Hai la febbre? Con questo termometro a infrarosso frontale lo scopri subito

miglior termometro a infrarosso come si sceglie

Guida acquisto miglior termometro a infrarosso oggi in commercio

Stai cercando di acquistare un termometro a infrarosso frontale? Questi pratici strumenti possono rivelarsi indispensabili in una serie di situazioni. Medici, ingegneri e alcuni meccanici utilizzano termometri a infrarossi nel loro lavoro quotidiano.

I termometri a infrarosso digitali professionali vengono utilizzati da alcuni cuochi casalinghi per misurare quanto è calda una padella quando si cucinano cibi che richiedono temperature precise.

I proprietari di casa possono anche utilizzare un termometro ad infrarossi per individuare le aree della casa che potrebbero richiedere un isolamento aggiuntivo.

Un termometro febbre digitale professionale (come questi) funziona facendo rimbalzare un raggio a infrarossi su un oggetto e misurando il differenziale di calore. Di seguito, troverai una panoramica degli elementi da valutare attentamente, quando acquisti un termometro infrarossi frontale. Ho anche incluso informazioni sui prezzi e sui modi migliori per utilizzare questo tipo di termometro a distanza in casa.

Quando sei pronto per l’acquisto, fai riferimento ai cinque termometri ir indicati all’inizio dell’articolo.

Lo sapevi che: La maggior parte dei termometri ad infrarossi frontale acquisisce letture della temperatura sia in Celsius che in Fahrenheit.

Come e dove utilizzare il tuo termometro infrarosso frontale

Il vantaggio di un termometro a raggi infrarossi è che non è necessario essere vicini a un oggetto per misurarne la temperatura superficiale. È possibile misurare con precisione gli oggetti e le persone, da una distanza di sicurezza, riducendo così al minimo il pericolo di ustioni ed infezioni accidentali.

Termometri raggi infrarossi per utilizzo In cucina

Un cuoco potrebbe utilizzare un termometro infrarossi frontale per i seguenti scopi.

Uso domestico

I termometri infrarossi frontale non sono solo per professionisti. I proprietari di case e altri possono usarli per i seguenti motivi.

  • Per trovare aree di scarso isolamento in una casa o in una struttura
  • Rilevare perdite d’aria in una casa o in una struttura
  • Per assistere nelle riparazioni meccaniche a casa
  • Misurare la temperatura corporea di esseri umani e animali

Consiglio dell’esperto: I termometri infrarossi frontali sono i migliori per trattare oggetti troppo caldi da toccare o troppo lontani da raggiungere.

Uso professionale

Diversi professionisti utilizzano termometri a infrarossi durante il lavoro.

  • I professionisti del riscaldamento e del raffreddamento utilizzano termometri ir. per valutazioni e controlli delle apparecchiature.
  • I lavoratori del settore alimentare utilizzano questi strumenti per garantire che le temperature soddisfino gli standard di sicurezza prescritti.
  • Gli elettricisti utilizzano termometri frontali per verificare la presenza di punti caldi e altri potenziali problemi.
  • I meccanici li utilizzano per verificare, tra le altre cose, il surriscaldamento.
  • I professionisti medici utilizzano questi strumentit per misurare la temperatura per quantificare la temperatura corporea.
  • I vigili del fuoco utilizzano termometri a infrarosso frontali per individuare i punti caldi dopo un incendio.

Domande che ti devi fare nel momento della scelta del tuo termometro frontale infrarossi di prossimo acquisto

termometro a raggi infrarossi
termometro a raggi infrarossi

Se hai trovato un particolare termometro ad infrarossi frontale che ti piace, prova a dare le risposte a queste domande prima di acquistarlo.

Qual è l’intervallo di temperatura del termometro a raggi infrarossi?

Un termometro febbre digitale professionale con un intervallo di temperatura più ampio ha un numero maggiore di applicazioni (qui puoi capire quali). Non tutti hanno bisogno di un termometro a infrarossi per rilevare i punti caldi; alcuni di questi consentono la misurazione di temperature molto fredde. In altre parole, non sono solo le temperature di fascia alta che contano per alcuni utenti. Anche le temperature basse sono importanti.

In generale, scoprirai che i termometri a infrarossi hanno un intervallo di temperatura compreso tra -15 ° C e 500 ° C. I modelli più costosi destinati ai professionisti possono fornire un intervallo di temperatura ancora più elevato.

Lo sapevi che: Alcuni termometri ad infrarossi frontali hanno due raggi laser per aiutare a inquadrare lo spazio che stai misurando.

Quanto è preciso il termometro ad infrarossi?

Due aspetti possono influire sulla precisione di un termometro a raggi infrarossi: rapporto distanza-punto (D / S) ed emissività.

  • Il rapporto distanza-punto è una cifra che ti consente di sapere quale superficie può misurare un termometro infrarossi frontale e da quanto lontano. Un D / S di 14: 1, ad esempio, significa che il termometro può misurare un’area larga un cm fino a 14 cm di distanza. Più ti allontani dall’obiettivo in questione, meno accurata sarà la tua lettura. Detto questo, avvicinarsi non si traduce necessariamente in un maggiore grado di precisione. In sostanza, la cifra D / S ti consente di conoscere la distanza ottimale per una lettura accurata.

Lo sapevi che: Il rapporto D / S più comune per i termometri ir è 12: 1.

  • L’emissività ha a che fare con la proprietà di riflessione di un oggetto. Quando usi un termometro a infrarossi, stai dirigendo un raggio di luce su un oggetto. Non puoi vederlo, ma è principalmente così che funziona questo tipo di dispositivo. La tua lettura può essere influenzata dall’emissività di un oggetto, che è fondamentalmente quanto è riflettente. Se stai tentando di leggere la temperatura superficiale di una padella in acciaio inossidabile lucido, ad esempio, probabilmente otterrai una lettura imprecisa perché la padella non è molto riflettente. Molti termometri a infrarossi consentono di regolare l’emissività nel caso in cui sia necessario misurare un oggetto con bassa emissività che non può assorbire la luce emessa dal dispositivo.

Consiglio dell’esperto: Leggi il manuale che ricevi con il tuo nuovo termometro ad infrarossi frontale. Molti hanno specifiche istruzioni per calibrare gli stessi per ottenere i migliori risultati di lettura.

Intervallo Prezzi termometro infrarossi frontale oggi in commercio

La qualità non si discosta troppo dal prezzo quando si tratta di termometri a infrarossi.

La maggior parte dei proprietari di case non ha bisogno di spendere più di 80 massimo 100 € per uno più che buono.

I professionisti che richiedono una maggiore precisione durante la misurazione dovrebbero optare per un termometro ad infrarossi con una precisione affidabile. Questi termometri a infrarossi costeranno probabilmente oltre 100 €.

Ci sono poi modelli molto costosi che possono variare tranquillamente dai 300 fino oltre i 900 €, come questi che vedi qui sotto

Termometro a raggi infrarossi: Suggerimenti e consigli pratici

  • Calibrare il termometro a infrarossi prima di utilizzarlo per garantire la massima precisione.
  • La durata e la costruzione di un termometro frontale infrarossi sono importanti, soprattutto per le persone che utilizzano questo strumento quotidianamente per lavoro.
  • Prendi nota del tipo di batteria richiesto per un particolare modello prima di acquistarlo.
  • Un termometro a distanza può fornire letture della temperatura superficiale ma non può fornire letture della temperatura interna. Ecco perché non dovresti mai usarne uno di questi per misurare la temperatura interna della carne o di altri cibi cotti.
  • Se si prevede di misurare la temperatura di oggetti riflettenti, scegliere un termometro che possa essere regolato per l’emissività.

Lo sapevi che: In generale, i proprietari di case non richiedono da un termometro ad infrarossi la stessa precisione di qualcuno in un ambiente professionale.

Termometro ad infrarossi frontale: Domande frequenti FAQ

D. Posso usare un termometro raggi infrarossi per controllare la temperatura della carne che sto cucinando?

R. No. Ti serve un termometro per carne per farlo. I termometri a infrarossi possono dirti la temperatura sulla superficie della carne ma non la temperatura all’interno della stessa. Affidarsi a uno di questi strumenti per controllare la temperatura interna della carne è una pratica poco sicura e non affidabile.

D. A cosa serve il laser? Misura il calore?

R. No. La funzione del laser è semplicemente quella di aiutarti a dirigere il termometro. Non aiuta in alcun modo a misurare il calore.

D. Come si usa un termometro a infrarossi?

R. La maggior parte dei termometri a infrarossi venduti per uso domestico funzionano in modo mirato. Basta puntare il termometro sull’oggetto che si desidera misurare e fare clic per ottenere una lettura. Il laser emesso dal dispositivo ti guida mentre punti e leggi.

D. Perché dovrei usare un termometro digitale a infrarossi per controllare la temperatura della mia padella durante la cottura?

R. Questa è una bella domanda. Alcuni potrebbero trovare un pò eccessivo l’utilizzo di questo tipo di dispositivo in cucina. Ma un termometro ad infrarossi è in realtà uno strumento utile che può aiutare i cuochi alle prime armi a familiarizzare con le temperature di cottura. Le manopole della parte superiore della stufa non forniscono un controllo esatto della temperatura, quindi un termometro a raggi infrarossi elimina le congetture dalla regolazione della temperatura quando si utilizza una padella per rosolare, friggere o soffriggere.

Molti cuochi tendono a surriscaldare le pentole, il che li danneggia e porta a cuocere troppo. Un termometro ad infrarossi può fornirti alcune indicazioni e aiutarti a cucinare meglio.

D. I termometri a infrarossi sono precisi?

R. I termometri a infrarossi (IR) offrono lo stesso livello di precisione e affidabilità di un termometro rettale o orale. Tuttavia, è anche essenziale capire che la precisione dipende da come e dove si utilizzano questi termometri. Assicurati di fare riferimento alle linee guida del produttore e alle istruzioni per un uso corretto.

D. I termometri a infrarossi sono sicuri?

R. I termometri di questo tipo clinici sono completamente sicuri da usare su tutti: neonati, bambini e adulti, purché non punti il ​​raggio laser nei loro occhi. Questi dispositivi senza contatto consentono anche di misurare la temperatura delle persone da una distanza di sicurezza.

D. Quali temperature misurano i termometri frontali?

R. La gamma di misurazione della temperatura dei termometri di questo tipo varia a seconda del tipo. I termometri IR clinici per la temperatura della superficie corporea hanno in genere una maggiore precisione (± 0,1 ° C) e possono misurare la temperatura nell’intervallo 32–42 ° C. I termometri IR industriali, al contrario, hanno un ampio intervallo di temperatura, normalmente compreso tra -50 ° C e 1000 ° C.

D. Come calibrare il termometro a distanza?

R. Esistono diversi modi per calibrare il termometro digitale infrarossi.

Una delle tecniche popolari consiste nell’utilizzare un calibratore per il corpo nero, che consiste in una cavità con una piccola apertura. Un corpo nero perfetto ha un’emissività di 1. L’emissività è l’efficacia della superficie di un oggetto nell’emettere energia infrarossa come radiazione termica. Impostare il valore di emissività nella pistola termica del termometro IR su 1 o il valore fornito dal calibratore corpo nero. Ora collega una termocoppia affidabile sulla superficie della cavità del corpo nero. Registrare la temperatura misurata dalla termocoppia e impostare questo valore di temperatura nel termometro IR. Il tuo termometro IR è ora calibrato.

Un altro metodo semplice per calibrare il termometro a infrarossi è confrontare la sua misurazione della temperatura con quella ottenuta da un termometro a contatto approvato CE. Calcola la differenza tra i valori di temperatura e regola questa differenza nelle impostazioni di calibrazione del termometro IR. Misurare nuovamente la temperatura con entrambi i dispositivi e confrontare i valori. Se i valori sono simili, il dispositivo è calibrato e pronto per l’uso.

D. Come utilizzare un termometro a infrarossi frontale?

R. Attenersi alla procedura seguente per misurare la temperatura superficiale di un soggetto utilizzando un termometro ad infrarossi senza contatto.

  • Accendi il termometro IR e tieni premuto il grilletto per far apparire il raggio laser.
  • Puntare il raggio laser nella direzione del soggetto per il quale si desidera raccogliere le letture della temperatura.
  • Assicurati che il raggio laser sia stabile e punti nella posizione centrale.
  • Se possibile, stai il più vicino possibile al soggetto per letture accurate.
  • Tieni premuto il grilletto mentre il termometro registra la temperatura del soggetto.
  • La temperatura registrata verrà visualizzata sul display digitale del termometro.
  • Annotare le letture e spegnere il dispositivo dopo l’uso.

D. Come testare l’accuratezza del termometro infrarossi?

R. La determinazione della precisione di un termometro di questo tipo richiede una temperatura superficiale nota o un dispositivo di misurazione della temperatura superficiale affidabile, come una termocoppia per il confronto. Misurare la temperatura del soggetto in esame con la termocoppia di fiducia e confrontare le letture con quella ottenuta dal termometro digitale infrarossi. Calibrare il termometro in base alla differenza di temperatura utilizzando le impostazioni integrate del dispositivo.

In alternativa, eseguire un test dell’acqua ghiacciata riempiendo un bicchiere di ghiaccio e aggiungendo abbastanza acqua per riempire gli spazi vuoti formati tra i cubetti di ghiaccio. Mescola alcune volte per ottenere una superficie uniforme. Ora, punta il tuo termometro a infrarossi direttamente sulla superficie dell’acqua ghiacciata a una distanza non superiore a 5 cm. Assicurati che la lente del termometro sia a un angolo di 90 ° e che il laser punti al centro della superficie. Registra la temperatura con questa impostazione. Se il termometro a infrarossi legge circa o° C (32 ° F), il dispositivo rientra nella precisione specificata.

D. I termometri a infrarossi possono funzionare attraverso il vetro?

R. No. Questi termometri non possono misurare la temperatura in modo accurato se sono presenti vetro, liquidi o qualsiasi superficie trasparente tra il soggetto e il termometro. I valori di temperatura visualizzati in tali condizioni sono di una superficie trasparente e non del soggetto.

Termometro a Infrarosso | Conclusioni …

L’utilizzo di questo strumento di misurazione della temperatura di ultima generazione ha comportato un radicale cambiamento nelle nostre abitudini. Parlo principalmente della misura della temperatura corporea specialmente nei bambini e negli anziani.

Sembra passato un secolo da quando utilizzavamo i vecchi termometri a mercurio, ma è proprio così. Ci volevano i buoni e lunghissimi 5 minuti sotto l’ascella per sapere se avevi la febbre oppure no. Ora in due secondi leggi la temperatura di tutta la famiglia. Forse è meglio così, specialmente dopo aver passato l’emergenza coronavirus che ci ha drasticamente cambiato la vita.

Per andare a scuola bisognava misurare a casa la temperatura e con tre figli ci volevano almeno 20 minuti. Con un termometro a infrarosso digitale potevo farlo in 5 secondi! Per questo motivo ho scritto la presente una guida che ti ha appena fatto capire tutto sul mondo delle temperature prese con i termometri a raggi infrarossi. Ora puoi scegliere il tuo prossimo lettore della temperatura corporea o della crosta del tuo pollo arrosto.§

Altri prodotti considerati:

ATTENZIONE

Contenuto sponsorizzato: OpinioniProdotto.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri portali di e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in questa pagina, OpinioniProdotto.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce presenti. Ti informo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti sono aggiornati in tempo reale ma potrebbero subire variazioni non ancora indicizzate, ti invito quindi a verificate prezzi e disponibilità su Amazon e/o sugli altri e-commerce inseriti.