generatore fotovoltaico: immagazzinare la corrente elettrica

da | Ultimo aggiornamento 04-04-2022 | Green

Generatore fotovoltaico: dopo aver scelto chi trasforma l’energia solare in energia elettrica, il secondo passo è l’acquisto di un generatore solare, ovvero un apparecchio elettronico che immagazzina l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici e la rende disponibile pronta per l’utilizzo. Ne esistono di diversa potenza, alimentazione e durata, quindi scegliere il modello giusto, quello più adatto al nostro progetto solare è di fondamentale importanza. Vediamo tutto quello che devi sapere.

Generatore fotovoltaico 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

La nostra società high-tech si basa sull’elettricità per alimentare molti degli articoli di largo utilizzo, dalle luci e dai computer ai condizionatori d’aria, ai frigoriferi e persino alle automobili, che saranno, totalmente elettriche, nel giro di pochi anni. Quando ci troviamo senza prese elettriche nelle vicinanze, ad esempio in campeggio, vogliamo comunque accedere a molti di quei comfort alimentati a corrente. Ma ancora di più, questi generatori solari, sono parte integrante, in abbinamento ai pannelli fotovoltaici, nella realizzazione di sistemi solari autonomi. Se vuoi, totalmente o in parte, liberarti dalla bolletta elettrica, il secondo passo è la scelta di questo apparecchio (il primo lo abbiamo già visto).

Anche in una situazione di emergenza quando la corrente si interrompe, abbiamo sempre bisogno di una fonte affidabile di elettricità per i dispositivi essenziali. Un generatore solare è un’alternativa non inquinante a un normale generatore di corrente per casa che funziona a benzina.

A seconda delle dimensioni e della sua potenza, puoi caricare qualsiasi cosa, dagli smartphone agli elettrodomestici. Ma come si trova il giusto modello?

Continua a leggere per saperne di più o, se hai già le idee chiare, scegli il tuo articolo dai top della categoria che ho messo qui sopra.

migliore generatore fotovoltaico quale scegliere

Lo sapevi che: uno dei migliori pregi dei generatori solari è che non emettono fumi nocivi, a differenza di quelli che funzionano a benzina e altri tipi di combustibili.

Generatori solari | vantaggi e benefici nel loro utilizzo

Un articolo di questa tipologia è un po come un power bank. Utilizza i pannelli solari per raccogliere l’energia dal sole, che viene immagazzinata all’interno di una batteria. Questa energia può quindi essere utilizzata per far funzionare luci o elettrodomestici come un piccolo frigorifero o caricare dispositivi portatili come tablet e smartphone.

Le persone utilizzano da anni generatori alimentati a benzina o diesel, ma quelli solari hanno alcuni enormi vantaggi rispetto agli standard.

  • Più rispettosi dell’ambiente: sono molto più eco friendly per l’ambiente rispetto ai generatori standard perché sfruttano la potenza del sole piuttosto che i combustibili fossili.
  • Più economico da usare: poiché non ci sono costi per il carburante, un generatore fotovoltaico è più economico da far funzionare rispetto ai classici tradizionali.
  • Meglio in caso di emergenza: in situazioni in cui l’elettricità si interrompe, come dopo un terremoto o un’alluvione o altre catastrofi naturali, potresti non avere accesso al carburante, rendendo uno di questi un’alternativa ideale (a meno che non ci sia stata una mega eruzione ed il cielo sopra sia tutto oscurato).
  • Più silenzioso: sono completamente silenziosi, a differenza dei modelli con motori termici, che possono essere estremamente rumorosi.
  • Più piccolo e leggero: la maggior parte sono piccoli e facili da trasportare.
  • Meglio in campeggio: sono eccellenti per l’uso in campeggio, immagina di trasportarne uno a motore con, con una tanica di benzina. Non è certo una bella esperienza.

Generatore solare | caratteristiche principali

Durata della batteria

Per quanto tempo il tuo generatore fotovoltaico portatile alimenterà i tuoi dispositivi? Questo dipende dalle dimensioni della sua batteria (batterie più grandi possono immagazzinare più energia) e dalla quantità di energia richiesta dai tuoi apparecchi elettronici.

Avrai bisogno di conoscere i wattora (Wh) del generatore, così come la potenza dell’apparecchio che vuoi far funzionare. Ad esempio, se si dispone di un modello con 150 Wh e un apparecchio da 100 W, il generatore funzionerà solo per 1,5 ore prima di dover essere ricaricato.

Inverter

L’energia immagazzinata nelle batterie è corrente continua (CC), ma la maggior parte degli apparecchi funziona con corrente alternata (CA). Molti generatori solari hanno un inverter integrato per convertire la corrente continua in alternata, ma se il modello che hai scelto non ne ha uno, dovrai acquistare un inverter separato.

Il rapporto di potenza tra il generatore e l’inverter dovrebbe essere di circa 1,5 a 1. Ad esempio, se si dispone di un generatore eco friendly da 150 watt, dovrai prendere un inverter da 100 watt.

Lo sapevi che: alcuni generatori solari ti danno la possibilità di utilizzare l’alimentazione CA o CC.

Tempo di ricarica

È importante sapere quanto tempo ci vuole per caricarlo, prima che sia nuovamente pronto per l’uso. Il tempo di ricarica è difficile da stabilire, perché può variare notevolmente a seconda delle dimensioni dei pannelli solari e delle dimensioni della batteria del generatore.

Controlla le specifiche del prodotto di tutti i modelli che stai considerando. Se il modello che hai scelto può essere caricato tramite una presa di corrente CA, controlla anche la durata del tempo di ricarica.

Affidabilità

Questi prodotti, tendono ad essere molto affidabili, anche se non tutti i modelli sono uguali. Poiché non c’è motore, un generatore solare non necessita di una manutenzione regolare, anzi non ne richiede proprio. E poiché i pannelli solari durano circa 20 anni, non dovrai preoccuparti che smettano di funzionare a breve. Cerca un modello di generatore fotovoltaico con una custodia in metallo o plastica resistente. Alcuni di questi con custodie in plastica fragili potrebbero non resistere a un uso intenso.

Portabilità

Poiché questi prodotti non hanno il serbatoio del carburante e le parti mobili di un generatore a benina standard, tendono ad essere molto più compatti, leggeri e portatili. Detto questo, alcuni modelli ad alto rendimento sono piuttosto grandi e pesanti (le batterie) e non sarebbero adatti per un viaggio in campeggio.

Se la portabilità è un aspetto molto importante per te, controllane le dimensioni e il peso presenti nelle caratteristiche, prima di effettuare qualsiasi acquisto.

Consiglio dell’esperto: puoi trovare generatori solari all-in-one in cui il corpo e i pannelli solari sono completamente integrati, nonché modelli con pannelli solari che si collegano separatamente.

Generatori fotovoltaici | prezzi ed offerte attuali

Il suo prezzo, si basa principalmente sulla sua potenza o wattora. Non dimenticare di considerare il costo dei pannelli solari se non sono inclusi. Puoi aspettarti di pagare tra 100 € e 2.000 € per uno di questi di ottima fattura.

Economico

I modelli fino a circa 200 Wh costano tra 100 € e 200 €, di solito senza pannelli solari inclusi.

Fascia media

Quelli fino a circa 600 Wh costano da circa 200 € a 500 €. Alcuni includono pannelli solari, ma molti ne sono sprovvisti.

Costoso

I generatori fotovoltaici che offrono fino a 1.250 Wh e includono i pannelli solari costano tra 500 € e 2.000 €.

Generatore solare | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliiore

  • Controlla se i pannelli solari sono inclusi con il generatore. Non vuoi aprire il tuo prodotto appena arrivato, solo per renderti conto che ti manca un componente vitale.
  • Decidi se desideri un sistema espandibile. Alcuni modelli ti consentono di aggiungere pannelli solari e batterie extra se desideri caricare più rapidamente o immagazzinare più energia.
  • Calcola la potenza dei dispositivi che ci collegherai. Senza queste informazioni, non sarai in grado di dire se il generatore scelto alimenterà i dispositivi per il periodo di tempo necessario.
  • Scegli la giusta posizione ed inclinazione quando carichi il tuo generatore solare. Può essere complicato se vivi in una zona dove i giorni di sole sono pochi, ma molti pannelli solari possono assorbire energia anche nei giorni per lo più nuvolosi. Controlla in questo link i riferimenti solari per quanto riguarda i sistemi fotovoltaici.
generatore fotovoltaico quale scegliere

Lo sapevi che: i generatori solari non sono potenti come i modelli a benzina o diesel, ma sono più economici, più silenziosi ed eccellenti per chiunque abbia requisiti energetici inferiori.

Generatori solari | domande frequenti FAQ

D. Come funziona un generatore solare?

R. Questo è uno strumento che converte la luce solare in elettricità CC, che viene quindi immagazzinata in una batteria e / o convertita in corrente alternata per essere utilizzata per il funzionamento di apparecchi elettrici.

D. Come è composto un impianto fotovoltaico con accumulo?

R. Un sistema di accumulo per un impianto fotovoltaico è un insieme di accumulatori o batterie che stoccano l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici e che non viene immediatamente consumata.

D. Come scegliere un pannello solare portatile?

R. Un pannello solare portatile leggero può pesare all’incirca mezzo chilo. I modelli portatili più grandi possono pesare fino a 10-12 kg. Il peso è importante quando hai bisogno di mobilità. La maggior parte delle persone preferisce i piccoli pannelli solari portatili leggeri da portare durante le escursioni.

D. Come funziona un inverter fotovoltaico?

R. Gli inverter solari per gli impianti collegati alla rete elettrica trasformano l’energia solare generata dai pannelli fotovoltaici in energia elettrica, con la possibilità di riversare nella rete il surplus di energia ed ottenere un compenso economico.

D. Quali sono i migliori generatori eco friendly o solari oggi in commercio?

R. Posso darti una risposta in base alla valutazione delle recensioni clienti, che questi lasciano una volta acquistato il prodotto. Generalmente vengono scritte dopo un periodo di prova più o meno lungo, ma questo è l’unico modo sicuro per verificare un qualsiasi articolo e scegliere il migliore. Quindi, secondo quanto indicato questi sono i migliori oggi in vendita:

D. Quanto costa un impianto fotovoltaico di ultima generazione?

R. Normalmente, si considera che per realizzarne uno medio questo abbia un costo di circa 10.000 euro. Un pannello costa infatti circa 1.500 euro/kW a cui devi aggiungere l’Iva al 10%. Considerando, ad esempio, il costo di un impianto fotovoltaico da 3kW, dunque, spenderesti circa 4.500 €.

D. Posso ricaricare la batteria del mio generatore fotovoltaico utilizzando la rete elettrica?

R. Certamente è la parte migliore del sistema, poterlo caricare all’aperto e senza alcuna fonte di energia diversa dal sole, ma non è sempre possibile. Se piove, nevica, è molto nuvoloso o hai semplicemente poco tempo, potrebbe essere più pratico utilizzare una presa di corrente. Sebbene non tutti i modelli ti consentano di farlo, la maggior parte lo fa. E puoi persino effettuare questa operazione tramite la porta del caricatore da 12 V della tua auto.

D. Quanto durano i generatori fotovoltaici?

R. Poiché queste unità sono perfette per i viaggi in campeggio e altre situazioni all’aperto, la maggior parte di essi è progettata per l’uso in movimento. Ciò significa che sono realizzati con materiali durevoli che non si rompono se li metti nel bagagliaio della tua auto o subiscono colpi e urti. Detto questo, i modelli più semplici non tendono ad essere così durevoli come quelli più costosi. Il fatto che tu voglia o meno pagare un extra per una maggiore durata dipende dalla frequenza con cui utilizzerai il tuo modello e da quanto duramente lo sfrutterai.

D. I cavi adattatori sono inclusi con un generatore solare?

R. Sebbene la maggior parte, sia dotata di una vasta gamma di porte per collegare vari apparecchi, potresti aver bisogno di un cavo adattatore per alcuni, oppure potresti aver bisogno di un adattatore per caricare il generatore da una presa da 12 V o da una normale presa di corrente CA. Alcuni modelli sono dotati di tutti i relativi cavi adattatori, ma altri no. Se sai di aver bisogno di un particolare tipo di adattatore, controlla se è incluso o meno in modo da sapere se è necessario acquistarlo separatamente.

Generatore fotovoltaico | conclusioni …

Con l’analisi del generatore fotovoltaico abbiamo terminato lo studio dei componenti che intervengono nella realizzazione di un mini impianto fotovoltaico. Come hai potuto vedere, ne esistono di diversa potenza, tempo di utilizzo e di ricarica, inoltre la qualità della componentistica interna è un aspetto fondamentale al quale, budget permettendo, non dovresti rinunciare.

Nel prossimo articolo vedremo come e quali sono le principali caratteristiche per realizzare il tuo impianto solare, impianto che ti permetterà di staccarti in tutto o in parte dalla linea elettrica nazionale.

Per ora penso di averti detto tutto, mi rimane di chiederti di condividere quanto letto, attraverso i soliti canali social come Facebook, Twitter ed Instagram (trovi i link diretti qui sotto), con i tuoi followers e di lasciare un tuo commento qui sotto. Non so magari mi sono dimenticato qualcosa o vuoi aggiungere notizie. Grazie in anticipo. 🙂

BLUETTI Generatore Solare EB70 e PV200 Pannello Solare,...
  • [Energia Solare per la Tua Vita] - Questo kit generatore...
  • [10 Uscite] - 2*prese AC da 230V, 2*porte PD da 100W,...
  • [Ricarica Rapida] - Con il controller MPPT incorporato, EB70...