Miglior Telecamera posteriore per auto: parcheggi perfetti senza difetti

Esistono decine di modelli di telecamera posteriore per auto per varietà di prezzo e caratteristiche. Con questa guida ti faccio vedere le migliori che in rete ho trovato in questo 2021.

Classifica miglior Telecamera posteriore per auto secondo le recensioni clienti.

Tutte le auto vendute a partire dall’anno modello 2018 in poi dispongono di una Telecamera Posteriore Per Auto.

Le autorità sono intervenute per contribuire a rendere questo importante standard di sicurezza standard su tutta la linea, cosí molte auto sulle strade oggi non sono dotate di una telecamera di retromarcia. È qui che entra in gioco la telecamera posteriore per auto. Ci sono molte diverse telecamere di questa tipologia in vendita oggi in una varietà di fasce di prezzo, quindi andremo su alcuni dei migliori in vendita coprendo anche diversi punti di prezzo.

Ci sono alcune cose fondamentali da sapere prima di iniziare a fare acquisti per una telecamera posteriore per auto. Innanzitutto, avrai bisogno di un qualche tipo di monitor da abbinare alla tua. Alcuni veicoli moderni hanno schermi touchscreen o monitor installati in fabbrica con ingresso per telecamera di retromarcia. Oppure potresti avere uno schermo con gli ingressi giusti già installati nel tuo veicolo. In caso contrario, alcune fotocamere sono dotate di un monitor dedicato, cosí altre sono dotate di uno specchio retrovisore con un piccolo schermo integrato per la fotocamera. Inoltre, alcuni sistemi di navigazione, come quelli di Garmin, dispongono di input per le telecamere. Potresti anche optare per dei sensori per parcheggio che possono abbattere i costi di acquisto, guarda qui.

LEGGI ANCHE
Devi montare gli Pneumatici invernali e non sai come scegliere? Ecco i consigli degli esperti

Ti consigliamo inoltre di sapere come installare correttamente la telecamera posteriore per auto prima di individuare un negozio di elettronica automobilistica nelle vicinanze.

Come scegliere la migliore telecamera posteriore per auto.

Aggiorniamo continuamente il nostro elenco e cerchiamo sul mercato le migliori telecamere posteriori per auto. Le seguenti sono state valutate in base ai seguenti criteri:

Caratteristiche telecamera posteriore per auto

Certo, puoi acquistare una telecamera posteriore per auto generica, ma perché accontentarsi di qualcosa di ordinario quando puoi ottenere straordinari per qualche euro in più?

Rapporto qualità-prezzo

È importante per molti acquirenti sapere che un prodotto è molto importante non solo per le sue caratteristiche ma anche per il suo valore.

Installazione

Una delle sfide dell’acquisto di accessori per veicoli è la possibilità di installarlo senza costi aggiuntivi.

Semplicità d’uso

le telecamere posteriore per auto dovrebbero essere facili da installare con istruzioni fornite in inglese accettabile e istruzioni semplici, giusto?

Recensioni degli utenti

Tutti hanno un’opinione, consideriamo le altre recensioni degli esperti e degli utenti.

Servizio post-vendita

Non c’è nulla di più frustrante in un acquisto che l’indifferenza da parte del venditore o del produttore, soprattutto se si riscontrano problemi nel primo anno.

Termini e caratteristiche comuni

Quando stai cercando di acquistare una telecamera posteriore per auto, ci sono alcune domande che dovresti prima porti:

Come userò la fotocamera?

  1. La userai per fare retromarcia e parcheggiare, per manovre con i rimorchi, ecc.?
  2. Di quali funzioni ho assolutamente bisogno? – La visione notturna farà o romperà l’affare per te? Chiarezza? Regolabilità?
OffertaProdotto Consigliato:
【2021 Nuova Versione】CHORTAU Telecamera per Auto da 7 pollici Touchscreen Full HD 1080P, Telecamera Grandangolare Anteriore e Telecamera Posteriore impermeabile, con Sistema di Monitoraggio Inverso
  • 【Full HD 1080P e grandangolare】: basato su un chipset avanzato, fotocamera frontale Full HD 1080P ad angolo ampio e 4 luci LED con Telecamera posteriore Full HD 480P per garantire la cattura di immagini di alta qualità anche di notte.
  • 【Sistema di monitoraggio inverso】: dotato di una fotocamera posteriore impermeabile, fornisce una cattura d’immagine posteriore che si attiva nell’inserire la retromarcia. Delle linea guida di parcheggio verranno mostrate, che potranno guidare il conducente durante la procedura di parcheggio.
  • 【Touchscreen da 7 pollici】: Questa cam è dotata di un display touchscreen da 7 pollici per offrire facilità di funzionamento nel controllo e nell'anteprima.
  • 【Specchietto retrovisore】: Non si tratta solo di una fotocamera con doppio obiettivo ad alta risoluzione, ma anche uno specchietto retrovisore. Funzionalità eccellente con vetro blu antiabbagliante avanzato 2.5D, che offre una visione posteriore chiara e completa.
  • 【Installazione facile】: È molto facile installare questa cam da cruscotto a specchio, basta installarlo sul precedente specchietto retrovisore con le cinghie di gomma in dotazione, non è necessario rimuovere lo specchietto retrovisore dell'automobile.

Lasciaci aiutare a spiegare alcune delle principali differenze, caratteristiche e termini delle fotocamere che dovresti considerare quando stai cercando di acquistare in modo da poter prendere una decisione informata. Cominciamo con il tipo.

LEGGI ANCHE
Con una Dash cam auto metti al sicuro la tua macchina da sinistri inesistenti

Esistono due tipi principali di telecamere retrovisive per auto: CCD e CMOS.

CCD (Charge Coupled Device): le telecamere CCD sono le più costose delle due telecamere. Offrono un’immagine di qualità superiore dei due tipi e funzionano al meglio in condizioni di scarsa luminosità. In genere non sono ideali per le immagini ad alta velocità e non hanno una frequenza dei fotogrammi così rapida come CMOS.

CMOS (Complementary Metal-Oxide Semiconductor): le telecamere CMOS sono state inventate negli anni ’60. È una tecnologia “analogica” che in genere è più economica del CCD, ma la qualità dell’immagine normalmente non è chiara come il CCD. Hanno un frame rate più elevato, ma non sono altrettanto buoni nelle applicazioni in condizioni di scarsa illuminazione. Le fotocamere CMOS sono normalmente più compatte del CCD e offrono una più ampia varietà di applicazioni a causa delle loro dimensioni.

Le funzioni della fotocamera sono fondamentali per il processo decisionale.

Come abbiamo accennato in precedenza, capire per cosa utilizzerai maggiormente la fotocamera posteriore per auto determinerà le funzionalità di cui avrai bisogno. Ecco alcune cose da considerare:

Angolo della fotocamera per auto.

L’angolo della videocamera determina la larghezza della vista che vedrai dalla videocamera. Maggiore è l’angolazione, più ampia sarà l’immagine acquisita dalla fotocamera. In genere, le telecamere posteriori saranno 120 gradi e oltre. Consigliamo una visuale a 170 gradi per il parcheggio e una visuale più piccola per il montaggio di rimorchi.

Visione notturna fotocamera posteriore per auto.

Questo è piuttosto critico per le fotocamere posteriori auto di questo tipo. Senza visione notturna, la fotocamera è quasi inutile in condizioni di scarsa luminosità, condizioni notturne. Esistono due tipi di visione notturna: infrarossi e visione notturna. L’infrarosso utilizza una luce a infrarossi per illuminare l’area dietro la videocamera durante la retromarcia, mentre le telecamere per la visione notturna utilizzano una visione notturna tradizionale.

LEGGI ANCHE
Miglior Amplificatore per Auto recensione e prezzi

Qualità dell’immagine

Le specifiche della fotocamera posteriore per auto sono fantastiche da leggere, ma giudicare la qualità dell’immagine in base a ciò che è sulla carta è difficile se non sai cosa stai guardando. Non lasciarti distrarre dalle affermazioni di avere una fotocamera di qualità HD. Il vero HD è raro e difficile da trovare. Alla fine della giornata, la qualità dell’immagine deve essere chiara con sufficiente contrasto, precisione del colore e dettagli per poter vedere oggetti e condizioni stradali. Detto questo, il modo migliore per giudicare la qualità dell’immagine senza averla direttamente sullo schermo è guardare la risoluzione. Ecco una rapida suddivisione delle risoluzioni tipiche per darti un’idea di dove si trovano le risoluzioni della telecamera posteriore per auto rispetto ad altri dispositivi video:

DeviceQualitàRisoluzione (pixel)
Telecamera posteriore classicaSD720×480
Telecamera posteriore built-inHD, 720p1280×720
Stand-alone Telecamera posterioreHD, 1080p1920×1080
Dash cam con registrazione videoHD, widescreen2560×1080
Smartphone ultima generazione4K3840×2160
Compact camera20 megapixel5472×3648

Installazione

Normalmente esistono due tipi di montaggio per le telecamere posteriori per auto: fissa e targa. I fissaggi fissi sono universali, il che significa che puoi montarli quasi ovunque – su un paraurti, sul lato di un camper, in realtà su qualsiasi superficie piana. Le telecamere fisse sono normalmente un po ‘più difficili da installare. Le telecamere della targa vengono montate sulla parte superiore della targa. Sono incredibilmente semplici da installare e abbastanza universali.

Schermo

Alcune fotocamere posteriori per auto sono dotate di uno schermo incluso. Alcuni sono venduti separatamente dalla fotocamera. Esistono due tipi chiave di schermi per le telecamere posteriori per auto: specchio retrovisore e stand alone. Le telecamere autonome possono essere montate ovunque – sul cruscotto, sulla console, ecc. Gli specchi retrovisori devono sostituire il tuo attuale specchio. In genere l’installazione di schermi retrovisori è più difficile. A volte, non è necessario uno schermo se si dispone di un’unità principale multimediale. In questo caso, consigliamo una fotocamera che non include uno schermo.

LEGGI ANCHE
Aspirapolvere per Auto: come scegliere il migliore

I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono accurati alla data/ora indicata sotto e sono soggetti a modifica. Ultimo aggiornamento 2021-04-02

articolo precedenteMiglior Cardiofrequenzimetro da polso: pulsazioni sempre sotto controllo
articolo successivoMiglior Radio Satellitare per Auto: qualità digitale senza compromessi