aspirapolvere verticale: la migliore base per le tue pulizie

da | Ultimo aggiornamento 14-10-2022 | Pulizia

migliore aspirapolvere verticale quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Aspirapolvere verticale: alzi la mano chi di voi non ne ha uno nel proprio ripostiglio. Sono, praticamente, presenti in ogni abitazione, aspirano di tutto, dallo sporco sui pavimenti, tende, tappeti e moquette. Riescono persino ad aspirare liquidi versati per distrazione, oppure acqua e detersivo per pulire i pavimenti. Che dire, se ancora non lo possiedi, oppure è arrivato il momento di sostituirlo, questa è la guida che stavi aspettando.

Aspirapolvere verticale 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Se esiste un apparecchio per la pulizia, di cui non puoi fare a meno, probabilmente è l’aspirapolvere. La versatilità e la facilità d’uso di uno verticale lo rendono l’articolo di punta in molte situazioni di pulizia. L’unico problema è che sono prodotti così conosciuti e, dei quali, ne esistono decine e decine di modelli, che diventa difficile trovarne uno di qualità e che rispecchi tutte le tue necessità.

Come dicevo, trovare il meglio significa trovare il meglio per te. La considerazione più importante è ottenere la massima potenza, in base al budget disponibile. Poi devi scegliere un modello abbastanza leggero da poter essere manovrato facilmente, con un lungo cavo di alimentazione, senza sacchetto e con un filtro di alta qualità. Sebbene in alcune famiglie siano necessari un’ampia varietà di optional, l’aspirapolvere giusto per te è quello con il numero e gli stili di accessori più adatti alle tue esigenze di pulizia.

migliore aspirapolvere verticale

Lo sapevi che: hai molti mobili da pulire sotto? Assicurati che l’aspirapolvere scelto sia in grado di pulire.

aspirapolvere verticale | tipologie

Oltre al modello verticale standard, sono disponibili diversi altri tipi di aspirapolvere. Ognuno ha i suoi pro e i suoi contro.

Gli aspirapolvere a traino sono costituiti da un corpo principale con testa e tubo separati. Poiché il contenitore rimane a terra mentre si passa l’aspirapolvere, l’unica cosa di cui ti devi occupare è il leggero tubo flessibile con la testina di aspirazione. Questi, sono una buona opzione per chi ha una forza ridotta nella parte superiore del corpo e sono un’ottima opzione per la pulizia di aree difficili da raggiungere, come le aree alte delle finestre e le scale. Le loro dimensioni li rendono un po più difficili da riporre e, sebbene il tubo e la testina siano leggeri, è comunque necessario trascinare l’apparecchio da una stanza all’altra mentre si puliscono gli ambienti.

Lo sapevi che: La priorità assoluta deve essere quella di trovare l’aspirapolvere che offra il massimo livello di aspirazione nella tua fascia di prezzo.

Gli aspirapolvere a batteria o, meglio conosciute con il termine scope senza filo, sono perfetti per i piccoli spazi, ma forniscono meno potenza rispetto ai verticali perché spesso utilizzano le batterie per l’alimentazione. Sono leggeri e facili da manovrare, ma non sono una buona scelta per le case che hanno moquette o tappeti in abbondanza, né sono adatti a case con animali domestici e/o persone con gravi allergie.

Gli aspirapolvere portatili sono un’ottima opzione per la pulizia delle aree più difficili da raggiungere in casa. Sono leggeri e possono pulire praticamente ovunque, dato che di solito sono piuttosto compatti. Sono disponibili sia con cavo che senza cavo e, grazie alle loro dimensioni, sono facili da riporre una volta terminate le operazioni di pulizia. Gli aspirapolvere robot sono comodi perché puliscono da soli. Tuttavia, a volte si incastrano sotto i mobili e passano indifferenti vicino zone che non sono ancora state aspirate.

Consiglio dell’esperto: mantenere puliti i filtri aiuta l’aspirapolvere a mantenere la sua aspirazione ad un livello ottimale.

Vantaggi nell’utilizzo di un aspirapolvere verticale

La scelta del giusto prodotto per aspirare la polvere di questa tipologia, adatto alle tue esigenze di pulizia domestica presenta alcuni vantaggi rispetto a qualsiasi altro tipo di dispositivo di aspirazione.

  • Aspirazione più potente
  • Il design ampio consente alle unità di aspirare più polvere e detriti in una sola volta rispetto ad altri tipi di aspira polvere.
  • Adatto a varie superfici, dai pavimenti in parquet ai tappeti a pelo alto
  • Comodo da usare, poiché non è necessario chinarsi per aspirare

Miglior aspirapolvere verticale | caratteristiche principali

Nel decidere quale modello vuoi acquistare, non dimenticare di considerare le seguenti caratteristiche e funzioni.

Dimensioni, peso, maneggevolezza

Sceglie un articolo che ti faccia sentite a tuo agio mentre lo si spingere in casa. Un’unità troppo pesante potrebbe essere difficile da spostare e potrebbe sottoporre il corpo a uno stress eccessivo. Per non parlare del fatto che le mansioni di pulizia sembreranno più scoraggianti del dovuto. Questo, deve essere facile da spingere e deve avere un’impugnatura comoda. Deve scorrere agevolmente sulle superfici e non si deve fare fatica a spostarlo. Se la tua abitazione è su più piani, devi assicurarti di poterlo trasportare ad ogni livello in modo agile. Le dimensioni sono importanti, soprattutto quando si tratta di metterlo nel ripostiglio. Se lo spazio a disposizione è limitato, assicurati che il modello scelto sia adatto all’armadio delle pulizie o a qualsiasi altro luogo in cui pensi di riporlo.

Consiglio dell’esperto: controlla sotto l’aspirapolvere che i rulli delle spazzole e il tubo siano liberi da detriti. Questo aiuterà a mantenere la sua potenza di aspirazione.

Rumore

Il rumore di ogni prodotto, si misura in decibel. Per sapere se un aspirapolvere rientra nel giusto intervallo, controlla il livello indicato nelle specifiche. Tuttavia, non aspettarti che la maggior parte di questi sia super silenziosa. Quasi tutti i modelli verticali producono una buona dose di rumore.

Lunghezza del cavo

Che tipo di spazio hai a disposizione? Il cavo del tuo aspirapolvere verticale senza sacco sarà abbastanza lungo da non dover cambiare continuamente presa? Fortunatamente, la maggior parte di questi articoli ha un cavo lungo, quindi non dovrai preoccuparti di dover spostare i mobili per accedere a prese scomode per pulire l’altro lato della stanza.

Lo sapevi che: La maggior parte degli aspirapolvere ha una soluzione per riporre i cavi. Alcuni possono essere avvolti intorno all’asta, mentre altri modelli sono dotati di cavi retrattili.

Sacchetto o non sacchetto

Gli aspirapolveri verticali sono disponibili con o senza sacco. Nelle unità con sacchetto, questi contengono lo sporco e impediscono che torni nell’ambiente domestico quando lo si svuota. Lo svantaggio? È necessario sostituire e acquistare nuovi sacchetti ogni tanto, il che rappresenta un costo aggiuntivo da affrontare.

I modelli di aspirapolvere verticale senza sacchetto, sono più convenienti in quanto non è necessario preoccuparsi di avere contenitori compatibili, a portata di mano per utilizzarla; le taniche di questi apparecchi sono molto facili da svuotare. Quando se ne svuota uno senza sacchetto, tuttavia, è più probabile che polvere e detriti fuoriescano o si disperdano accidentalmente nell’aria. È più facile capire quando un di questi senza è pieno, ma alcuni modelli con, sono dotati di indicatori che segnalano la necessità di intervento.

Tipologia di filtro

Tutti gli aspirapolvere verticali sono dotati di una tipologia di filtro per intrappolare gli allergeni e impedire che ritornino indietro. Per le famiglie con animali domestici o con persone che soffrono di problemi respiratori, i filtri HEPA sono il non plus ultra della categoria, poiché sono in grado di trattenere quasi il 100% della polvere e degli allergeni presenti nell’aria. Quando si sceglie un articolo di questo tipo, è quindi molto importante anche considerare se il filtro dell’unità è riutilizzabile e se può essere lavato. Dovresti anche verificare il costo dei filtri di ricambio per un determinato modello, prima di acquistarlo. Tieni presente che anche quelli riutilizzabili si intasano con il tempo e non possono più essere riutilizzati.

Consiglio dell’esperto: la pulizia dei filtri aiuta anche a mantenere l’aria in casa pulita e priva di allergeni.

Per gli accessori?

Alcuni aspirapolvere sono dotati di accessori che ne aumentano l’utilità e la versatilità. Il numero di questi, di cui ne è dotato, non dovrebbe essere l’unica ragione per sceglierlo, ma accessori come aste, spazzole per tappezzeria, pulitori per pavimenti solidi e accessori per spolverare possono aumentare l’utilità di un dispositivo.

Aspirapolvere verticale potente | prezzi ed offerte attuali

Economico

Troverai molti modelli di questi prodotti di base, a meno di 100 €. Sono convenienti, ma spesso privi di molti accessori o realizzati con materiali leggermente scadenti.

Costoso

Se decidi di pulire al meglio, dovrai cercare un aspirapolvere verticale potente, ma non solo. Infatti anche il filtraggio adeguato è una delle caratteristiche più importati da controllare (HEPA). In quest’ottica i prodotti migliori hanno prezzi che superano di gran lunga i 250 €. I modelli più costosi sono solitamente dotati di un maggior numero di accessori, sono leggeri (nonostante la potenza fornita) e dispongono di filtri più efficienti.

Aspirapolveri verticali | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

L’aspirapolvere deve renderti la vita infinitamente più facile. A differenza di scopa e paletta, è molto meno probabile che polvere e allergeni si disperdano nell’aria durante la pulizia. L’aspirazione, a differenza dell’uso della classica scopa, è, di solito un processo più rapido e, può aiutarti a pulire i punti più difficili da raggiungere. Ecco alcuni consigli per utilizzare questa categoria di elettrodomestici, in modo più efficiente.

  • Non lasciare che gli oggetti si sporchino troppo. Togli le scarpe in casa, pulisci le zampe degli animali domestici prima che entrino dall’esterno ed intervieni subito su cadute accidentali di liquidi o altro, non appena si verificano.
  • Non limitarti a passare una sola volta su un’area. Per pulire davvero i pavimenti, è necessario passare l’aspirapolvere su un’area più volte per raccogliere tutta la polvere e i detriti che si nascondono.

Consiglio dell’esperto: se hai problemi di utilizzo e trasporto dell’aspirapolvere, prima di acquistarlo, è bene conoscerne il peso totale.

  • Passare questo articolo più spesso può rendere il compito molto più facile. Se aspetti ad aspirare finché i peli di animali domestici e la polvere non riempiono la casa, è probabile che il passaggio dell’aspirapolvere richieda più tempo e che sia necessario svuotarlo più volte.
  • Non lasciare lo sporco nella vaschetta o sacchetto di raccolta. Svuotalo spesso o sostituiscilo quando necessario. Un contenitore pieno rende l’aspirapolvere meno efficiente.
  • Prima di passare l’aspirapolvere, fai un rapido controllo per spostare gli ostacoli e raccogliete tutto ciò che potrebbe essere accidentalmente risucchiato nel dispositivo.
  • Spolvera prima di iniziare ad aspirare, in modo da essere sicuri di raccogliere ogni minimo residuo di sporco.

Consiglio dell’esperto: hai lavato o sostituito il filtro, svuotato il contenitore, ma il tuo aspirapolvere continua a non raccogliere nulla? Potrebbe essere il momento di sostituirlo.

aspirapolvere verticale quale scegliere


Lo sapevi che: un aspirapolvere robot è un’opzione eccellente se rimani spesso fuori casa, ma è probabile che ogni tanto sia necessario fare una passata con uno verticale per assicurarti che i pavimenti siano puliti a fondo.

Aspirapolveri verticali | domande frequenti FAQ

D. Il mio aspirapolvere è abbastanza nuovo ma sembra che stia perdendo l’aspirazione. Cosa succede?

R. Potrebbe essere necessario sostituire o lavare il filtro. La maggior parte di questi è facilmente accessibile. Basta osservare il filtro stesso per capire se è arrivato il momento di sostituirlo o pulirlo.

D. Come posso sapere se un aspirapolvere fornisce un’aspirazione sufficiente per le mie esigenze?

R. Controlla il wattaggio dell’aspirapolvere che stai cercando. La maggior parte dei modelli verticali dovrebbe fornire almeno 1000 watt per raccogliere efficacemente lo sporco.

D. Soffro di allergie, quindi voglio un aspirapolvere che riesca a trattenere polvere ed allergeni. Cosa devo cercare?

R. Chi soffre di allergie dovrebbe optare per un aspirapolvere con un filtro di alta qualità, come un filtro HEPA. Anche un modello con sacco può essere una buona scelta, in quanto sarà più efficace nell’evitare che la polvere venga rilasciata in casa. Se parliamo di marche, sicuramente, tra i migliori, se non i migliori, sono gli aspirapolvere Dyson.

D. Ho due cani grandi e pelosi che fanno molto sporco. Cosa devo cercare in un aspira polvere verticale?

R. Per ridurre al minimo l’incidenza degli allergeni in casa, scegli un modello con un filtro di qualità. Cerca modelli commercializzati come “aspirapolvere per animali“. Spesso offrono un’aspirazione più potente rispetto ad altri modelli.

Aspirapolvere verticale | conclusioni …

Quante volte alla settimana è necessario passare l’aspirapolvere sui pavimenti per mantenerli liberi da polvere e allergeni? Questo è il problema che ci si pone se abbiamo intenzione di mantenere la nostra abitazione pulita e libera dalla sporcizia.

È davvero sufficiente una volta alla settimana per mantenerli il più puliti possibile o è meglio passarla ogni due giorni? Per chi non ha a disposizione uno dei migliori modelli di aspirapolvere verticale, è difficile rispondere a questa domanda.

Il mio consiglio, è quello di utilizzare questo elettrodomestico, sulla maggior parte dei pavimenti una volta a settimana, mentre va passato almeno due volte, solo nelle aree ad alto traffico, come i corridoi e le porte. Soprattutto se hai una moquette o tappeti, più a lungo non vengono aspirati, più la polvere si incastra nelle fibre, rendendo difficile una pulizia accurata.

Anche se può sembrare molto, passare regolarmente l’aspirapolvere garantisce una minore quantità di polvere da togliere ogni volta, rendendo più veloce la pulizia dei pavimenti.

Bene, dopo tutta questa carrellata di consigli, direi che ora sei nella perfetta condizione per scegliere il tuo prossimo modello di aspirapolveri verticali. Fatto questo, ti chiedo di condividere quanto letto con tutti i tuoi followers, sempre via social, utilizzando i link diretti di Facebook, Instagram e Twitter.

Inoltre, se mi lasci un tuo consiglio o se hai qualcos’altro da dire, qui sotto, ne sarò molto felice. A presto. 🙂