tosatrice per cani | il rasoio perfetto per il tuo cane!

da | Ultimo aggiornamento 06-10-2022 | Cani

migliore tosatrice per cani quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Tosatrice per cani: se ami i cani a pelo corto o lungo (come i barboncini o i Levrieri Afgani), è probabile che, di tanto in tanto, ti debba trasformare in un “toelettatore professionista” per dargli una spuntatina. Anche se al cane, probabilmente piacerebbe di più andare al centro estetico, sicuramente al tuo portafoglio NO, viste le tariffe applicate. Il costo, di ogni seduta va un minimo di 30 ad un massimo d 95 €, a seconda della razza, del tipo di pelo e della grandezza del cane. Mi sa che ti conviene leggere a fondo, questa recensione!

Tosatrice per cani 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Mantenere il pelo del cane pulito e in ordine non significa solo assicurarsi che abbia un bell’aspetto. Una toelettatura regolare rende il cane più curato, evitando che il pelo gli finisca negli occhi o che si scaldi troppo quando fa caldo. Ma portarlo dal tuo toelettatore di fiducia con appuntamenti regolari è diventato un lusso che pochi possono permettersi, ecco perché è meglio investire in un paio di tosatrici per cani in modo da poter tosare facilmente il pelo a casa.

I rasoi per cani sono progettati specificamente per il pelo più folto di questi animali domestici. La pelle del cane è anche più sensibile della nostra, quindi, questi articoli, sono in grado di tagliare efficacemente il pelo, senza irritarla. Le lame non rischiano di surriscaldarsi come quelle dei tagliacapelli, perché i cani sono molto più sensibili al calore rispetto alle persone.

tosatrice per cani quale scegliere

Lo sapevi che: per i cani con manti sottili, la maggior parte delle tosa cani funziona molto bene. Per i manti medio-spessi, scegli un modello con velocità variabile.

Tosatore per cani | considerazioni iniziali

Con cavo o senza cavo

Sono disponibili tosatrici per cani sia con cavo che senza cavo. Quelle con filo devono essere collegate a una presa di corrente standard, mentre quelle senza filo funzionano con una batteria ricaricabile.

Il vantaggio di una tosatrice professionale per cani senza filo è che può essere utilizzate in qualsiasi punto della casa, anche se non c’è una presa di corrente nelle vicinanze. Inoltre, non devi preoccuparvi che il cavo sia d’intralcio quando sei intenta nel rasare aree difficili da raggiungere, come le orecchie o le zampe del cane.

Tuttavia, queste senza filo non sono potenti come i modelli con cavo, quindi, pur essendo in grado di gestire bene i manti leggeri e medi, non sono sempre in grado di tosare efficacemente il pelo grosso e spesso. Inoltre, dovrai affrontare la possibilità che, quelle cordless, possano esaurire la carica, nel bel mezzo di una sessione di toelettatura.

Velocità singola o variabile

Alcuni rasoi per cani offrono una sola velocità, il che, spesso è una caratteristica più facile da gestire quando sei alle prime armi con la rasatura del proprio animale. Quelle a una sola velocità tendono anche a essere leggere e, questo aspetto, può limitare l’affaticamento quando vengono utilizzate per periodi prolungati.

Tuttavia, è possibile trovare alcuni modelli di tosatrice per animali che offrono velocità variabili, in modo da poter scegliere tra due o cinque velocità. I modelli a velocità variabile sono più versatili e in genere più efficaci per tagliare peli spessi e ruvidi o nodi e grovigli. Sono inoltre ideali se si tratta di custodire cani con manti di spessore diverso, perché è possibile scegliere la velocità giusta per ogni cane.

Tosatrici per cani | caratteristiche principali

Materiale della lama

I modelli di macchinetta tosa cani, sono dotati di lame di diversi materiali. La maggior parte, ha lame in acciaio inossidabile o in ceramica, anche se alcuni ne presentano di realizzate con una combinazione dei due. Entrambi i materiali sono durevoli e resistono alla ruggine, ma le lame in ceramica rimangono affilate più a lungo. Si possono trovare anche tosatrici professionali per cani con lame cromate, anch’esse resistenti alla ruggine, e modelli con lame argentate che offrono proprietà antimicotiche e antibatteriche.

Tipo di lama

Alcune di queste, sono più adatte a specifiche attività di toelettatura o razze di cani. Ne esistono tre tipologie principali.

  • Le lame con taglio finale sono efficaci per la rifinitura e i ritocchi tra una toelettatura e l’altra. Sono adatte anche per l’uso dopo il bagno del cane e per quelli con manti che crescono rapidamente.
  • Le lame a T larghe sono progettate per una rasatura completa del cane. Sono adatte anche agli animali di taglia grande e a quelli con doppio pelo.
  • Le lame a denti stretti sono destinate alla rifinitura di precisione, alla modellatura e alla rasatura. Devono essere utilizzate prima del bagno del cane.

Durata della batteria

Se scegli una tosatrice cani professionale senza fili, assicurati di preferirne una con un’ampia durata della batteria, in modo da non doverti preoccupare di rimanere senza corrente nel bel mezzo della sessione di taglio. La maggior parte dei modelli è dotata di una batteria ricaricabile agli ioni di litio, ma la durata può variare.

Per una toelettatura più efficiente, scegli una tosatrice per cane con almeno 90 minuti di autonomia per carica. Presta molta attenzione anche al tempo di ricarica della batteria. Evitate i modelli che richiedono più di due o tre ore per ricaricarsi completamente.

Pettini

Se sei alle prime armi con la toelettatura domestica o se hai un cane ansioso, è bene optare per modelli con pettini a scatto. Di solito le tosatrici per animali sono dotate di pettini multipli che consentono di tagliare il pelo del cane a diverse lunghezze, ma tutti i pettini sono progettati per tenere le lame lontane dalle aree sensibili, in cui il cane potrebbe provare irritazione o dolore, nel caso tu fossi troppo aggressivo.

Impugnatura ergonomica

Per evitare l’affaticamento di mani e polsi, scegli una tosatrice cane con una presa comoda. Opta per un modello con un’impugnatura ergonomica che non affatichi troppo la mano, soprattutto durante le lunghe sessioni di toelettatura.

Rumore

Nella maggior parte dei casi, più i modelli di tosatrice professionale cani sono potenti, più fanno rumore. Molti animali possono diventare ansiosi in presenza di articoli rumorosi, il che può rendere l’esperienza della toelettatura difficile per entrambi. Se sei preoccupato che il tuo cane si agiti, cerca prodotti che funzionino a non più di 50-60 decibel.

Rasoio per cani | prezzi ed offerte attuali

Il prezzo di un rasoio toelettatura cani, varia a seconda che sia a filo o senza, del numero di velocità e di altre caratteristiche. La maggior parte dei modelli costa tra i 19 e i 390 €.

Le tagliacapelli per cani più convenienti sono modelli senza filo con una sola velocità. In genere non offrono molte funzioni speciali e vanno da 19 a 39 €.

Un tosatore animali di fascia media fa parte della categoria di modelli senza filo o con cavo che offrono velocità variabili. In genere hanno alcune funzioni speciali, come pettini e funzionamento silenzioso, e vanno da 39 a 99 €.

I rasoi per cani più costosi sono modelli con cavo che offrono velocità variabili e un motore abbastanza potente. In genere presentano caratteristiche speciali, come pettini a scatto, funzionamento silenzioso e un cavo extra-lungo, e vanno da 99 a 390 €.

Tosatrice per cani professionale | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Prima di rasare il cane con il tuo nuovo tosatore, è bene leggere sempre le istruzioni e le linee guida del produttore per un utilizzo sicuro ed efficace.
  • Se per il tuo animale è la prima volta, fallo abituare al rumore della macchinetta tosa cani, facendola funzionare senza usarla. Dopo alcune prove, il cane dovrebbe abituarsi al rumore, in modo da non essere poi così ansioso, quando ti appresterai al taglio del pelo.
  • Prima di usare il rasoio, lava il cane e spazzola via eventuali grovigli per evitare che le lame possano tirare il pelo. Assicurati anche che il cane sia completamente asciutto prima di iniziare.
  • Assicurati che le lame siano ben affilate, in modo da non tirare o strappare il suo pelo.
  • Durante le sessioni di toelettatura, controlla regolarmente la temperatura delle lame, per assicurarti che non siano troppo calde.
migliore tosatrice per cani

Lo sapevi che: per una toelettatura più semplice, chiedi a un amico o a un familiare di tenere il cane in posizione mentre usi la macchinetta.

Tosatrice professionale per cani | domande frequenti FAQ

D. Qual è la differenza tra un rasoio cani e quelli per persone?

R. Una tosatrice animali è caratterizzata da materiali più resistenti e durevoli, in grado di tosare il pelo ruvido e spesso del cane e persino di eliminare gli eventuali grovigli. Le macchinette per capelli tendono a surriscaldarsi se utilizzate per periodi prolungati, il che può causare gravi ustioni al cane. Quelle a loro dedicate, invece, sono progettate per rimanere fredde, quindi senza pericoli per la pelle delicata di Fido.

D. Con quale frequenza devo usare la tosatrice sul mio cane?

R. Dipende dal tipo di pelo del cane e dal periodo dell’anno. In media, lo si dovrebbe tagliare ogni sei-otto settimane. Nei periodi più caldi, potrebbe essere necessario farlo più spesso. Anche i cani con doppio mantello richiedono una spuntatura più frequente: può essere necessaria una volta alla settimana o ogni due settimane.

D. Che tipo di manutenzione richiede un rasoio per cani pelo lungo?

R. È necessario pulirlo dopo ogni utilizzo per rimuovere eventuali peli o altri detriti dalle lame. Segui le istruzioni del produttore per il metodo di pulizia corretto del proprio modello. È inoltre necessario oliare le lame ogni due mesi circa per assicurarsi che siano adeguatamente lubrificate. Alcuni produttori raccomandano un tipo di olio specifico per i loro modelli, quindi controlla sempre il manuale d’uso per ogni dubbio.

Tosatrice per cani | conclusioni …

Come espresso ad inizio recensione, questo strumento è l’alternativa economica, e di molto, al salone di toelettatura. Il tutto può anche essere visto, come una bella opportunità, per creare un legame ancora più forte con il tuo animale ed una scelta perfetta per i cani timidi.

Tuttavia, per effettuarla, nel migliore dei modi, è necessario una tosatrice per cani affidabile, facile da usare e completa di tutto il necessario per iniziare a tagliare il pelo del cane nella giusta maniera.

Prima di procedere con le operazioni di taglio, con questo strumento, lo abbiamo visto prima, ma ripetere aiuta, il consiglio è quello di iniziare con un bel lavaggio.

Fai prima il bagno al cane, asciugalo bene e spazzolalo per assicurarti che tutti i grovigli siano stati tolti dal pelo. Poi trova un posto dove puoi mettere in sicurezza il tuo animale, in modo che non possa saltare via dal tavolo o scappare. Se necessario fatti aiutare da qualcuno di fiducia.

Bene ora sei pronto per dare inizio alle operazioni di taglio!

Questi sono solo alcuni consigli che mi sento di darti e, come abbiamo visto insieme, uno degli aspetti fondamentali è quello di mantenere il tuo animale il più tranquillo possibile. Poi il resto arriva da solo, basta un po di pratica e tanta voglia di fare.

Come solito, a fine recensione, ti chiedo di condividere quanto letto con tutti i tuoi amici ed amiche amanti e possessori di cani. Se utilizzi i soliti canali social, come Facebook, Twitter ed Instagram, trovi i pulsanti rapidi all’interno dell’articolo. Ultima richiesta: lascia un tuo commento qui sotto. Ogni critica o elogio sarà bene accetto. 🙂