Migliori Notebook Gaming Offerte per giocatori incalliti

(Ultimo aggiornamento il: 23 Maggio 2020)

Se ti senti un giocatore provetto e stai cercando uno dei migliori Notebook Gaming offerte, fermati e leggi questo articolo. Potresti veramente trovare il tuo Notebook Gaming del 2021 con il miglior prezzo di sempre. Dopo aver letto decine di articoli e recensioni ecco la guida definitiva.

Classifica migliori Notebook Gaming Offerte secondo le recensioni clienti.

Chiedi a chiunque si consideri un purista e ti dirà che un PC gaming è la migliore piattaforma per l’esperienza di gioco. Un PC va oltre una console di gioco ordinaria e ti consente di spingere i confini praticamente su tutto. Per essere del tutto chiari, i desktop gaming continuano a dominare sui notebook. Hanno entrambi i componenti di fascia alta e la potenza necessaria per giocare con schede video a risoluzione 4K e ti consentono di configurare VR esigenti come HTC Vive e Oculus Rift.

Ciò non significa ancora che non ci sia posto per i notebook gaming offerte. Sono portatili, il che offre loro un vantaggio rispetto ai PC. Se vuoi portare la tua macchina con te in giro per casa o fino a quella del tuo amico, apprezzerai sicuramente l’utilità di un notebook rispetto ad un fisso.

Se hai fretta, consulta la tabella qui sotto per le mie scelte migliori sui laptop da gioco. Scorri verso il basso per vedere la mia recensione per ognuna di queste e una guida dell’acquirente per aiutarti a selezionare il miglior notebook gaming offerte per le tue esigenze di gioco.

Notebook gaming: guida acquisto per laptop da gioco

Chi ha bisogno di un notebook gaming?

Quindi chi ha bisogno del tipo di notebook gaming offerte che abbiamo incluso in questa recensione? La maggior parte delle persone in realtà non ha bisogno di un notebook gaming molto costoso. Un semplice laptop da gioco economico dotato di una GPU 1160 Ti dovrebbe andare bene e può eseguire la maggior parte dei giochi oggi sul mercato a oltre 60 fps (frame al secondo). Un laptop del genere costa circa € 1200, fino a oltre € 1000 in meno rispetto ad alcuni dei notebook gamin offerte che elenchiamo qui, e può anche funzionare allo stesso livello di alcuni dei notebook abilitati per GPU RTX 2010 che abbiamo qui. Non preoccuparti di tutti quei nomi di modelli di GPU; ne parleremo tra qualche istante.

Quindi, per chi sono i notebook gaming offerte in questa guida? Bene, sono per coloro che vogliono qualcosa che sia ben ottimizzato per giocare a quelli più esigenti ed è anche portatile. Pagherai migliaia di euro e otterrai uno spessore più sottile, un notebook più leggero e uno chassis in alluminio.

Notebook Gaming: Che dire del prezzo?

Come ci si potrebbe aspettare, il tipo di componenti che si trovano nei notebook gaming sono di fascia più alta rispetto a quelli normali. È logico che costeranno di più. Tuttavia, anche se costano di più, la gamma di costi tra i notebook gaming può essere piuttosto ampia. Puoi ottenere notebook da gioco economici per meno di € 1000 e puoi acquistarne alccuni che ti faranno guadagnare più di € 5000. I notebook gaming offerte economici, di cui potremmo parlare in un altro articolo, in genere iniziano a circa € 800 e vanno fino a € 1200. Tali device ti daranno una risoluzione full HD a 1080p, ma i dettagli saranno leggermente abbassati. In alternativa, avranno una qualità grafica di 1.366 per 768. Inoltre vengono forniti con un disco rigido o un’unità a stato solido con una capacità relativamente bassa.

Se non ti piace questo genere di cose, puoi scegliere un notebook di fascia media. Questi ti daranno risoluzioni di qualità superiore a 1080p e un gioco più fluido, anche quando le impostazioni sono alte. Dovrebbero anche supportare in genere i tuoi auricolari VR. Il prezzo varia da circa € 1300 a circa € 2000.

I Notebook gaming di fascia alta.

Quando acquisti un notebook gaming offerte di fascia alta, ricevi molti più gadget. Il gameplay molto regolare è uno di questi. Puoi ottenerlo a 1080p con i dettagli grafici al massimo. Questo di solito viene fornito con uno schermo speciale con frequenze di aggiornamento molto elevate. Potresti anche avere una risoluzione 4K sui tuoi giochi se il notebook viene fornito con lo schermo appropriato. Alcuni di essi supportano persino il QHD, che arriva a circa 2560 per 1440 pixel.

Inoltre, un notebook di fascia alta non dovrebbe avere problemi con l’alimentazione delle cuffie VR o con un gruppo di monitor gaming esterni. Anche i componenti di archiviazione sono molto veloci e in genere sono SSD PCI Express. Spesso ci sarà anche un disco rigido ad alta capacità per supportare l’unità a stato solido. Avrai anche la possibilità di acquistare ventole di raffreddamento di alta gamma come extra.

Prodotto Consigliato:
HP - Gaming OMEN 15-ek0015nl Notebook, Intel Core i7-10750H, RAM 16 GB, SSD 512 GB, NVIDIA GeForce RTX 2060 6 GB, Windows 10 Home, Schermo 15.6" FHD IPS 144 Hz, Bang&Olufsen, USB-C, HDMI, RJ-45, Nero
  • Sistema operativo: windows 10 home
  • Processore: intel core i7-10750h; memoria: ram 16 gb - ssd 512 gb
  • Scheda grafica dedicata: nvidia geforce rtx 2060 6 gb, architettura gpu nvidia turing
  • schermo: display 15.6" fhd 1920 x 1080 ips 144 hz antiriflesso, retroilluminazione wled, micro-edge, 300 nit
  • Caratteristiche: omen command center, nvidia geforce rtx 2060 6 gb, tastiera retroilluminata shadow black, tecnologia key rollover anti-ghosting 26 tasti, sistema ventilazione ottimizzato
  • Soluzione di raffreddamento del notebook: raffreddamento ad aria
  • Tecnologia di connettività: connectivity_technology
  • Numero di porte: number_of_ports

Tali notebook gaming ti porteranno tra € 2000 e € 3000.

Questi notebook gaming offerte spesso beneficiano anche della tecnologia più recente, rendendoli estremamente sottili, leggeri e altamente portatili. Alcuni modelli a livello d’élite ti permetteranno persino di installare doppie schede grafiche, sebbene tali macchine siano in genere molto costose, molto grandi, molto pesanti e con una durata della batteria bassa. Secondo noi sono eccessivi, dal momento che a quel livello di prestazioni sei obbligato a ottenere di più da un desktop di gioco allo stesso prezzo.

Notebook Gaming: La GPU, o scheda video, la fa da padrona

Un notebook gaming è quasi interamente giudicato in base al tipo di GPU che ha. È ciò che rende di successo oppure no un particolare marchio di notebook gaming. Non ci preoccupiamo nemmeno di chiamarlo un notebook da gioco a meno che non abbia una GPU Nvidia o AMD.

Il produttore di GPU più popolare sul mercato in questo momento è Nvidia. Nvidia ha la Microarchitettura Turing serie 20, da cui produce una vasta gamma di GPU mobili. Ha anche l’architettura Pascal serie 10, che produce una linea di GPU meno potente.

L’architettura Turing è entrata per la prima volta nei computer di gioco desktop alla fine del 2018. All’inizio del 2019 i laptop da gioco esibivano anche queste GPU. È stato un successore della serie Pascal Architecture. Le GPU Pascal Architecture sono state designate come GTX mentre le GPU Turing Architecture sono designate RTX. Questa designazione è un riferimento al tipo di tecnologia utilizzata per generare elementi visivi. La tecnologia RTX, o tecnologia ray tracing, è di gran lunga superiore alla tecnologia GTX, offrendo una grafica migliorata per il gioco.

Puoi vedere questa evoluzione in molte GPU sul mercato al momento.

Ad esempio, le GPU Pascal come le GPU GeForce GTX 1070 e 1080 sono state ora sostituite dalle GeForce RTX 2070 e 2080, sia su desktop che su notebook. Il confronto delle prestazioni tra desktop e notebook gaming offerte è abbastanza simile per le architetture Pascal e Turing. Con l’architettura Pascal, è possibile ottenere una GPU mobile allo stesso livello di una GPU desktop simile. È sostanzialmente lo stesso con le GPU Turing, anche se ci sono vincoli termici e di altro tipo da prendere in considerazione per questa nuova generazione di GPU che li rendono leggermente meno potenti nei laptop rispetto ai desktop.

Ci sono alcune eccezioni a questa dinamica. Prendi ad esempio la GTX 1650 e la GTX 1660 Ti. Queste GPU sono state rilasciate di recente e sono tecnicamente basate su architettura Turing. Tuttavia, non hanno la stessa tecnologia di ray-tracing delle altre GPU Turing per renderle più economiche. Ecco perché non hanno la stessa designazione RTX. Vedrai molti di questi. Il 1660 Ti, in particolare, sta diventando molto popolare nei notebook gamimg economici, dal momento che è nel punto ottimale tra la GPU GTX 1060 e la GPU RTX 2060.

L’architettura Turing è in circolazione su GPU mobile per tutto l’anno

Il che significa che la maggior parte dei notebook gaming offerte in uscita non presenta l’architettura Pascal. Se stai cercando l’ultima versione di qualsiasi laptop da gioco, è improbabile che tu ne ottenga uno con una GPU Pascal serie 10. Quello che hai maggiori probabilità di ottenere è una GTX serie 16 o una GPU Turing RTX.

AMD Radeon Graphics Il principale concorrente di NVidia è AMD, che non ha molti notebook gaming che utilizzano la sua tecnologia grafica. Attualmente ci sono una manciata di modelli che presentano i chip grafici AMD Radeon RX Vega o RX 500 Series. La maggior parte delle volte, queste GPU sono un’alternativa alla SKU di Nvidia. A volte, anche se molto raramente, vengono utilizzate GPU AMD insieme a una CPU Intel.

Ci sono alcuni modelli interessanti da trarre da tutto ciò di cui abbiamo appena parlato.

Per i principianti, le prestazioni 3D sono direttamente ancorate al numero di modello della GPU. Maggiore è il numero del modello, maggiore è la prestazione. Otterrai una grafica migliore e più frame al secondo da una GeForce RTS 2080 rispetto a un RTX 2070. L’RTX 2070, a sua volta, ti offrirà prestazioni superiori a un RTX 2060. Detto questo, una GPU RTX di fascia alta dovrebbe permetterti di giocare i migliori giochi AA con qualità grafica 1080p con tutti i dettagli di gioco e dovrebbero anche permetterti di giocare su VR.

È interessante notare che c’è stato un tempo in cui un RTX 2080 sembrava troppo per il gameplay HD. Tuttavia, nel tempo sono emersi fattori per esaurire tutta quella potenza in più. Le macchine di fascia alta hanno preso la tendenza a incorporare schermi con frequenze di aggiornamento elevate. Tali schermate ti consentono di visualizzare giochi con frame rate molto elevati per rendere il gioco ancora più fluido. Per sfruttare appieno questi schermi, soprattutto quando si riproducono titoli AAA, è necessaria una GPU molto potente, ed è qui che entrano in gioco le GPU RTX 2080. È abbastanza facile conoscere tali macchine perché diranno cose come “schermo a 120Hz “O” schermo a 144Hz “sulla brochure di marketing. Per fare un confronto, il tipico schermo del notebook gaming ha una frequenza di aggiornamento di 60Hz.

I sistemi più costosi oggi hanno schermi ad alta frequenza …

Di aggiornamento di 144Hz o più in modo che possano visualizzare comodamente frame rate oltre 60 fps. Per gli schermi a 144Hz, puoi sperimentare immagini fino a 144fps. Questo rende sicuramente il gioco più fluido. Tuttavia, non puoi sfruttare tali schermi senza una potente GPU di fascia alta. Anche le tecniche di ray tracing come gli effetti di riflessione e l’illuminazione in tempo reale richiedono molte risorse e molti videogiochi stanno implementando la tecnologia, rendendo le GPU di ray tracing più una norma, piuttosto che un’eccezione.
Tutti questi sono motivi importanti per cui devi scegliere una GPU GeForce RTX 2080 o almeno una RTX 2070, anche se non vedi immediatamente ciò che è così impegnativo quando giochi con la massima risoluzione di 1080p.

Nvidia Graphics Un’altra cosa che riteniamo possa essere interessante è un nuovo tipo di tecnica di rendering implementata da Nvidia. Non entreremo in troppi dettagli al riguardo per brevità, ma è noto come DLSS. È progettato per aiutare il ray tracing a funzionare più agevolmente su RTX 2060 e altre GPU meno potenti senza richiedere troppo. Dovresti quindi essere ancora in grado di ottenere qualcosa di decente, anche se non puoi permetterti le GPU di fascia più alta. Non molti giochi supportano ancora la tecnologia, ma con il tempo sempre più titoli inizieranno a supportarla.

Se vuoi qualcosa di un pò più concreto …

Potresti preferire la tecnologia AMD FreeSync o la tecnologia Nvidia G-Sync. Queste tecnologie offrono una migliore qualità di gioco e frame rate più fluidi consentendo una frequenza di aggiornamento variabile sullo schermo a seconda di ciò che viene prodotto dalla GPU. Se ti piacciono gli effetti visivi perfettamente riprodotti, puoi cercare supporto per una di queste tecnologie. Stanno sicuramente diventando molto più comuni, specialmente G-Sync. Ma tendono anche a trovarsi nelle macchine più costose.

Notebook gaming: Il processore

Il cuore (o cervello) del PC è il processore. Nella maggior parte dei notebook gaming oggi troverai una CPU Intel Core i5 o Intel Core i7. Entrambi saranno in genere quad core o hex, ottava generazione e basati sul chipset Coffee Lake. La generazione di Coffee Lake ha portato con sé più core. La generazione del lago Kaby che l’ha preceduta è arrivata al massimo con quattro core. La nuova generazione di Coffee Lake ha fino a sei core. Nel complesso, ciò significa maggiore velocità e prestazioni elevate, in particolare per attività multimediali multi-thread. Quando si tratta di giochi, tuttavia, l’aumento delle prestazioni non è così significativo da essere strabiliante.

Teoricamente parlando, è del tutto possibile trovare un notebook gaming con una CPU Intel Core i3 o una CPU AMD. Tuttavia, questi non sono praticamente comuni. Mentre tali sistemi sono perfettamente in grado di giocare a una vasta gamma di giochi, non c’è assolutamente alcun motivo per cui devi accontentarti dell’offerta più bassa disponibile. Tuttavia, se devi decidere tra una CPU molto potente e una GPU molto potente, è meglio andare per la GPU. La nostra raccomandazione è di ottenere un Intel Core i5 invece di un Core i7 se riesci a separarti da quei soldi extra che hai risparmiato per procurarti una GPU Nvidia RTX 2070 sulla GPU GeForce RTX 2060 più debole. Spendere in una GPU è molto meglio che spendere in una CPU se vuoi ottenere la migliore esperienza di gioco.

Prodotto Consigliato:
MSI GP75 Leopard 9SD-684IT Notebook Gaming, 17.3" FHD, Intel Core i7 9750H, 16GB RAM, 256GB NVMe PCIe SSD + 1TB (SATA), GTX 1660 Ti GDDR6 6GB [Layout italiano]
  • GTX 1660 Ti, GDDR6 6GB
  • Coffeelake refresh i7-9750H
  • 256GB NVMe PCIe SSD +1TB (SATA) 7200rpm
  • DDR IV 16GB
  • 17.3" FHD, IPS-Level 144Hz 72%NTSC Thin Bezel, 100%sRGB

Se stai acquistando un notebook gaming di fascia media …

Ti conviene scegliere una CPU Core i5. Se stai cercando un notebook gaming di fascia alta, puoi prendere in considerazione i processori Core i7 con designazioni H, HQ e HK. La serie H di processori ti darà più potenza ed è tipica dei notebook più costosi comunque. La serie U di CPU ha generalmente una potenza inferiore ed è progettata per macchine più sottili e più portatili. Questa serie è diversa dalla serie H per quanto riguarda le prestazioni generali e il profilo termico.

Un chip Core i7 serie U potrebbe in realtà avere meno core rispetto a un core serie H i7. Raramente troverai un chip serie U in un notebook gaming, ma esistono. Ti consigliamo di rinunciarvi e scegliere la serie H.

Se vuoi una CPU AMD, allora le CPU Ryzen 5 e Ryzen 7 sono abbastanza buone. Hanno parecchi vantaggi. Tuttavia, come ci si potrebbe aspettare da AMD, tali chip non sono così comuni nei notebook gaming come i chip Intel.

Schermo Notebook Gaming Offerte

Le dimensioni del display sono una domanda comune che i potenziali proprietari di notebook gaming rimuginano. Hai davvero bisogno di un display da 17 pollici? A nostro avviso, il punto debole è un display da 15 pollici. Certo, puoi scegliere i display da 17 pollici, ma questo significherà sicuramente un notebook più pesante. Puoi aspettarti di portare circa 5 chili in più di quello che devi davvero. Ci sono alcuni portatili nella nicchia del notebook gaming che pesano 10 chili e sono destinati a rendere il tuo zaino fastidiosamente pesante.

Per lo meno, si desidera uno schermo Full HD (ovvero una risoluzione nativa di 1920 x 1080 pixel). Uno schermo più grande dovrebbe essere in grado di darti una risoluzione superiore a 1080p. Tuttavia, sii saggio con la tua scelta. Cercare una risoluzione come QHD + (3.200 pixel per 1.800 pixel) o 4K (3.840 pixel per 2.160 pixel) probabilmente ti farà pagare molto di più alla fine.

Non solo pagherai di più per il pannello di visualizzazione stesso …

Ma anche la GPU di fascia alta di cui avrai bisogno per ottenere il massimo da quel pannello di visualizzazione. Quello che vuoi è cercare schermate G-Synch o schermate ad alta frequenza di aggiornamento se ciò che vuoi sono frame rate più fluidi.

I notebook gaming offerte da gioco 4K hanno bisogno di due GPU per un gameplay davvero fluido se hai una risoluzione nativa. Questo li rende un’eccezione; un’eccezione molto costosa. In genere dovrai anche ottenere solo la GPU più potente per eseguire il rendering di animazioni di gioco complesse con frame rate elevati su uno schermo 4K. Un migliore utilizzo dei tuoi soldi sarebbe quello di optare per uno schermo a 1080p, soprattutto se tutto ciò che stai acquistando per il notebook è il gameplay. Scegliere uno schermo 4K non ti costerà solo un braccio e una gamba, ma anche la tua GPU sarà in difficoltà, anche alla massima potenza, per eseguire il rendering degli ultimi giochi a una risoluzione nativa 4K con impostazioni di dettaglio elevate al massimo.

Max-Q

Nvidia voleva aumentare la portabilità e l’eleganza dei propri notebook gaming e così ha deciso nel 2017 di lanciare il Max-Q Design come iniziativa. Il termine “Max-Q” ha avuto origine nel settore aeronautico. È una descrizione del massimo livello di stress aerodinamico che può essere sostenuto da un aeromobile. Nel mondo dei notebook gaming, tuttavia, si riferisce alle modifiche che devono essere apportate, sia a livello hardware che software, per consentire alle GPU di fascia alta di adattarsi perfettamente a chassis sottili che tradizionalmente non sarebbero stati in grado di adattarli . Abbassando il limite di potenza su GeForce RTX 2080 e GeForce RTX 2070, le GPU Nvidia di fascia più alta, è possibile ridurre la quantità di calore prodotta, il che significa che i componenti di dissipazione e raffreddamento del calore possono essere ridotti.

Le macchine con la designazione Max-Q stanno diventando comuni molto rapidamente, specialmente tra i notebook gaming più potenti e anche alcuni notebook gaming di fascia media. La maggior parte di queste macchine Max-Q sono molto sottili e leggere, il che le rende molto più facili da viaggiare rispetto ai normali laptop da gioco.

Il bello è che, sebbene siano sottili e leggeri …

Possono comunque giocare a 60fps + con tutti i dettagli e avere schermi da 17 pollici senza aumentare significativamente il peso. Ci sono notebook gaming offerte là fuori con GPU GeForce RTX 2080 che non pesano molto più di 5 chili e non misurano più di un pollice.

A dire il vero, ci sono dei compromessi in questo. Le schede grafiche con la designazione Max-Q hanno naturalmente meno potenza delle GPU standard come un modo per mantenere il calore più basso. Sono limitati nel numero di frame al secondo che possono spingere, essendo alcuni frame più lenti delle GPU standard. Il compromesso non è così grande da rompere un affare, ma può essere misurato. Questi notebook tendono anche ad essere più costosi.

Se vuoi qualcosa di altamente portatile, come quello che dovrebbe essere un notebook in primo luogo, e vuoi anche qualcosa che sia elegante e visivamente accattivante, allora la linea di notebook gaming Max-Q dovrebbe avere molto senso. È finora l’iniziativa di maggior successo per realizzare notebook gaming offerte ad alta potenza che siano anche sottili e leggeri.

SSD vs HDD quale scegliere nel notebook gamiong offerta?

Consigliamo vivamente di optare per un sistema con un SSD. Tali sistemi hanno visto un calo significativo dei prezzi nel recente passato e gli SSD sono di gran lunga superiori agli HDD. Rendono l’avvio più veloce, si svegliano più rapidamente dal sonno e avviano anche giochi e caricano nuovi livelli molto più velocemente degli HDD.

Detto questo, mentre ti consigliamo vivamente di procurarti un sistema con un SSD, è anche indispensabile configurarlo nel modo giusto. Un buon punto di partenza è ottenere un SSD con una piccola capacità, come 128 GB o 256 GB, e un disco rigido da 1 TB o superiore per integrarlo, soprattutto se si scaricano molti video e altri file di grandi dimensioni da Internet.

Detto questo, solo la gamma più spessa di notebook gaming supporterà tali dual drive. È possibile ottenere SSD con capacità più elevate di almeno 512 GB. Tuttavia, optare per una tale unità sicuramente aumenterà in modo significativo il prezzo del tuo impianto di gioco. A dire il vero, gli SSD sono molto veloci. Tuttavia, i dischi rigidi sono ancora migliori in termini di capacità totale. Scegliere un SSD di capacità superiore ti farà pagare molto di più.

Notebook gaming: quanta Memoria?

La memoria è un’altra cosa importante da considerare. In un notebook gaming offerta, vuoi che la RAM sia di almeno 8 GB. In effetti, nessun notebook gaming offerte che si rispetti fornirà meno RAM di questo. Ciò consente al tuo laptop di respirare mentre passi dal gioco ad altre app avanti e indietro. Tuttavia, anche con quella stanza di respirazione, ti consigliamo comunque di fare una cosa alla volta, specialmente quando quella cosa è un gioco, poiché ogni ulteriore applicazione e finestra che aprirai utilizzerà più RAM.

Se stai cercando un notebook gaming di fascia alta, allora stai meglio con 16 GB di RAM. Ciò ti consente di avere più sessioni di gioco, programmi webcam, molte schede del browser e streaming video tutti in esecuzione contemporaneamente. Puoi fare bene con 8 GB di RAM su un notebook di fascia media. Tuttavia, dovresti anche notare che molti nuovi notebook gaming in uscita non possono essere aggiornati. Potresti rimanere bloccato con la RAM del tuo laptop quando l’hai acquistato per la prima volta. Se vuoi davvero investire nel tuo laptop e renderlo a prova di futuro, allora dovresti idealmente scegliere 16 GB di RAM. Per la maggior parte delle persone che non eseguono streaming o multitasking estremo, qualsiasi cosa oltre 16 GB di RAM equivale a uccidere una zanzara con una mazza.

Notebook Gaming: E se vuoi qualcosa di più economico?

Se hai un budget limitato tra € 800 e € 1200, puoi comunque ottenere un notebook gaming. Tuttavia, dovresti essere preparato per una serie di sacrifici. Il tuo obiettivo dovrebbe sicuramente essere quello di massimizzare il potere mantenendo la tua fascia di prezzo. Tuttavia, non tutti i componenti del tuo notebook gaming avranno la stessa qualità o capacità di ciò che vedi nei notebook di fascia alta. Tuttavia, € 1200 è ragionevole per chi cerca un notebook gaming e dovresti essere in grado di ottenere qualcosa di solido.

Il più grande sacrificio che dovrai fare in questa fascia di prezzo ha a che fare con la grafica. La GPU dedicata è tra i componenti più costosi di un notebook gaming ed è ciò che contribuisce maggiormente alla potenza di gioco di un laptop da gioco. In effetti, come menzionato in precedenza in questo articolo, produce o rompe da solo un notebook. È quindi importante prestare attenzione alla GPU quando si considerano le opzioni. La buona notizia è che anche i portatili nella gamma da € 800 a € 1200 hanno GPU in grado, anche se meno potenti.

Ancor prima che fosse lanciata la serie di GPU di Turin, i notebook gaming budget avevano GPU della serie Pascal. Questi includono GTX 1050, GTX 1050 Ti e GTX 1060. La GTX 1060 è la più potente di queste GPU economiche.

Le GPU di architettura Turing …

Non sono ancora diminuite abbastanza per competere con le GPU di architettura Pascal nei laptop economici. Il modello di ingresso per le GPU con architettura Turing serie 20 è GeForce RTX 2060. È decisamente più economico dei suoi cugini, RTX 2070 e RTX 2080. Tuttavia, è ancora fuori portata per i notebook gaming economici.

Ci sono opzioni che si concentrano maggiormente sul valore, come la GeForce GTX 1660 e la GTX 1660 Ti, ma queste sono per i desktop e hanno appena iniziato a essere inserite nei laptop.

Se scegli una delle GTX 1050 (1050 e 1050 Ti), dovresti essere in grado di provare un gameplay fluido con una risoluzione di 1080p. Tuttavia, non puoi passare alle impostazioni di dettaglio più alte negli ultimi giochi. Ad essere onesti, anche se RTX 2060 può ancora giocare molto bene a 1080p, ti costringerebbe comunque ad abbassare le impostazioni per il gameplay a 60 fps in alcuni degli ultimi titoli.

Per un notebook gaming economico …

La realtà virtuale potrebbe essere un po ‘difficile. Tuttavia, la GPU con funzionalità VR più economica in questa gamma è la GTX 1060, che riuscirà a malapena a farti strada attraverso il mondo della realtà virtuale.

La prossima più grande differenza nel mondo dei laptop da gioco economici ha a che fare con i processori. Lì probabilmente dovrai accontentarti di un Core i5 molto potente, al contrario di un Core i7, che sarebbe molto più veloce. Ma come abbiamo detto prima, i guadagni di velocità e potenza di un Core i7 rispetto a un Core i5 non incidono molto sui giochi e sono invece più utili per attività creative, come l’editing video e la scultura 3D. Gli ultimi Core i5 sono molto veloci ed efficienti e non ostacoleranno davvero le capacità di gioco dei tuoi notebook gaming.

Dall’altro lato dei porcessori abbiamo processori AMD

È molto difficile trovare notebook gaming interamente basati su processori AMD. Tuttavia, se lo fai, vedrai principalmente la Radeon RX 560, la RX 570 e la RX 580. In genere verranno fornite con una CPU delle serie Ryzen e AMD FX.

Oltre alla GPU e al processore, la maggior parte degli altri componenti nei notebook gaming economici dovrebbe essere molto simile a ciò che ti aspetteresti da sistemi più costosi. Prendi spazio di archiviazione, ad esempio: la differenza di prezzo tra SSD e HDD si riduce di anno in anno. Tuttavia, i dischi rigidi sono ancora più comuni nei laptop da gioco più economici rispetto a quelli più costosi.

Di solito troverai un piccolo SSD drive-by-side seduto fianco a fianco con un grande disco rigido da 1 TB. Potresti anche trovare sistemi che hanno solo HDD. Consigliamo vivamente contro tali laptop, anche a questa fascia di prezzo, poiché gli SSD offrono troppi vantaggi da ignorare.

Quando si tratta di display, otterrai sicuramente uno schermo a 1080p. I pannelli da 1366 pixel per 768 pixel si trovano principalmente nei notebook non gaming.

La RAM avrà probabilmente 8 GB al massimo in un laptop da gioco economico. Tuttavia, potresti essere ancora in grado di trovare alcuni laptop RAM da 16 GB ideali in questo intervallo, verso il limite superiore dell’intervallo.

Conclusioni … Altre cose che dovresti cercare in un notebook gaming

Per cominciare, i componenti di fascia alta sono la rovina della durata della batteria, scaricandola molto più velocemente rispetto ai componenti normali. Probabilmente dovresti quindi tenere il tuo notebook collegato alla presa di corrente per la maggior parte del tempo.

Le porte più vantaggiose sono le porte Thunderbolt 3 e USB Type-C, che diventeranno sempre più popolari col passare del tempo. Tuttavia, andrà comunque bene con un notebook gaming con almeno 2 porte USB 3.0. Ciò dovrebbe consentire di collegare sia un disco rigido esterno che un mouse.

Se vuoi collegare un auricolare VR al tuo rig (ricorda che il minimo è la GPU GeForce GTX 1060), allora hai bisogno di un buon carico di porte per questo. Avrai sicuramente bisogno di abbastanza porte USB per il cablaggio in questione. Un buon video in uscita HDMI dovrebbe anche essere in grado di adattarlo.

Nel caso in cui si desideri collegare un display esterno, un mini DisplayPort o DisplayPort dovrebbe essere di aiuto. Tuttavia, se il tuo laptop ha già un grande schermo, questi non saranno necessari.

Anche la tastiera conta. Ricorda che non puoi sostituire la tastiera fornita con il tuo notebook gaming offerte. Quindi assicurati di apprezzare la sensazione e il layout dei tasti quando consideri le tue opzioni. Un buon notebook gaming dovrebbe avere l’illuminazione RGB e il migliore anche avere diverse zone di illuminazione o consentire di cambiare il colore dei singoli tasti.

Quando si tratta di altoparlanti, anche i migliori notebook gaming in genere non hanno gli altoparlanti migliori. Parte del motivo è che i fan funzioneranno sempre e possono essere molto rumorosi (un po ‘più silenziosi nei notebook Max-Q). Se vuoi davvero garantire la massima qualità del suono, acquista un buon paio di cuffie.

L’estetica varia anche tra i vari notebook gaming offerte. I giocatori hanno una vasta gamma di preferenze quando si tratta dell’estetica dei loro notebook gaming. Alcuni di loro preferiscono qualcosa di elegante come un MacBook, altri preferiscono laptop in stile letto da auto da corsa con illuminazione RGB colorata, e altri ancora preferiranno un’estetica ancora più scandalosa. Alla fine, non abbiamo molta opinione qui. Dipende da cosa ti piace. In ogni caso, assicurati che il notebook gaming offerte sia ben costruito, abbia una custodia robusta che duri per tutta la sua vita.