Miglior Bollitore Elettrico – Le top 10 recensioni e guida acquisto

(Ultimo aggiornamento il: 10 Gennaio 2020)

Valutazioni e recensioni del miglior Bollitore Elettrico per recensioni e prezzi in questo 2021.

Non molto tempo fa, un bollitore elettrico non sembrava nient’altro che una novità – o forse qualcosa che avresti comprato come regalo quando tutti gli articoli nell’elenco del registro delle nozze di una coppia fossero già stati presi.

Oggi, questi apparecchi hanno guadagnato molta popolarità quando le persone si rendono conto che i bollitori elettrici sono in realtà il modo più conveniente per bollire l’acqua per caffè, tè, cacao o cioccolata calda.

Funzionano molto più velocemente di un tradizionale bollitore o pentola e pentola riscaldata su una stufa. Inoltre, si spengono da soli senza causare danni, al contrario di un bollitore da piano cottura lasciato bollire per troppo tempo. Molti semplicemente sembrano belli anche su un piano di lavoro.

Il miglior bollitore elettrico

Il numero di bollitori elettrici sul mercato è aumentato vertiginosamente negli ultimi anni; ecco la recensione di Groom + Style delle 5 migliori bollitori elettrici attualmente disponibili.

Segui questo link in fondo a questo articolo per leggere le informazioni sulla nostra guida all’acquisto del bollitore elettrico.

Vantaggi del bollitore elettrico e guida all’acquisto
Bollitori elettrici Bollire l’acqua più velocemente
Possono essere necessari da otto a dieci minuti per un bollitore quasi pieno per far bollire l’acqua, mentre un buon modello elettrico lo farà in quattro minuti, tre minuti o anche meno.

La maggior parte dei migliori bollitori elettrici manterrà anche la tua acqua alla giusta temperatura per quando sei pronto per una ricarica; come tutti sappiamo, dovrai riaccendere un bollitore se vuoi una seconda tazza dopo 15-20 minuti.

C’è una temperatura ottimale per l’acqua calda nel tuo tè e caffè
E anche se alcune persone non sono particolari riguardo alla temperatura dell’acqua calda che usano per preparare caffè o tè, dovrebbero esserlo.

L’acqua che è stata riscaldata nel punto più dolce di circa 200 ° fornirà risultati ottimali per la maggior parte dei tipi di caffè, mentre otterrai la migliore tazza a temperature più basse per alcuni arrosti.

I tè neri bianchi, verdi, oolong e persino delicati sono pensati per essere preparati a temperature specifiche. Ecco perché essere in grado di scegliere la giusta temperatura dell’acqua con un bollitore elettrico è un vero piacere: tutto ciò che farà un bollitore da piano è fischiarti quando l’acqua bolle.

Prodotto Consigliato:
Russell Hobbs 24991-70 Bollitore Compatto Adventure, Capacita 1L, Filtro Anticalcare, 2400W, Acciaio Satinato
  • Risparmia fino al 66% di energia
  • Beccuccio Perfect Pour per versare l'acqua senza farla fuoriuscire
  • Pulsante on/off illuminato
  • Design Compatto
  • Indicatore del livello dell'acqua

(Oh, e la maggior parte delle unità elettriche emetterà un bip piacevole quando l’acqua è pronta – molto meno snervante di un fischio acuto e penetrante.)

Convenienza e comfort
Aggiungi altri vantaggi come lo spegnimento automatico, le impugnature che di solito sono più comode, i materiali che non si arrugginiscono (cerca di evitare la plastica che può rendere l’acqua un sapore funky). Il fatto che dovresti davvero sforzarti a bruciarti un bollitore elettrico, e puoi facilmente vedere gli argomenti a favore di abbandonare il vecchio bollitore da tè della nonna e andare elettrico.

Come acquistare un bollitore elettrico
Controlla la quantità di acqua che il bollitore può contenere
innanzitutto, assicurati che il bollitore elettrico abbia le dimensioni giuste per l’uso previsto.

Le dimensioni più comuni sono nella gamma da uno a due litri, ma un bollitore da un quarto non sarà abbastanza grande da fornire un ufficio che non si trova vicino a uno Starbucks.

Costruzione e potenza disponibili
La costruzione robusta, monopezzo o con saldature solide, è importante a meno che non ti dispiaccia possedere un bollitore che perde dopo averlo usato per un pò. Guarda anche le specifiche di potenza del bollitore, poiché un modello sotto i 1500 watt impiegherà un po ‘di tempo a riscaldare l’acqua.

Funzioni di temperatura target e funzioni di spegnimento automatico
Come accennato in precedenza, i migliori bollitori elettrici ti permetteranno di selezionare la temperatura target per la tua acqua; più impostazioni ci sono, maggiore flessibilità avrai.

Avranno anche un timer o una funzione di spegnimento automatico oltre a un’opzione per mantenere calda l’acqua, e le loro maniglie saranno abbastanza larghe da afferrare e allo stesso tempo fresche al tatto.

Becco antigoccia e cavo di alimentazione rimovibile
Ci sono alcune funzionalità in più che sono meno ovvie ma che dovrebbero essere considerate. Un beccuccio non rovesciato ti impedirà di versare acqua quasi bollente sul bancone o sulle mani. Un bollitore che ha un cavo di alimentazione rimovibile o si trova in una base riscaldata ti consentirà di versare senza doversi preoccupare che il cavo entri nel modo.

Alcune basi ora ruotano di 360 ° in modo da poter ruotare il bollitore sull’angolazione più adatta a te; è estremamente utile per i mancini.

Elemento riscaldante esposto o nascosto?
Infine, la posizione dell’elemento riscaldante può fare una grande differenza in quanto è facile pulire un bollitore elettrico. Un elemento immerso causerà un rapido accumulo di calcare all’interno dell’unità e richiederà una pulizia frequente dell’unità. Un elemento riscaldante nascosto o nascosto evita questo problema.