miglior cuscino cervicale contro dolori al collo funziona: è questo

miglior cuscino cervicale come scegliere

Senza un buon cuscino cervicale o dormire con il modello sbagliato, può provocare un vero tormento al collo, e ancora di più se soffri di problemi di salute come l’artrite o la malattia degenerativa del disco cervicale. Ma anche senza una condizione di base, una cattiva postura durante il sonno può portare a affaticamento del collo, dolori muscolari e mal di testa martellante: sicuramente non è il miglior inizio per la giornata di nessuno.

Guida acquisto miglior cuscino per cervicale oggi in commercio

I cuscini per cervicale sono appositamente progettati per mantenere la rachide cervicale in un corretto allineamento durante il sonno, così ti svegli riposato e senza dolore. Se sei pronto ad abbandonare il tuo vecchio cuscino sfinito in favore di qualcosa di più funzionale, un cuscino ortopedico cervicale è la scelta migliore. Ma con centinaia di tipologie sul mercato, trovare la forma, le dimensioni e la consistenza perfette può essere una vera e propria sfida. Ne vuoi uno con memory foam? Oppure con tecnologia di raffreddamento? Funzioni regolabili?

Fortunatamente, ecco dove puoi trovare aiuto. Per tua comodità, ho scritto questa guida allo shopping dettagliata. Se, invece, sei pronto per l’acquisto, dai un’occhiata a uno dei cuscini cervicali consigliati in top pagina.

Lo sapevi che: Il tuo cuscino cervicale dovrebbe consentire alla colonna vertebrale di riposare in una posizione neutra, senza far inclinare la testa verso l’alto o verso il basso.

Cuscini per la cervicale | considerazioni chiave iniziali

Materiali e riempimento

Memory foam: il memory foam è ampiamente considerato il miglior materiale per i cuscini cervicali e non è difficile capire perché. Poiché questo assorbe il calore corporeo, si modella sulla forma della testa e del collo, offrendo un supporto personalizzato che la maggior parte degli altri materiali non può offrire. Inoltre, la natura resiliente del memory foam gli consente di tornare alla sua forma originale dopo il raffreddamento, così puoi contare su un supporto costante, notte dopo notte.

Poliestere: che sia soprannominato “imbottitura in fibra di poliestere” o “microfibra“, questo materiale sintetico tende ad essere economico, traspirante, resistente all’umidità e di supporto decente. Tuttavia, è importante notare che, sebbene i cuscini in poliestere abbiano sicuramente la loro giusta dose di vantaggi, in genere non sono così solidali o durevoli come le loro fratelli in memory foam. Se stai cercando un cuscino di supporto morbido e non hai problemi nel sostituirlo dopo circa un anno, il poliestere è un’opzione che vale la pena considerare.

Lattice: se, invece, stai cercando un cuscino solido e di supporto che durerà per anni, il lattice è un’opzione che vale la pena considerare. Sebbene non tutti siano fan della sua consistenza elastica, i cuscini per la cervicale in lattice sono notevolmente più di supporto rispetto alle varietà in poliestere e possono essere più efficaci nell’alleviare il dolore al collo. Il lato negativo è che questo materiale, non è molto traspirante e le allergie al lattice sono un problema comune che potrebbe rendere questa opzione non adatta per alcuni.

Acqua: quasi tutti conoscono i letti ad acqua, ma sapevi che puoi anche acquistare cuscini anticervicale pieni d’acqua? I cuscino x cervicale ad acqua sono generalmente costituiti da un robusto nucleo pieno d’acqua circondato da un comodo strato di imbottitura in fibra. La maggior parte è dotata di una tasca interna sagomata che può essere rimossa, in modo da poter riempire o svuotare l’acqua per regolarne il contenuto interno.

Consistenza

Anche se è vero che i cuscini anticervicale rigidi offrono un supporto maggiore, a volte può richiedere un po di tempo per abituarsi. È improbabile che tu trovi il miglior cuscino per cervicale che sia morbido e comodo, ma non deve essere duro come una roccia per essere efficace.

A meno che tu non ne richieda uno extra rigido per motivi di salute, vale la pena indagare sulle varie opzioni di consistenza. Ad esempio, un cervicale cuscino più morbido e ben progettato che fornisce supporto in tutte le aree chiave può comunque aiutare a ridurre l’affaticamento del collo e alleviare i dolori senza sacrificare il comfort.

Forma

I cuscini cervicale sono generalmente sagomati per fornire supporto dove conta. La forma dello stesso più comune presenta due curve parallele, con una curva più grande nella parte inferiore per il supporto del collo, una curva più piccola nella parte superiore e una depressione al centro per cullare la testa. Questo design tradizionale di solito funziona meglio per chi dorme sulla schiena e sul fianco.

Ma ci sono una varietà elevata di forme che si adattano a diverse posizioni di sonno. Alcuni assomigliano a un cuscino tradizionale con un centro concavo, mentre altri presentano design non convenzionali con curve, avvallamenti e ali accuratamente posizionati per adattarsi a diverse posizioni. Qualunque sia la forma, ricordati di assicurarti che il tuo eventuale cuscino sia adatto al tuo stile di sonno, soprattutto se ti giri dalla schiena al fianco per tutta la notte.

Dimensione

Sebbene alcuni cuscini ortopedici per cervicale siano disponibili in una sola misura, molti lo sono in varie dimensioni, tra cui standard, medio e grande. Prima di prenderne uno basato esclusivamente sulle dimensioni del tuo letto, prenditi un momento per considerare la larghezza delle tue spalle. La tua corporatura è piccola, media o grande? Mentre i cuscini x cervicale standard o di medie dimensioni dovrebbero essere perfettamente adeguati per chi ha una corporatura media, gli individui con le spalle larghe trarranno beneficio da un cuscino più grande.

Caratteristiche cuscino x cervicale

Spessore regolabile

La possibilità di regolare l’altezza del tuo cuscino ti consente di personalizzare il livello di supporto e comfort per adattarlo maggiormente alle tue esigenze. Mentre alcuni cuscini per cervicale hanno cerniere per aggiungere o rimuovere il riempimento, altri presentano un design ritagliato che ti dà la possibilità di rimuovere uno strato. I modelli pieni d’acqua, d’altra parte, di solito possono essere regolati semplicemente aggiungendo o rimuovendo H2O.

Tecnologia di raffreddamento

Se tendi a scaldarti mentre dormi, un cuscino per la cervicale con tecnologia di raffreddamento può aiutarti a migliorare la qualità del sonno e il comfort. La schiuma memory ad alta densità, in particolare, è incline a trattenere il calore, quindi se il surriscaldamento notturno e la sudorazione sono un problema, assicurati di cercare un cuscino per cervicale dotato di tecnologia di raffreddamento sotto forma di fori di ventilazione o gel di raffreddamento.

Federa

Mentre molti cuscini ortopedici cervicale sono dotati di fodere rimovibili, ce ne sono alcuni che non le hanno. Molto facilmente trascurata, una fodera per cuscino rimovibile è una caratteristica altamente consigliabile, e non solo perché la forma unica dei cuscini cervicali può rendere quasi impossibile trovarne uno che si adatti perfettamente. In termini di praticità di pulizia, una fodera per cuscino facile da rimuovere può rendere la vita molto più semplice, e ancora di più se è lavabile in lavatrice.

Lo sapevi che: Considera il fatto che trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo, ed è facile capire perché la corretta postura del sonno è così importante. Sebbene trovare un guanciale cervicale di qualità sia un ottimo punto di partenza, abbinarlo al materasso giusto fornirà un supporto posturale olistico.

Cuscino cervicale prezzi

  • Economico: i cuscini per cervicale con un prezzo compreso tra 20 € e 30 € sono disponibili in una varietà di materiali, molti dei quali possono, infatti, fornire tutto il supporto di cui hai bisogno. Tuttavia, i cuscini cervicale migliori, in questa fascia di prezzo, tendono ad essere modelli di dimensioni standard più piccoli in design limitati.
  • Fascia media: che tu stia cercando un cuscino più grande, uno regolabile, oppure un supporto più solido o una tecnologia con raffreddamento efficace, la fascia di prezzo da 30 € a 50 € offrirà sicuramente una buona selezione di articoli. Per la maggior parte, i cuscini cervicale di questa gamma offrono un eccellente equilibrio tra supporto, comfort e durata.
  • Costoso: se ti piacciono i design speciali, le dimensioni extra, le federe lussuose e i materiali di alta qualità, aspettati di pagare tra 50 € e 150 €. I cuscini ortopedici per cervicale di fascia alta sono generalmente fatti per durare, quindi prenditi del tempo per scegliere la giusta fermezza e forma, sborsare un piccolo extra per un’opzione duratura può essere un investimento importante.

Cuscino anticervicale | consigli sul miglior utilizzo

  • La scelta del cuscino giusto per il tuo stile di sonno è essenziale. Le traversine laterali generalmente richiedono più altezza rispetto alle traversine posteriori, quindi tienilo a mente se preferisci una posizione singola. In caso di dubbio, opta per un cuscino cervicale che supporti entrambi gli stili di sonno.
  • Concediti un po di tempo per adattarti al tuo nuovo guanciale. Se sei abituato a dormire su un normale cuscino in piuma o schiuma, la forma e la consistenza uniche di uno per cervicale possono sembrare un po strane all’inizio. Finché il tuo cuscino per cervicale non peggiora in dolori o rigidità e hai scelto il design e l’altezza giusti per il tuo stile di sonno, il tuo collo alla fine ti ringrazierà.
  • Se stai cercando un cuscino per la cervicale veramente di supporto, la il memory foam è generalmente l’opzione più sicura. I cuscini per la cervicale potrebbero essere più comodi se sei abituato a uno più morbido e i modelli di fascia alta possono certamente offrire un supporto e una resilienza decenti, ma la maggior parte alla fine inizierà ad appiattirsi e pochi sono di supporto come quelli di memory foam a prezzi elevati.
  • Presta molta attenzione ai materiali di rivestimento. Le federe derivate dal bambù sono naturalmente ipoallergeniche e tendono a fornire un eccellente equilibrio tra traspirabilità, comfort e durata. Il puro cotone è un’altra scelta comune, soprattutto tra chi soffre di allergie, e rende la superficie del sonno confortevole.

Lo sapevi che: L’igiene del sonno è direttamente collegata alla qualità del sonno. Lavare e sapere come sanificare il letto settimanalmente, fare riferimento alle istruzioni per la cura del cervicale cuscino, può farti trovare il metodo di pulizia adatto.

Cuscino ortopedico cervicale | domande frequenti FAQ

D. Devo usare una federa con il mio cuscino per la cervicale?

R. Anche se non esiste una regola rigida che dice che devi usare una federa, coprire il cuscino x cervicale può prolungarne la durata fornendo uno strato extra di protezione contro il sudore e gli oli naturali del corpo. L’uso di una federa che si abbini alla tua biancheria da letto ti aiuterà anche a completare l’arredamento della tua camera e può rendere un cuscino dalla forma strana un po meno appariscente.

D. Quanto tempo ci vorrà per notare i vantaggi dell’utilizzo di un cuscino ortopedico per cervicale?

R. Questo varia da persona a persona. Mentre alcuni provano un rapido sollievo da dolori e rigidità, altri potrebbero aver bisogno di una settimana circa per adattarsi a dormire su un cuscino x cervicale. Ti consiglio di dare al tuo modello almeno cinque o sette giorni prima di prendere una decisione definitiva sul fatto che funzioni o meno. Se stai riscontrando un peggioramento dei sintomi o semplicemente non riesci a sentirti a tuo agio in questo modo, potresti volerlo sostituire con uno di forma, altezza o compattezza diversa.

D. Ogni quanto devo sostituire il mio guanciale per cervicale?

R. La frequenza con cui sostituire il cuscino anticervicale dipende dai suoi materiali e dalla durata complessiva. Ad esempio, il cuscino medio in memory foam dura in genere dai due ai tre anni, mentre le varietà con imbottitura in fibra di poliestere dovrebbero essere sostituiti dopo circa un anno. Come regola generale, dovresti sostituire il cuscino cervicale ortopedico non appena inizia a perdere forma o appiattirsi.

Cuscino cervicale | conclusioni

Dormire è una necessità fisiologica e poterlo fare bene è un dono immenso. Riposare su un cuscino cervicale di buona marca e fattura fa si che il tuo riposo sia regolare e soprattutto salutare. Passare la notte su uno dei migliori guanciali per cervicale evita dolori al collo, problemi alla cervicale stessa ed il risveglio sarà più bello che mai.

Ma scegliere il giusto modello, tra mille è difficile. Ecco come ti vengo in aiuto. Solo su OpinioniProdotto.it puoi trovare risposte alle tue domande. Per quanto riguarda i migliori cuscini per la cervicale, hai potuto leggere una delle migliori guide oggi in circolazione che ti aiuterà nella prossima scelta. Buon riposo. §

Altri prodotti considerati:

ATTENZIONE

Contenuto sponsorizzato: OpinioniProdotto.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri portali di e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in questa pagina, OpinioniProdotto.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce presenti. Ti informo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti sono aggiornati in tempo reale ma potrebbero subire variazioni non ancora indicizzate, ti invito quindi a verificate prezzi e disponibilità su Amazon e/o sugli altri e-commerce inseriti.