aspirapolvere Dyson | per tutti sono i migliori ma la verità?

da | Ultimo aggiornamento 14-10-2022 | Pulizia

migliore aspirapolvere dyson quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Aspirapolvere Dyson: sono diventati, nel giro di pochi anni, il punto di riferimento per chi vuole un articolo che aspiri alla massima potenza e duri nel tempo. Sono come i prodotti della Apple rispetto agli altri, il non plus ultra della categoria. È per questo che ho deciso di realizzare questa recensione su tutta la gamma Dyson, per farti conoscere, apprezzare e sapere come acquistare tutti i suoi prodotti.

Aspirapolvere Dyson 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Quando immagini un aspirapolvere di qualità, visualizzi nella tua mente, diversi nomi di marchi famosi. Uno dei più famosi e ricorrenti è Dyson, un’azienda rivoluzionaria che, produce aspirapolvere con una tecnologia super potente e all’avanguardia per facilitare le pulizie di casa. Molti acquirenti, concordano sul fatto che non esiste un “il Dyson migliore di tutti” nella famiglia dei suoi prodotti, semplicemente perché tutti sono i migliori. Quindi la scelta verte solo sul fatto di capire quale, tra tutti i modelli disponibili, è il più adatto alle tue esigenze?

Quelli verticali sono ottimi per pulire rapidamente aree più ampie, mentre i modelli a traino offrono maggiore flessibilità. Il modello a bastone è una soluzione più leggera per chi vive in un appartamento, mentre l’aspirapolvere portatile è la soluzione più rapida per le pulizie impreviste e per accedere ai punti più difficili da raggiungere. Prima di procedere all’acquisto, è utile leggere una guida all’acquisto completa di tutte le specifiche offerte dagli aspirapolvere Dyson. E questo è quello che stai per fare.

aspirapolvere dyson quale scegliere

Lo sapevi che: Dyson ha prodotto il primo aspirapolvere senza sacco e ancora oggi l’azienda produce solo questi modelli, una caratteristica che molti consumatori trovano molto comoda.

Aspirapolvere Dyson | tipologie oggi in vendita

Per prima cosa, esaminiamo le specifiche delle quattro principali varietà dei Dyson aspirapolvere presenti sul mercato: verticale, a traino, a batteria e portatile.

Aspirapolvere verticali Dyson

Sono unità monoblocco con la testa di aspirazione nella parte inferiore e una maniglia nella parte superiore per spingerla. Il lato positivo è che, queste macchine, tendono ad avere una capacità maggiore, il che le rende ottime e veloci, per la pulizia di grandi aree. Sono anche la scelta migliore per eliminare i peli di animali domestici dalla moquette. Il lato negativo è che gli aspirapolvere verticali sono più pesanti delle altre tipologie. Pertanto, non sono sempre la scelta migliore per la pulizia delle scale e l’accesso agli angoli stretti.

Prezzo: Questi modelli hanno prezzi all’incirca da 290 a 490 €.

Aspirapolvere a traino Dyson

Gli aspirapolvere a traino hanno il motore, i filtri, il contenitore della polvere (dove viene raccolto lo sporco) situato nel corpo principale dell’apparecchio e una testina di pulizia all’estremità di un tubo flessibile. Questi, sono generalmente più leggere e facili da manovrare rispetto ai modelli verticali. Inoltre, sono abbastanza silenziose e riescono a rimuovere lo sporco dagli angoli e dalle fessure. In compenso, questa tipologia, può richiedere più tempo per aspirare grandi spazi e può essere più scomodo riporre l’apparecchio a causa del tubo flessibile.

Prezzo: Questi modelli costano all’incirca da 250 a 550 €.

Aspirapolvere senza filo Dyson

I Dyson cordless sono esattamente ciò che sembrano: Non hanno un cavo, ma funzionano con una batteria ricaricabile, per cui è sufficiente prendere l’apparecchio ed iniziare ad aspirare. In questo modo si elimina una parte del fastidio dei cavi, facilitando l’aspirazione di autovetture e annessi. La leggerezza e la maneggevolezza di un modello di questa natura, è uno dei suoi maggiori vantaggi. Ad esempio, uno dei più acquistati dell’azienda, il Dyson V11 Torque Drive, è un aspirapolvere a batteria molto versatile, leggero e facile da maneggiare. Il rovescio della medaglia è che, tutti i modelli senza filo, hanno una durata limitata della batteria e la loro potenza di aspirazione potrebbe non essere così forte come quella dei modelli con.

Prezzo: Questi modelli hanno prezzi all’incirca da 290 a 890 €.

Aspirapolvere portatili Dyson

Gli aspirapolvere portatili Dyson sono piccole unità, progettate per piccoli lavori di pulizia. Sono estremamente portatili e adatte per la pulizia a punti e per aspirare la tappezzeria. D’altro canto c’è il fatto che queste, hanno un contenitore per la polvere di piccola capacità e non sono adatte a lunghe sessioni di pulizia, come riuscirebbe a fare un modello a traino o comunque alimentato a corrente elettrica.

Prezzo: Questi modelli costano all’incirca da 250 a 690 €.

Dyson aspirapolvere | caratteristiche uniche per questi modelli

Come ben sai, Dyson offre prestazioni di pulizia eccezionali, ma quali sono le particolari caratteristiche, che li rendono unici e per cui vale la pena spendere tutti quei soldi in più? Ecco una panoramica delle peculiarità brevettate dal marchio e, che non si trovano su nessun altro aspirapolvere.

Tecnologia Dyson ciclonica

Potresti notare un paio di file di coni nella parte superiore del contenitore della sporcizia di un modello Dyson. All’interno di questi coni formano delle spirali d’aria, o “cicloni”, che sfruttano la forza centrifuga per sparare lo sporco nel contenitore della polvere attraverso un processo noto come separazione ciclonica. Pur non avendo inventato questo processo, Dyson è stata la prima azienda a sfruttarne la potenza per i suoi prodotti. Alcuni aspirapolvere concorrenti, funzionano in modo simile, ma la tecnologia Cyclone di Dyson è brevettata e spesso considerata di molto superiore.

Design a sfera

Avrai notato che gli aspirapolvere verticali Dyson hanno un aspetto insolito, in quanto hanno un’unica grande sfera su cui ruota la testa dell’aspirapolvere, anziché le piccole ruote che hanno quelli delle altre marche. Questa caratteristica è nota come “Ball” ed è stata progettata per renderli più facili da manovrare. Dyson offre una linea di aspirapolvere Ball, tra cui i noti Dyson Ball Animal 2 e 3, il Dyson Ball MultiFloor 2, la famiglia dei Dyson Ball Animal e il Dyson Ball Total Clean.

Lo sapevi che: per molti utenti, la comodità di un Dyson aspirapolvere senza fili supera la leggera riduzione della potenza di pulizia. Inoltre, vale la pena notare che i più recenti Dyson cordless possono dare filo da torcere alla maggior parte degli altri aspirapolvere con filo.

Turbine antigroviglio

Le turbine anti-groviglio sono presenti su tutta la gamma Dyson della serie “Animal”. Questo strumento speciale è stato progettato per sollevare i peli di animali domestici dalle profondità del tappeto senza che si aggroviglino, come accade di solito con le tipiche barre spazzola rotanti.

Aspiratori cinetici

Non tutti i modelli Dyson utilizzano l’aspirazione cinetica, ma quelli che lo fanno sono dotati di punte di gomma morbida alle estremità dei coni ciclonici. Queste punte oscillano mentre l’aspirapolvere è in funzione, filtrando anche le particelle di polvere più piccole ed eliminando la necessità di un filtro aggiuntivo per le polveri sottili. Ciò significa che non dovrai mai cambiare o pulire un altro filtro.

Lo sapevi che: la sfera di un aspirapolvere verticale Dyson ospita il motore, che riduce il rumore e abbassa il centro di gravità, rendendo l’intera unità più stabile.

Aspirapolvere Dyson | caratteristiche comuni

Capacità

I contenitori della polvere di queste macchine tendono a essere relativamente piccoli, probabilmente per ridurre le dimensioni e il peso. La capacità media varia da circa 0,5 a 2 litri, con i modelli verticali che di solito hanno capacità maggiore e quelli portatili che hanno capacità minore.

Peso

Rispetto ad altri aspirapolvere di dimensioni simili, i Dyson sono leggermente più pesanti. In effetti, è l’unico inconveniente che molte persone denotano a proposito di questi apparecchi.

Rumore

Se il rumore è un fattore importante, devi sapere che i Dyson aspirapolvere possono esserlo abbastanza di più, rispetto agli altri. Essenzialmente, questo aspetto, denota un motore potente (che equivale a una buona forza di aspirazione), ma non è una grande consolazione quando spaventerai il tuo gatto oppure farai svegliare il bambino che dorme.

I modelli senza filo sono i più silenziosi, seguiti dai modelli a traino e da quelli verticali.

Testine di pulizia

Molti modelli Dyson sono dotati di testine di pulizia autoregolanti che regolano automaticamente l’altezza della spazzola in base ai diversi tipi di pavimento. Si tratta di un’ottima caratteristica, se hai pavimenti diversi in varie parti della casa, in quanto non dovrai regolare manualmente la testina quando ti sposti da una stanza all’altra.

Lo sapevi che: alcuni aspirapolvere a traino sono inferiori ai modelli verticali nell’aspirare i peli degli animali, ma Dyson produce una gamma dei primi, progettati appositamente per chi ospita di animali domestici.

Nuovo aspirapolvere Dyson | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Se ti piace visualizzare lo stato dell’apparecchio, mentre pulisci, cercane uno Dyson con schermo LCD. A seconda del modello, è possibile ottenere informazioni, su statistiche come la durata della batteria, il tempo di funzionamento, il programma di manutenzione ed eventuali intasamenti.
  • Se stai cercando un aspirapolvere robot Dyson, prendi in considerazione il Dyson 360 Eye. Questa serie è il fiore all’occhiello dell’azienda per la potente aspirazione offerta dai suoi modelli robot e il 360 Eye, che utilizzano la tecnologia per “vedere” dove sta andando e quindi effettuare una pulizia “senza sforzo“.
  • A seconda del modello Dyson, è possibile scegliere tra diverse modalità di potenza. Ad esempio, la modalità Auto regola automaticamente la quantità di energia erogata dall’aspirapolvere in base al tipo di pavimento. La modalità Eco preserva la batteria per sessioni di pulizia più lunghe. La modalità Boost è progettata per pulire aree particolarmente sporche.
migliore aspirapolvere dyson

Lo sapevi che: se soffri di allergie, assicurati che il Dyson, scelto abbia un filtro HEPA.

Aspirapolveri Dyson | domande frequenti FAQ

D. Perché dovrei acquistare un Dyson invece di un’altra marca di aspirapolvere?

R. Non stò dicendo che i Dyson siano gli unici aspirapolvere validi sul mercato, ma sono molto venduti, per un motivo. Hanno un’eccellente potenza di aspirazione e una serie di funzioni uniche, sono durevoli, facili da usare e offrono una buona garanzia. Se hai il budget necessario, un aspirapolvere Dyson vale sicuramente la pena.

Un altro concorrente di spicco nel mondo degli aspirapolvere è Miele. Infatti, i prodotti Dyson e Miele vengono spesso paragonati e messi a confronto. Se vuoi saperne di più sui prodotti di questo marchio, consulta ora la guida acquisto aspirapolvere Miele.

D. Qual è la differenza tra un Dyson “Animal” e un Dyson “Multi Floor”?

R. La maggior parte dei modelli di aspirapolvere del marchio Dyson è disponibile in due versioni: Animal e MultiFloor. La serie Animal è progettata per raccogliere i peli degli animali domestici e la sporcizia extra che li accompagna e, questi, sono dotati di un attacco a turbina. Il modello Dyson MultiFloor è essenzialmente uguale all’Animal, ma senza gli accessori aggiuntivi. Quindi, se hai animali domestici, scegli l’Animal, altrimenti, il Multi Floor sarà sufficiente.

D. Posso usare un Dyson per pulire i pavimenti in ceramica?

R. Alcuni di questi, sono stati progettati appositamente per pulire i pavimenti in ceramica, soprattutto quelli dotati di testine a rullo morbide. Se sei interessato a un aspirapolvere a bastone con testina a rullo morbida per questo scopo, devi dare un’occhiata al Dyson Omni-Glide, progettato in particolare per questi piangiti.

Un modello come il Dyson Ball Multi Floor è in grado di pulire sia il parquet che la moquette. Tuttavia, non tutti, dovrebbero essere utilizzati sul legno. In caso di dubbio, verifica le specifiche del prodotto prima di utilizzarlo sul parquet.

D. I Dyson aspirapolvere sono adatti a chi soffre di allergie?

R. Grazie alla loro impressionante potenza di aspirazione, queste macchine rimuovono più allergeni dalla casa rispetto a molti concorrenti. Inoltre, offrono un’eccellente filtrazione, in modo che gli allergeni non vengano semplicemente ridistribuiti nella stanza, con l’aria in uscita.

Aspirapolvere Dyson | conclusioni …

Tutti i prodotti dell’azienda Inglese, nata dal genio di James Dyson, sono rivoluzionari. Lo abbiamo visto in questa recensione, come, il fatto di cambiare il modo nel quale la sporcizia, viene risucchiata e indirizzata nel contenitore di raccolta, produca un effetto ciclonico a dir poco strabiliante.

Non ci sono sacchetti da cambiare, e non dovrai fermarti per ripulire a meno che il contenitore non sia pieno. Inoltre, la potenza e la qualità dei motori installati, hanno reso questi tutti i modelli di aspirapolvere Dyson i leader nel mercato di riferimento. In definitiva, sapere quale scegliere non è facile, in quanto la spesa è elevata e quindi acquistare quello migliore per le tue esigenze, diventa un imperativo.

Penso che con tutti i consigli ricevuti, adesso potrai spendere per il meglio il tuo budget e non pentirti del modello comprato.

Per concludere, ti invito a condividere quanto letto con tutti i tuoi followers, via social, attraverso i classici Twitter, Instagram e Facebook. Inoltre, se vuoi commentare con qualsiasi cosa tu voglia, hai a disposizione lo spazio qui sotto. 🙂