friggitrice ad aria | elimina tutti i grassi dalla cottura

da | Ultimo aggiornamento 20-07-2022 | Cottura e Conservazione

migliore friggitrice ad aria come scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Friggitrice ad aria: questo elettrodomestico, prende i cibi e facendoci passare dell’aria bollente intorno, li cuoce senza la presenza di olio o altri condimenti pesanti per il nostro organismo, trasformando il cibo cotto in un prodotto più sano e digeribile. La chiave della perfezione sta nell’aria surriscaldata che avvolge il vostro cibo permettendogli di cuocersi in modo completo e uniforme.

Friggitrice ad aria 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Le considerazioni essenziali che, devi tenere a mente, sono quelle di trovarne una senza olio sufficientemente grande per le tue esigenze e dotata di comandi intuitivi che permettono all’unità di essere flessibile nelle sue attività di cottura. Inoltre, desidererai un modello che sia facile da pulire e che offra la possibilità di cucinare più alimenti in maniera contemporanea.

Sul mercato di riferimento, esistono diverse marche, che hanno perfezionato le loro friggitrici senza olio, permettendoti di creare una vasta gamma di pietanze culinarie. Dai un’occhiata ai modelli che ho messo qui sopra, per avere qualche termine di paragone. Se, invece, hai bisogno di un’esperienza conoscitiva più approfondita su questi prodotti, prima di scegliere il tuo modello preferito, sei invitato a leggere quanto scritto fino in fondo.

friggitrice ad aria calda migliore

Lo sapevi che: sei nuovo nella tecnologia ad aria calda? Molti, tra i modelli più venduti, sono dotati di opuscoli informativi con consigli e ricette per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua nuova friggitrice ad aria.

Friggitrici ad aria calda | considerazioni iniziali

Un elettrodomestico di questo tipo, combina diversi metodi di cottura in un unico comodo apparecchio.

  • Una bobina elettrica sospesa sopra il cibo fornisce un riscaldamento radiante, proprio come un elemento di cottura a griglia o un fornello. Questo calore secco penetra il cibo e lo riscalda internamente.
  • Nel frattempo, una ventola posizionata sopra la bobina crea una corrente d’aria surriscaldata che scorre intorno e sotto il cibo. Questo è il riscaldamento a convezione, un metodo di cottura che si trova spesso nei forni commerciali.
  • L’azione della convezione converte la piccola quantità di olio che si usa in un sottile vapore, che ricopre il cibo mentre circola. Questa azione imita l’effetto che la tradizionale frittura profonda ha sui cibi immersi in olio da cucina caldo.
  • Mentre l’aria calda scorre, l’umidità del cibo stesso crea il vapore necessario per completare il processo di cottura.

Friggitrici ad aria calda | scopriamo potenza e capacità

Per fare il loro lavoro al meglio, queste, richiedono tipicamente tra gli 800 e i 2.100 watt di potenza. Prima di acquistarne una, assicurati che le prese elettriche della tua cucina siano in grado di sostenere questo tipo di wattaggio.

Un’altra importante considerazione, è la capacità interna di cottura. La maggior parte dei modelli, può cucinare tra 1 e 3 Kg circa di cibo alla volta. Esistono anche, da circa 1 kg o 4,5 litri, il che sarebbero probabilmente sufficienti nella maggior parte delle famiglie, visto che sono circa 6 porzioni di patatine, ma la tua situazione personale potrebbe essere diversa.

Dimensioni ed impostazioni

La maggior parte delle friggitrici ad aria calda sono relativamente compatte e facili da montare sul banco della cucina. Ma nonostante il loro design semplice, alcuni modelli hanno impostazioni che possono essere più o meno attraenti. La maggior parte delle macchine sono dotate di timer e possono raggiungere almeno 180° C. Preferisco quelle che riescono a salire un pò più in alto.

Consiglio dell’esperto: Consiglierei di cucinare la carne in una friggitrice senza olio ad aria su qualcosa che si vuole più croccante, come le patatine fritte.

Friggitrice no olio | pro e contro

Non c’è dubbio che questi articoli servono una moltitudine di scopi in cucina, dalla creazione di una versione senza olio di cibi fritti, alla cottura a vapore di verdure, alla cottura di cupcake e brownies. Ma, ha anche, limiti e svantaggi.

Pro:

  • Produce cibi croccanti e umidi senza bisogno di una cottura profonda con grandi quantità di olio. Se evitare i grassi saturi e i cibi forte mente fritti è nella vostra lista delle priorità dietetiche, allora usare una di queste, invece di una friggitrice ad olio è chiaramente la strada da seguire.
  • Sono versatili e possono essere utilizzate per preparare una grande varietà di cibi. Anche se potresti pensare a patatine fritte, bocconcini di pollo e pizza quando pensi a una di queste, questo piccolo elettrodomestico da cucina è ottimo anche per cucinare cibi come hamburger, pesce, ali di pollo fritte, patate al forno, verdure, dessert e molto altro di più. La puoi utilizzare anche per riscaldare gli avanzi.
  • Queste sono molto più facili da pulire e da mantenere rispetto alle tradizionali. Non c’è un grande contenitore di olio da cucina caldo da filtrare e conservare. Il cestello di cottura può essere lavato a mano o in lavastoviglie tra un uso e l’altro.
  • Oltre alle standard, la tecnologia ad aria calda rapida è disponibile negli apparecchi combinati. Ad esempio, puoi trovarne una multi-fornello che funziona anche per la cottura a pressione e una che frigge, arrostisce e cuoce al forno. Inoltre, alcuni forni a convezione da banco che girano, cuociono, arrosto e disidratano hanno anche una funzione di cottura ad aria.

Contro:

  • Il flusso costante di aria secca, surriscaldata l’area intorno ai cibi che, alla fine, può privarli dell’umidità, soprattutto in superficie. Ad alcune persone non dispiace un pò di secchezza in cambio di un’alimentazione più sana, altre potrebbero essere deluse da questa caratteristica e/o dalla mancanza di sapore rispetto a quelli fritti nell’olio.
  • I tempi di cottura possono essere notevolmente più lunghi, rispetto a una tradizionale.
  • Per coloro che sono nuovi alla cucina con un elettrodomestico di questo tipo, possono essere necessari alcuni tentativi ed errori per ottenere i primi veri risultati.

Friggitrici ad aria | caratteristiche principali

Molte, utilizzano solo una piccola quantità di olio, ma alcune persone, attente alla salute potrebbero optare per una completamente priva di condimento. Le “multiuso” possono cucinare due o più tipi di cibo contemporaneamente. Altre caratteristiche che potrebbero interessarti sono le impostazioni digitali programmabili, la tecnologia di cottura rapida e le superfici antiaderenti.

Controlli

Quando si tratta di funzioni di cottura, puoi aspettarti di trovare semplici controlli del quadrante sui modelli base e touchscreen eleganti con funzioni preimpostate su opzioni di fascia alta. Le preimpostazioni consentono di cuocere vari tipi di cibo con il tempo e la temperatura precisi richiesti premendo un pulsante.

Cestello per friggere

Il cestello per friggere è la parte in cui viene posizionato il cibo durante il processo di cottura. Ha un manico che non si riscalda, quindi è sicuro rimuoverlo dall’unità per controllare o servire il cibo. Quando è il momento di pulire, molti cestelli possono essere messi in lavastoviglie.

I modelli di punta hanno cestelli realizzati in acciaio inossidabile con rivestimento interno antiaderente. Hanno dimensioni variabili a seconda del modello.

Piatto forato ventilazione

Realizzato in metallo con fori che aiutano la circolazione dell’aria calda, questo componente rimovibile si inserisce nella parte inferiore del cestello e aiuta a produrre una finitura croccante uniforme. A volte indicato anche come vassoio croccante, in genere ha una finitura antiaderente e di solito può essere lavato in lavastoviglie.

Lo sapevi che: alcune friggitrici ad aria offrono una temperatura massima più alta rispetto ad altre. Le patatine fritte e il pollo richiedono in genere circa 180° C per cucinare. La bistecca richiede un’impostazione leggermente più calda.

Friggitrice ad aria | prezzi ed offerte attuali

I prezzi della friggitrice senza olio cominciano comunemente sopra i 70/ 80 €. Tuttavia, i migliori di questi elettrodomestici compensano il loro prezzo elevato con una frittura efficiente e una facile pulizia. Le persone attente al budget di spesa, possono sicuramente trovare friggitrici nella loro fascia di prezzo, così come coloro che sono alla ricerca di un modello di fascia alta.

Alcune, offrono una temperatura massima più alta di altre. Le patatine fritte e il pollo richiedono tipicamente circa 180°C per essere cucinate. La bistecca richiede un’impostazione leggermente più alta.

La scelta deve essere eseguita sempre al meglio della propria possibilità di spesa unita alle richieste di cottura.

Il problema della frittura ad olio | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

Con l’aumento della popolarità delle friggitrici senza olio, è importante capire le ragioni per cui la tradizionale frittura è diventata un “problema” per molti cuochi attenti alla salute.

Innanzitutto, la quantità di grassi saturi contenuti nello strutto e in altri grassi animali è elevata. Le diete ricche di grassi saturi possono portare all’ostruzione delle arterie, che a sua volta può portare a ictus e malattie cardiache, secondo alcune fonti mediche.

Ecco alcuni altri motivi per cui dovresti passare dalla classica frittura ad altre con altri metodi di cottura più salutari:

  1. Gli oli da cucina si deteriorano con il tempo. I grassi a base animale hanno una durata di conservazione molto limitata, in quanto non reagiscono bene con l’aria esterna e diventano rancidi. Anche gli oli vegetali cominciano a separarsi in acqua e grasso dopo diverse fritture. La sostituzione di questi oli di cottura, soprattutto nelle quantità necessarie per le friggitrici più grandi, può diventare costosa e richiedere molto tempo.
  2. La frittura classica crea sottoprodotti pericolosi. Piccoli pezzi di pastella o di rivestimento secco tendono a cadere nell’olio di cottura mentre i prodotti cuociono. Alcune fonti ritengono che questi pezzi carbonizzati formino sostanze chimiche pericolose, forse cancerogene, che le persone potrebbero inavvertitamente ingerire insieme al loro pasto.
  3. Le friggitrici richiedono una manutenzione molto accurata. Una classica rimane troppo calda per essere maneggiata per diverse ore dopo l’uso. Come tale, è una sfida per svolgere compiti importanti come il filtraggio dell’olio. Anche lavorare con grandi quantità di grasso animale è un lavoro disordinato e difficile per molte persone. C’è anche il problema di avere un grande contenitore di olio bollente a portata di mano dei bambini piccoli, risultando molto pericoloso.
  4. Le temperature di cottura ideali sono difficili da mantenere. Il segreto per riuscire a friggere con successo è mantenere una temperatura dell’olio adeguata. Quando l’olio da cucina scende al di sotto di un certo valore, anche l’umidità interna del cibo non respinge l’olio, dando luogo a cibi grassi e poco cotti. Il semplice inserimento di un sacchetto di cibo congelato in una friggitrice calda influisce sulla temperatura dell’olio e gli elementi riscaldanti di molte friggitrici impiegano molto tempo a riprendersi dallo shock. Questo non è un problema per i metodi di cottura surriscaldati come la convezione o la frittura ad aria.

Lo sapevi che: Le friggitrici ad aria cuociono velocemente, ma preriscaldare l’apparecchio prima di mettere gli alimenti nel cestello ridurrà ulteriormente i tempi di cottura.

Friggitrici ad aria | altri prodotti considerati

Anche se penso che avrai trovato il tuo modello preferito nei top di categoria che ho messo in testata articolo, voglio includere questi altri come ulteriori prodotti da prendere in considerazione. Mi piace Elechomes 17.5L per il suo enorme cestello per friggere da 17.5 litri e le versatili capacità di cottura che includono 12 funzioni di cottura alla griglia, disidratazione, arrosto, cottura e riscaldamento e circa 145 ricette. La OIMIS è un forno a convezione e una in un unico apparecchio elegante che ha una capacità di 30 litri e 21 funzioni di cottura preimpostate. Con doppi cestelli che possono cuocere due tipi di cibo contemporaneamente e contenere fino a 8 litri, la friggitrice Ariete 4623 Airy Fryer Dual è un’ottima scelta per qualsiasi cuoco di casa a cui piace l’idea di friggere pasti abbondanti.

migliore friggitrice ad aria quale scegliere

Consiglio dell’esperto: Se stai considerando una di queste invece di una classica, perché vuoi ridurre il consumo di olio, sei sulla strada giusta. Ma ricorda che, anche le ricette per questo articolo, spesso richiedono un po d’olio.

Friggitrici ad aria calda | domande frequenti FAQ

D: Cosa succede se devo aggiungere un condimento o un ingrediente a un piatto? Posso rimuovere il cestello di cottura?

R: Dipende dal modello, quindi consulta il tuo manuale d’uso per esserne certo. Molte di queste ad aria calda permettono di estrarre il cestello durante il ciclo di cottura per mescolare il prodotto o aggiungere il condimento. L’apparecchio dovrebbe spegnersi automaticamente se ha questa funzione.

D: Posso cucinare più di un alimento contemporaneamente?

R: Molti modelli offrono divisori che tengono separati i diversi alimenti durante il ciclo di cottura. Si consiglia di combinare solo cibi con tempi di preparazione o temperature simili per evitare una cottura eccessiva o insufficiente.

D: Posso cucinare carni o verdure congelate in una friggitrice senza olio ad aria?

R: Sì, nella maggior parte dei casi è possibile preparare carni e verdure surgelate in una di queste. L’aria surriscaldata e l’azione di convezione attirano l’umidità in eccesso verso un condotto di scarico, in modo che i cibi congelati non diventino molli a causa di vapori indesiderati. È importante tenere presente che i tempi di cottura possono essere notevolmente allungati quando si inizia da alimenti congelati.

D: Posso usare un foglio di alluminio o altra carta da forno in una friggitrice senza olio?

R: Poiché le friggitrici senza olio non utilizzano la tecnologia a microonde, è possibile utilizzare in tutta sicurezza fogli di alluminio o contenitori di metallo. Anche la carta da forno funziona molto bene. La cosa importante da ricordare è che l’aria surriscaldata richiede la libera circolazione per funzionare. Gli involucri per alimenti non devono bloccare il flusso naturale di aria calda intorno alla camera di cottura.

D. A cosa serve la griglia nella friggitrice ad aria?

R. La griglia, inserita all’interno di questo elettrodomestico, consente un adeguato flusso di aria calda con cui si cuoce il cibo in modo ottimale. Ve ne sono anche fornite di spiedini, perfette per realizzare piatti di carne, di pesce, di verdure.

D. Che cosa si può cuocere nella friggitrice ad aria?

R. Diciamo che la natura del cibo che si può effettivamente cuocere in uno di questo prodotti è varia e, davvero, puoi realizzare tantissimi piatti super nutrienti tra i quali:

  • Patatine fritte, pretagliate e confezionate, surgelate, decongelate, oppure fresche
  • Verdure, come melanzane, zucchine, carote, funghi.
  • Pesce, anche surgelato, intero oppure tagliato in filetti, tranci, impanati o naturali.
  • Frittura mista di totani e gamberi

D. Che differenza c’è tra la friggitrice ad aria?

R. Come il nome stesso indica, la friggitrice ad olio funziona immergendo i cibi nell’olio bollente, mentre quella ad aria richiede una quantità d’olio minima e cuoce gli alimenti con un potente flusso riscaldato da resistenze elettriche e ventole che forzano la circolazione interna.

D. Che caratteristiche deve avere una buona friggitrice ad aria?

R. Un buon modello di questo articolo deve essere in grado di arrivare a cuocere ad almeno 200 gradi di temperatura, altrimenti non sarà possibile ottenere fritti croccanti; inoltre, per quanto riguarda la capacità del cestello, posso consigliarti questo: se vivi da sola / solo o se sei in coppia, può bastartene anche una con un cestello di dimensione ridotte. Altrimenti devi salire in capacità.

Friggitrice ad aria calda | conclusioni …

Allora, come si ottengono i migliori risultati cucinando cibi freschi in una friggitrice ad aria?

Il cibo dovrebbe essere completamente asciutto prima di entrare al uso interno, l’unica aggiunta potrebbe essere un pò d’olio a crudo o spruzzato con un uno spray da cucina prima. Controlla spesso il cibo, girandolo in modo che cucini in modo uniforme. Tieni sott’occhio di tanto in tanto i piccoli pezzi come ali di pollo e patatine fritte per assicurarti che l’aria calda raggiunga e frigga ogni superficie.

Non usare usare cibi che sono stati immersi nella pastella perché la ventola di convezione può soffiarla via e combinare un gran casino. Resisti alla tentazione di sovraccaricare il cestino. Se non c’è il segno del massimo livello, riempi il cestello solo per tre quarti circa. Alcune friggitrici ad aria permettono una facile pulizia, basta mettere le parti lavabili in lavastoviglie o con acqua e sapone.

Questi sono due consigli fondamentali quando si acquista un prodotto di questo tipo. Evita i cestini che hanno molti angoli e fessure, che li renderanno difficili da pulire. E guarda bene i comandi, perché alcuni ne hanno difficili da distinguere e da capire al volo.

Ok prima di passare a cucinare le tue prime pietanze tutta salute e niente grassi, ti chiedo di condividere quanto hai letto, con tutti i tuoi followers sia di Facebook che di Instagram. In questo modo, anche loro, avranno la possibilità di cucinare in modo salutare. Inoltre, se hai altro da aggiungere, puoi farlo attraverso il modulo commenti qui sotto. Ti risponderò quanto prima. 🙂