cucina a gas con forno elettrico? La recensione

da | Ultimo aggiornamento 30-07-2022 | Cottura e Conservazione

Cucina a gas con forno elettrico: se hai intenzione di sostituire questo elettrodomestico con uno di ultima generazione, dovrai scegliere tra decine di modelli, quello meglio adattabile al tuo spazio in cucina ed alle tue esigenze. Io ho dovuto farlo qualche tempo fa e, mi sono trovato davvero in difficoltà, ragion per cui ho voluto scrivere questa recensione, che, sono sicuro, ti sarà molto utile.

cucina a gas con forno elettrico : Top categoria
Best seller 1:
Indesit I6TMH2AF(W)/I, Cucina 60X60cm con Forno elettrico, a...
  • Piano Cottura 4 fuochi Gas di cui un bruciatore Tripla...
  • Safe Flame: sicurezza sul piano cottura
  • Forno Elettrico Multichef con 10 programmi
OffertaBest seller 2:
BEKO Cucina Elettrica CSS42014FS 4 Fuochi a Gas Forno Elettrico...
  • Tipo di cottura: piano cottura a gas
  • Indicatori LED
  • Cucina Elettrica Statica
OffertaBest seller 4:
De Longhi SEW 8540 NED Linea Smart - Cucina a gas con forno...
  • Tipologia: Cucina a gas con forno elettrico
  • Dimensioni: 86x50 cm
Best seller 5:
De Longhi DEMX 96 B5 ED - Cucina a gas con forno elettrico...
  • Classe Energetica: A
  • Colore: Inox
  • Forno: Elettrico

Cucina a gas con forno elettrico 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Se sei un amante di questo elettrodomestico con fornelli a gas con forno elettrico, qui sei nel posto dove troverai tutte le giuste risposte. Molte persone preferiscono cucinare con un fornello a gas perché hanno molto più controllo sulle cotture con questo sistema e, quindi, sui loro risultati culinari.

Il mercato oggi ti propone moltissimi modelli tra i quali scegliere quando si tratta di cucina a gas con forno elettrico. Ci sono diverse tipologie da considerare: indipendente o scorrevole; tipologia di combustione: a gas, elettrico o doppio; numero di fornelli: due, tre, quattro o più; e più opzioni da considerare quando si tratta di trovare quella soluzione perfetta per la tua cucina. E l’acquisto di una nuovo elettrodomestico di questo tipo, si trasforma in un intervento costoso in quanto potrebbe anche essere necessario investire in un sistema di ventilazione o in una nuova linea del gas o una sua modifica.

Qui, siamo tutti amanti della buona cucina e dei migliori pasti fatti in casa. A questo proposito, ho cercato su diversi siti e forum dedicati a trovare le migliori cucine di questo tipo solo per aiutarti a decidere quale dovresti scegliere e perché.

In questa guida all’acquisto, avrai risposte alle tue domande culinarie sulle cucine a gas con forno a gas ventilato e troverai, anche, preziose informazioni per aiutarti ad acquistarne una nuova.

cucina a gas con forno elettrico migliore

Lo sapevi che: Le cucine ad incasso, hanno tutti i controlli frontali, mentre le isole hanno gli stessi nella parte posteriore su una protezione rialzata.

Cucina a gas con forno elettrico | considerazioni iniziali

Libera installazione vs. modelli da incasso

Prima di acquistare una nuova cucina con forno a gas, considera dove la andrai a mettere. La configurazione del tuo spazio si presta a un modello libera installazione o da incasso?

I modelli ad isola o libera installazione sono ideali per cucine ad isola centralizzate. Questi modelli sfoggiano quattro lati finiti e non sempre includono un alzatina o bordi sovrapposti. La portata della tua linea del gas esistente potrebbe limitare la posizione in cui puoi posizionarla, tuttavia, potresti probabilmente assumere un professionista per modificare ed adattare la stessa.

I modelli da incasso sono progettati per cucine in cui gli armadietti, i ripiani e il lavello possono ospitare una gamma da 75 a 107 cm, la linea dell’alimentazione (gas e corrente) e il sistema di ventilazione. Poiché una slide-in deve adattarsi a uno spazio preciso, i suoi lati possono sovrapporsi a banconi e armadi vicini. A differenza di un modello ad isola che può essere visto da tutti gli angoli, una da incasso, ha tipicamente due lati non finiti che rimangono nascosti dopo l’installazione.

Opzioni di ventilazione

La legge impone alla maggior parte delle cucine commerciali di ventilare le aree con piani di cottura a gas. In una cucina professionale potresti vedere una grande cappa sopraelevata con potenti ventole, condotti di scarico e filtri antigrasso.

Queste normative non si applicano necessariamente ai proprietari di case con fornelli a gas più piccoli, ma una corretta ventilazione è comunque una buona idea. Il fumo eccessivo è sempre pericoloso e, con il tempo, porta a lasciare residui di grasso e fumi sulle pareti ed i soffitti, sempre se non è presente un sistema di riciclo dei fumi.

Sistema di cappa sopraelevata tradizionale: si potrebbe scegliere di installare una cappa a soffitto tradizionale con un sistema di ventilazione elettrica e condotti di scarico. Questa è nota come ventilazione “corrente ascensionale”, poiché il fumo e il grasso vengono aspirati verso l’alto attraverso la stessa e rilasciati all’esterno attraverso un condotto. L’acquisto e l’installazione di una cappa di ventilazione a soffitto costa una bella cifra, ma è preferibile al costo della riparazione dei danni causati da fumo e grasso al soffitto e alle pareti.

Ventilazione downdraft: invece di un sistema di corrente ascensionale, puoi scegliere di installare un sistema discendente che allontana fumo e grasso dal tuo raggio d’azione. In questo sistema, una potente ventola spinge i fumi di scarico e grasso verso un sistema di filtraggio sotto l’unità. Chi non ha spazio per una cappa sopraelevata può apprezzare un sistema di ventilazione downdraft.

Microonde: forse stai a vivere in ​​un piccolo appartamento e non hai spazio per una cappa da forno. O forse desideri un’alternativa versatile e conveniente alle soluzioni di ventilazione sopra menzionate. In tal caso, considera l’installazione di un forno a microonde, con un sistema di ventilazione esterno al di sopra della tua linea del gas.

Consiglio dell’esperto: il prezzo al dettaglio di una nuova cucina a gas con forno elettrico, potrebbe non rappresentare il suo costo finale. Se i regolamenti edilizi locali richiedono, ad esempio, una cappa o un altro dispositivo di ventilazione, il prezzo aumenta. Cerca di pianificare in anticipo tutto per evitare spiacevoli conseguenze.

OffertaBest seller 2:
BEKO Cucina Elettrica CSS42014FS 4 Fuochi a Gas Forno Elettrico...
  • Tipo di cottura: piano cottura a gas
  • Indicatori LED
  • Cucina Elettrica Statica

Design e caratteristiche

Per sua stessa natura, una cucina a gas deve essere un elettrodomestico robusto che durerà 15-20 anni o più. Una costruzione solida e un design accurato aiutano a garantire la longevità del tuo prodotto. Quando si cerca di acquistarne una nuova con forno elettrico, cerca di prestare molta attenzione a quanto segue.

Materiale: di cosa è fatta la tua cucina a gas preferita? Molti produttori utilizzano griglie per bruciatori in ghisa pesante per supportare le pentole più grandi. Per quanto riguarda il rivestimento esterno dell’apparecchio, può essere in acciaio inossidabile, oppure può essere rifinito in metallo con un rivestimento smaltato resistente al calore. Entrambi i materiali sono altamente raccomandati.

Fornelli o bruciatori: quando possibile, dovresti optare per modelli con bruciatori sigillati. Un sistema con bruciatore sigillato è caratterizzato da una speciale piastra metallica che si adatta attorno al bruciatore centrale e impedisce la caduta di cibi e liquidi all’interno.

Sistema di pulizia: chi preferisce un forno autopulente potrebbe rimanere deluso nell’apprendere che la maggior parte delle cucine a gas non include questa funzione. Tuttavia, rispondono bene ai detergenti chimici per forni. Oltre alla pulizia chimica, raccomandiamo l’uso di pellicole protettive e coperture monouso bruciatori per ridurre al minimo gli accumuli.

Altre caratteristiche molto richieste dai clienti:

  • I controlli e le manopole di qualità, danno maggiore sicurezza, specialmente nella posizione “off”.
  • Anche i modelli che includono una piastra staccabile o una piastra grill sono molto richiesti.
  • Gli acquirenti dovrebbero cercare una gamma con una spia luminosa di facile accesso e intuitiva.

Lo sapevi che: un sistema di aspirazione a cappa può essere costoso, ma è anche molto efficace per mantenere pulite da sporco e fuliggine il soffitto e le pareti della cucina.

Capacità: una singola persona con esigenze di cottura minime potrebbe essere più che soddisfatta, con un piano cottura a due fuochi e un piccolo forno, ma una famiglia di quattro persone, sicuramente, avrà bisogno, probabilmente, di un modello a quattro o cinque fuochi e una combinazione di grill / forno. L’obiettivo, ovviamente, è acquistarne una, che corrisponda alle tue esigenze particolari di cottura.

Potenza BTU: la potenza termica di una cucina a gas viene comunemente misurata in British Thermal Units, o BTU. Più alto è il rating BTU, maggiore è il calore generato dal bruciatore a gas. Vedrai spesso valutazioni BTU diverse per elementi diversi sullo stesso intervallo.

  • Alcune cucine a gas di questo tipo, generano un massimo di 5.000 BTU, mentre altre circa 22.000 BTU.
  • Gli elementi dei broiler tendono a librarsi intorno al valore di 15.000 BTU.
  • Le temperature del forno variano da circa 9.000 a 15.000 BTU.

I proprietari di questa tipologia di elettrodomestico, apprendono rapidamente quali bruciatori del loro modello sono più caldi di altri. La sfida sta nel coordinare un pasto con ricette che richiedono diversi tempi di cottura e impostazioni di calore. Fortunatamente, una gamma di gas con uscite BTU variabili allevia considerevolmente questa sfida.

Consiglio dell’esperto: anche se avere un sacco di fuochi può sembrare fantastico, scegline una che soddisfi le tue esigenze di cottura e lo spazio disponibile nella tua cucina.

OffertaBest seller 2:
BEKO Cucina Elettrica CSS42014FS 4 Fuochi a Gas Forno Elettrico...
  • Tipo di cottura: piano cottura a gas
  • Indicatori LED
  • Cucina Elettrica Statica

Cucina forno gas | prezzi ed offerte attuali

Il prezzo di una nuova cucina forno gas varia notevolmente, da circa 150 € per un piano cottura a gas di base con due fuochi a oltre 2.000 € per un modello professionale con cinque fuochi. La differenza di prezzo si riduce essenzialmente alla capacità e alla produzione totale di BTU.

Cucina a gas VS Cucina elettrica

Il grande dibattito “gas vs elettrico” è incentrato principalmente sul controllo del calore. Alcuni cuochi preferiscono i fornelli a gas perché la fonte di calore è più facile da valutare. Invece di affidarsi a una manopola su un piano di cottura a induzione, il cuoco può regolare rapidamente l’altezza della fiamma del gas.

Inoltre, una cucina di questo tipo, ti offre l’opportunità di cuocere alla griglia, flambé, annerire e brasare il tuo cibo. Queste tecniche possono essere eseguite anche con una gamma elettrica, ma la prima, consente una maggiore precisione.

migliore cucina a gas con forno elettrico quale scegliere

Lo sapevi che: molti modelli di cucina a gas con forno, utilizzano il gpl o metano come principale fonte di alimentazione, ma alcune possono essere adeguate con un kit adattatore per accettare propano o altri combustibili in distribuzione.

Cucina forno gas | domande frequenti FAQ

D: Quali vantaggi specifici offre una cucina a gas rispetto a un modello totalmente elettrico?

R: Come accennato in precedenza, un modello a gas offre un maggiore controllo sulla fonte di calore rispetto a una elettrica. Ad esempio, è molto più facile ottenere le sottili differenze tra calore medio e calore medio-alto grazie ai segnali visivi forniti dalla fiamma. Anche i fornelli a induzione sono regolabili, ma questo richiede tempo e non esiste un modo semplice per il cuoco abituato alla fiamma di apprendere velocemente il cambiamento.

D: Ho davvero bisogno di una cappa di ventilazione in una cucina a gas?

R: Sebbene alcune persone possano vedere una cappa di ventilazione come una spesa inutile, la realtà è che la maggior parte delle cucine, richiede ventilazione per un funzionamento sicuro. Fortunatamente, la loro installazione sopraelevata grande e costosa non è l’unica opzione. Alcune cucine possono essere ventilate tramite una cappa inversa o downdraft e filtri di scarico.

D: Il gas e il propano sono pericolosi?

A: Sei preoccupato per l’accumulo di monossido di carbonio o un’esplosione alimentata a gas? Prima di tutto utilizza un rilevatore gas metano o gpl o di CO. La maggior parte di questi elettrodomestici per cucinare, possiede una serie di dispositivi di sicurezza che impediscono il verificarsi di tali eventi. Sebbene nessun elettrodomestico da cucina sia sicuro al 100%, una di queste, correttamente installata e mantenuta è affidabile quanto la sua controparte elettrica. Inoltre, potrebbe svolgere un ruolo cruciale in una situazione di emergenza come un’interruzione di corrente.

D: Una cucina a gas può danneggiare le mie pentole con l’intenso calore?

R: La maggior parte delle moderne batterie di pentole, può resistere altrettanto bene all’esposizione a elementi riscaldanti elettrici e fornelli a gas. Certo, alcuni bruciatori di fascia alta da 22.000 BTU potrebbero danneggiare i fondi delle più sottili se non maneggiate correttamente. Ma finché mantieni un calore ragionevole, il tuo forno in ghisa e le padelle in alluminio antiaderenti dovrebbero resistere in modo adeguato.

D. Quando è necessario preriscaldare il forno?

R. Preriscalda cibi delicati che hanno tempi di cottura brevi, come biscotti, torte e muffin. Questi tipi di alimenti richiedono tempi più precisi per ottenere buoni risultati. Al contrario, arrosti e sformati non richiedono tempi così precisi.

Diverse modalità di cottura richiedono il preriscaldamento. Fare riferimento al manuale del produttore per sapere quali modalità richiedono il preriscaldamento. Se non disponi del manuale originale, puoi scaricarlo dal sito del produttore stesso.

D. Posso avere informazioni sulla cottura a convezione

R. Un forno ventilato, che fa ricircolare costantemente l’aria riscaldata ha la modalità convezione. Questa aria in movimento elimina le barriere termiche naturali che circondano il cibo e consente al calore di iniziare prima la cottura. Asciuga la superficie esterna del cibo, mentre l’interno rimane umido.

Per ottenere i migliori risultati dalla cottura a convezione, utilizzare pentole metalliche dai lati bassi in modo che il calore possa raggiungere la maggior parte possibile della superficie del cibo.

Cucina a gas con forno elettrico | conclusioni …

Mia nonna aveva una vecchia cucina a gas con forno a gas ventilato che ormai è diventata un rottame. Mi ricordo che passavo ore a vedere cuocere le pietanze. Quando si è piccoli si fanno cose molto strane. Ma questi sono ricordi che rimangono per tutta la vita.

Tornando a noi, se la tua necessità primaria è questa, segui i consigli fino ad ora letti, vedrai che poi non è così tanto difficile trovare il modello che meglio si avvicina a tutte le tue esigenze. Che sia a due o a tre o quattro fornelli, ad incasso oppure ad isola, poco importa. Quello che conta è che, con tutti i suggerimenti, che hai letto in questa recensione, ora sei nella perfetta situazione di scelta informata.

Bene, essendo a fine articolo, te lo chiedo sempre e sempre avrai questa mia piccola richiesta. Condividi quanto letto con tutti i tuoi followers, diamo loro la concreta possibilità di scegliere sempre il meglio, durante la fase di acquisto. Oltremodo, se hai un minuto in più, lascia un tuo commento qui sotto, ne sarei molto felice. Grazie mille. 🙂