miglior ombrello antipioggia

Un ombrello antipioggia o di altra tipologia, potrebbe sembrare un accessorio banale ma, a dire il vero, dispone di molte opzioni di scelta e personalizzazione.

Puoi comprare un ombrello in qualsiasi colore immaginabile. Puoi scegliere tra una varietà di stili, materiali e forme. Ci sono piccoli ombrelli che si adattano alla tua borsa, agli occhiali da sole (come questi) e grandi ombrelli che potrebbero proteggere una piccola folla. Esistono persino diversi tipi di ombrello antipioggia e sole, ombrello inverso e trasparenti.

Un test serio non può prendere come campioni gli ombrelli che ti forniscono i produttori. Devi, per forza, testare quelli che trovi in vendita. Quindi, in base ai test che ho trovato in rete, alle varie esperienze nell’uso del prodotto e al feedback degli altri, nasce una guida per ogni prodotto.

Consulta la tabella sopra per il miglior ombrello antipioggia consigliato. Se, invece, hai bisogno di alcuni consigli, continua a leggere e vedrai che alla fine potrai decidere, in completa autonomia, quale ombrello antipioggia acquistare.

Quindi, come scegliere un ombrello antipioggia per te o per qualcuno di speciale?

Ho esaminato profondamente il mercato dell’ombrello e ho stilato un elenco di caratteristiche per aiutarti a restringere il campo. Ecco tutto quello che ho scoperto.

Qual’e il miglior ombrello da scegliere in questo momento?

Non posso sapere con certezza per quale ombrello perderai la testa. Tutti hanno i loro scopi di utilità, sono come abiti o portafogli in un certo modo. C’è una notevole quantità di scelta personale e gusto quando si tratta di scegliere un ombrello antipioggia, o un diverso modello per te.

Detto questo, ci sono in effetti una serie di fattori piuttosto importanti che vengono spesso ignorati. Questi determinano l’efficacia di un ombrello quando si tratta di protezione dagli agenti atmosferici dal vento, dagli acquazzoni, dalla neve o dal sole.

Ecco le tue migliori scelte:

LEGGI ANCHE
Zaini in pelle da donna: trend sempre in crescita

Stili di ombrello

Due tipi di ombrelli di base dominano il mercato: l’ombrello non compatto, “tradizionale” e l’ombrello pieghevole automatico. Abbiamo esaminato ogni tipologia in modo approfondito ed ecco cosa devi sapere:

Ombrelli tradizionali o classici

Gli ombrelli tradizionali, come questi, sono caratterizzati da un lungo albero rigido e un grande baldacchino. Dato che di solito sono grandi, tendono a intrappolare l’aria e diventano piuttosto ingombranti quando spira il vento. Alcuni produttori risolvono questo problema includendo gli sfiati a baldacchino nel design che alleviano la pressione senza far entrare l’acqua. Un’innovazione più recente prevede un design aerodinamico in cui l’ombrello cambia forma per ridurre al minimo la forza del vento contro la sua superficie.

Diversi tipi di ombrelli rientrano nella categoria degli ombrelli classici, tra cui la bolla e l’ombrellone.

  • L’ombrello a bolle: Conosciuto anche come un ombrello gabbia per uccelli, questo bumbershoot racchiude le spalle e la parte superiore del busto all’interno di un baldacchino profondo. Oggigiorno molti baldacchini sono fatti di un materiale trasparente in modo da poter vedere dove stai andando, anche se il bordo inferiore può sfoggiare un tocco di colore o design. Gli ombrelli a bolle offrono un’ottima protezione per la parte superiore del corpo, ma il baldacchino stretto spesso non riesce a salvaguardare le gambe. Un altro possibile svantaggio è che tendono ad essere pesanti e difficili da gestire una volta piegati. Tuttavia, gli ombrelli neri opachi tradizionali, come questi, con supporti in legno trovano ancora il loro posto tra gli ammiratori della moda vintage.
  • L’ombrellone: Conosciuto anche come un ombrello sportivo, l’ombrellone funziona come una pausa del tempo / vento stazionario. La maggior parte presenta alette laterali e pannelli delle finestre; alcuni includono teli da terra in modo da poterti avvolgere dagli elementi mentre ti rilassi in riva al mare. Gli ombrelloni da spiaggia, come questi, offrono una protezione adeguata a più persone contemporaneamente ma, ovviamente, sono piuttosto ingombranti.
LEGGI ANCHE
Zaini antifurto, antitaccheggio, antiscippo: come si sceglie il migliore?

Ombrelli pieghevoli automatici

Gli ombrelli compatti, come questi, sono più leggeri e possono sembrare più fragili degli ombrelli tradizionali. Tuttavia, i test di laboratorio suggeriscono che questa tipologia ha la stessa probabilità di invertire (soffiare dentro e fuori) rispetto all’altra. In termini di prestazioni, la natura compatta / non compatta di un ombrello non è un fattore determinante.

Prendi in considerazione un ombrello pieghevole se desideri un accessorio portatile che si restringe per adattarsi a tasca, borsa o valigetta. Questo tipo di ombrello si comprime, ma si trasforma quando viene aperto nelle dimensioni che sono pressapoco come quelle dei fratelli classici.

Assicurati di controllare le dimensioni dell’arco del baldacchino prima di effettuare un acquisto. Gli ombrelli richiudibili fanno bene a ripararti dalla pioggia e dal sole, ma è difficile ospitare più di una persona sotto il tetto in caso di emergenza.

Materiali per ombrello antipioggia e tutte le altre tipologie

Prodotto Consigliato:
Jooayou Doppio Strato invertito Ombrello, Manico a Forma di C Ombrello Ribaltabile inverso, Anti UV Antivento Umbrella di Viaggio
  • 【Manuale a forma di u】Lunghezza 80cm. Dai la libertà di utilizzare il telefono, leggere un libro o persino tenere il bambino quando usa questo ombrello. La maniglia a forma di c permette di tenere senza aggrapparsi. Vi farà un sacco di complimenti su di esso e funziona come un fascino.
  • 【All'interno dell'ombrello】Un pulsante per aprire facilmente questo ombrello invertito. Quando lo chiude, il lato umido dell'ombrello entra, l'acqua rimarrà all'interno dell'ombrello. Il secondo strato interromperà l'uscita dell'acqua quando si posiziona l'ombrello. Non si bagna come gli ombrelli di vecchia versione.
  • 【Materiale durevole】È realizzato in tessuto idrorepellente a ponte, ha baldacchino a doppio strato traspirante e piano liscio, con un albero in acciaio galvanizzato di alta qualità e costole in fibra di vetro rinforzata con resina. Fornisce la protezione necessaria sia nei giorni di sole che nelle giornate piovose!
  • 【Ombrello Semiautomatico】 Quando l'ombrello è piegato, è possibile direttamente a terra sul pavimento, ideale per i passeggeri in metropolitana o in autobus. È risparmio di spazio senza alcun disordine.
  • 【Grande idea regalo】 Multi modello elegante per la vostra scelta. Questo ombrello inverso auto è perfetto per la tua auto. È anche un regalo perfetto per le donne, gli uomini, le ragazze per Natale, Compleanno, Anniversario, San Valentino, Capodanno, ecc

I produttori in genere utilizzano uno dei due materiali per realizzare il parasole: PVC o poliestere. Il PVC è lo stesso materiale flessibile spesso usato per realizzare giacche di filo elettrico e molti prodotti per la casa flessibili, di solito in sostituzione della gomma. Il poliestere è generalmente più leggero e più flessibile del PVC, rendendolo una scelta comune tra i produttori.

PVC

I baldacchini per ombrello antipioggia a bolle sono spesso realizzati in PVC trasparente. È probabile che l’interno sia ricoperto da una sostanza gessosa che impedisce al PVC di aderire a se stesso. Potresti essere tentato di pulire questo rivestimento in quanto può oscurare la tua vista, ma cerca di non farlo.

A nostro avviso, tuttavia, il rivestimento non avvalora, in primo luogo, lo scopo di avere un ombrello trasparente. Si può anche dire tranquillamente che il PVC si rompe più rapidamente sotto i raggi del sole rispetto ad altri materiali. Se vuoi vedere alcuni modelli ecco i più venduti su Amazon a questo indirizzo.

LEGGI ANCHE
Portafogli con protezione carte di credito RFID quale scegliere?

Poliestere

Il poliestere è un materiale leggero, resistente e resistente all’acqua. È flessibile dal punto di vista della produzione, quindi è possibile riprodurre tutti i tipi di motivi. Alcuni ombrelli in poliestere, tipo questi, includono un rivestimento in teflon per una maggiore protezione.

Componenti del telaio, del palo interno e della maniglia

I telai per ombrelli economici sono spesso in acciaio, ma potresti anche vedere telai in vetro rinforzato e fibra di carbonio. Questi ultimi due materiali corrispondono alla resistenza dell’acciaio, ma sono più leggeri e privi di ruggine. Una struttura dell’ombrello è la parte sopra il lungo albero di sostegno, che sostiene e lega insieme il baldacchino.

Gli alberi sono in genere realizzati in acciaio cromato, ma i modelli di ombrelli di lusso possono includere una canna più costosa. Se opti per questa soluzione dovrai pagare un prezzo più alto.

Le maniglie degli ombrelli possono essere realizzate in materiali sintetici, plastica, legno, corna o osso. Le maniglie dritte e morbide offrono comfort e una presa sicura, ma i tradizionalisti si aggrappano ancora alla secolare forma a “J”.

Accessori Extra che puoi trovare sugli ombrelli

Alcuni ombrelli sono dotati di interessanti “extra” per suscitare il tuo interesse, tra cui:

  • Un meccanismo automatico di apertura / chiusura che offre la comodità di un pulsante.
  • Una connessione bluetooth che ti salva dalla ricerca del tuo telefono in caso di maltempo.
  • Un pallone montato che ti consente di portare con te il tuo spirito preferito.
  • Tirapugni integrati che ti aiutano a sentirti al sicuro mentre cammini in un territorio sconosciuto o pericoloso.
  • Una garanzia di sostituzione a vita che sottolinea la qualità del prodotto e fornisce rassicurazione ai clienti.

Scopriamo i Prezzi dei migliori ombrelli

Potresti pensare di pagare un ombrello una cifra elevata oppure una miseria. Ecco alcune linee guida generali:

LEGGI ANCHE
Collezione Borse Kate Spade New York: la borsa per ogni occasione

Venti euro sono un prezzo equo per un ombrello antipioggia standard. Gli ombrelli pieghevoli o da viaggio costano un po ‘di più, ma potresti essere in grado di trovarne alcuni sotto la cifra di 30 €.
Gli ombrelloni da spiaggia che includono alette laterali e lenzuola vanno dai 50 ai 200 euro.
Se desideri un ombrello con rivestimento in teflon, funzioni automatiche o una garanzia di sostituzione a vita, aspettati di pagare 60 euro o più.
I prezzi degli ombrelli di lusso si estendono su cifre molto più in alto. Un tradizionale ombrello da uomo fatto a mano con un bastone di malacca (fatto del gambo marrone, spesso chiazzato o annebbiato di una palma di rattan dell’India orientale) e manico in legno massiccio potrebbe farti spendere oltre i 100 euro (come questo); un ombrello di design di Burberry e Louis Vuitton potrebbe costare cinque volte, se non di più, qui hai alcuni modelli.

Suggerimenti per la cura del tuo ombrello antipioggia o altro

Puoi, facilmente, allungare la vita del tuo ombrello antipioggia osservando questi suggerimenti.

  • Apri e chiudi l’ombrello lentamente e senza intoppi. Ciò impedisce sollecitazioni improvvise su nervature, barelle e perni di collegamento.
  • Per prevenire muffe e ruggine, lascia l’ombrello aperto e rivolto verso l’alto per asciugare.
  • Non appoggiare l’ombrello contro un radiatore caldo e non lasciare un ombrello bagnato in auto durante la stagione calda.
  • Per preservare il rivestimento protettivo dell’ombrello (se presente), pulisci l’esterno solo con acqua.
  • A meno che il tuo ombrello non sia stato progettato per assolvere la funzione di bastone da passeggio, non usarlo come tale! Finiresti per piegarlo e compromettere tutte le giunzioni metalliche interne.

Alcune notizie divertenti relative all’ombrello

  • La parola ombrello deriva dalla parola latina “umbra”, che significa ombra.
  • Esiste un dibattito su chi ha inventato l’ombrello. L’ombrellone probabilmente è arrivato per primo, circa 3000 anni fa, quando le persone in climi caldi dovevano proteggersi dal sole.
  • I cinesi hanno creato il primo ombrello pieghevole intorno al 21 d.C. Questo disegno ha ombreggiato le carrozze di ricchi mercanti e membri della famiglia reale.
  • L’ombrello era considerato un accessorio da donna fino all’Europa del 18 ° secolo quando Jonas Hanway, un inglese ampiamente viaggiato, lo presentò agli uomini.
  • L’industriale britannico Samuel Fox introdusse le nervature d’acciaio nell’ombrello nel 1852. Bradford E. Phillips, un americano, brevettò il primo ombrello pieghevole nel 1969.
  • In Italia si acquistano alcune centinaia di migliaia di ombrelli all’anno, ma questa è solo una goccia nell’oceano. La città di Songxia, in Cina, vanta di avere più di mille fabbriche che producono, in totale, mezzo miliardo di ombrelli all’anno.
LEGGI ANCHE
Zaini uomo: nuova collezione recensione e prezzi

Ombrello antipioggia: Domande Frequenti FAQS

L’utilizzo di un ombrello può nuocere alla salute?

Questa tipologia di articolo ha una sua natura pericolosa solo nel fatto che può essere usato come un’arma contundente. Il buon James Bond ovvero agente 007 ne aveva di mille tipi con armi e sofisticati ed ingegnosi sistemi di difesa al loro interno. Ma qui siamo nella realtà. Anche se è vero che esistono molte tipologie di ombrelli con armi bianche nascoste come punte e coltelli specialmente nel manico.

Quindi se devo dirti che un ombrello è pericoloso, ti direi si se vuoi usarlo come arma. Ma non siamo qui per ferire nessuno.

Posso utilizzare il mio ombrello antipioggia con il sole?

Certo che si, se è vero che ripara dalla pioggia, è anche vero che ripara dal sole. Unica eccezione gli ombrelli trasparenti che, come puoi ben capire, l’effetto del sole lo amplificano e di molto. Ricorda di fare sempre asciugare il tuo ombrello bagnato, in quanto, come già detto, si andrebbero a rovinare le meccaniche ed i tessuti utilizzati.

Che tipo di Garanzia ha questo articolo?

Qui dipende dal costruttore. Un classico ombrello antipioggia economico ha, per legge, una garanzia di due anni minimo. Spesso, se è di bassa qualità, dopo il primo temporale comincia ad imbarcare acqua e nel giro di poco tempo lo devi buttare. Una cosa che devi fare: la fotocopia dello scontrino di acquisto.

Spesso e volentieri li buttiamo pensando che, essendo nuovi, non si guasteranno mai. Errore bestiale. Se, come prima hai visto, ti si danneggia dopo poco, non avendo lo scontrino devi riprenderne uno nuovo.

LEGGI ANCHE
Migliore Borsa che diventa Zaino: dalla spalla alle spalle

Io ho acquistato un modello con garanzia a vita, di un noto costruttore di ombrelli antipioggia di qualità superiore. In questo modo, offrendomi una garanzia del tipo, sono sicuro che per ogni problema ed in qualsiasi tempo sarò sempre coperto. È vero che l’ho pagato di più, ma come si dice “chi più spende, meno spende”.

Conclusioni …

Acquistare un ombrello antipioggia oppure di diversa natura può, davvero, diventare una questione difficile. Ma questo succede su tutto. Se cerchi di fare una cosa fatta bene, non puoi non vagliare diverse situazioni. Dai più economici ai più costosi, tutti hanno particolari caratteristiche di costruzione che li diversificano.

Il mio consiglio è, come sempre, quello di acquistare un ombrello che più si addice alle tue esigenze. Non optare per il più costoso ma neanche per il più economico. Finiresti o per spendere una fortuna che non ti puoi permettere, o peggio di fare un doppio acquisto, perché non di qualità.

I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono accurati alla data/ora indicata sotto e sono soggetti a modifica. Ultimo aggiornamento 2021-04-02

articolo precedenteToelettatura Cani fai da te: scopri come si fa con questi consigli
articolo successivoCollari Antiparassitari per Cane: come scegliere il migliore?