoi pattini sono troppo aderenti, è probabile che causino disagio e dolore. Puoi trovare la tua taglia migliore misurando la lunghezza del tuo piede dalla punta al tallone e la larghezza intorno alla parte più larga. Anche la scelta di pattini di grandi dimensioni potrebbe essere una buona opzione.

D. Non pattino molto spesso, ma quando lo faccio, il comfort è la mia priorità assoluta. Quali sono le caratteristiche che dovrei cercare?

A. Sembra che tu sia un pattinatore occasionale e scivolare sul ghiaccio per divertirti è ciò che ti piace di più. Sebbene il supporto della caviglia sia importante in tutti i modelli, hai bisogno di materiali meno rigidi rispetto ai pattinatori di livello professionale. Quando li provi, cerca materiali che abbiano flessibilità. L’imbottitura interna extra aggiungerà anche al tuo comfort.

D. Ho sentito che c’è un periodo di rodaggio per la maggior parte dei pattini per ghiaccio. Quanto tempo ci vuole di solito per abituarsi a un nuovo paio?

R. La durata del periodo di rodaggio dipende da diversi fattori. Più rigido è il materiale, più è probabile che si sentano a disagio all’inizio e impieghino più tempo per irrompere. I pattinatori abituali rompono anche i pattini nuovi molto più velocemente di quelli che pattinano solo ogni tanto. Inoltre, quelli che eseguono salti avanzati e tengono velocità elevate, tendono a romperli più velocemente rispetto ai pattinatori più moderati. In genere l’intervallo di tempo varia da una settimana o due a un mese, o in media da circa 10 a 15 utilizzi.

Pattini da ghiaccio | conclusioni …

Se ami gli sport invernali, non puoi non aver mai provato ad indossare un paio di pattini da ghiaccio ed essere entrato in un palazzetto dello sport appositamente trasformato con una pista di ghiaccio. Bene se anche tu sei nel club di quelli che sono caduti circa mille volte prima di riuscire a fare un giro completo di pista, ti faccio gli auguri.

A parte gli scherzi, ci sono persone che sono nate su queste piste e utilizzano questi articoli come se fosse la prima cosa sui quali hanno imparato a camminare. Mi viene da dirvi “Beati voi“. Sicuramente è uno sport che si pratica non sempre durante il periodo dell’anno, specialmente da noi in Italia. Forse nel nord dove hanno strutture appositamente create riescono anche in estate, ma sta di fatto che durante l’inverno questi locali si saturano di persone.

Quindi se anche tu vuoi cominciare questo sport, oppure devi sostituire il tuo vecchio paio di pattini, con questa guida ti ho mostrato tutte le caratteristiche che devi necessariamente cercare in un nuovo paio. Attenzione alla taglia ed al comfort che devono essere una delle prime cose da valutare. Per il resto cerca di divertirti e di non farti male, che forse è la cosa principale.

Se hai avuto esperienze divertenti da condividere lascia i tuoi commenti qui sotto, oppure se vuoi consigliare un articolo in particolare o semplicemente dire quello che ne pensi. Il tutto sarà bene accetto. 🙂