cappello da mare per questa estate? ecco quale scegliere

da | Ultimo aggiornamento 29-03-2022 | Abbigliamento

Cappello da mare: questo aggiunge un elemento di stile al tuo abbigliamento estivo, ma stai facendo molto di più che fare una scelta di tendenza quando ne indossi uno. Questo perché oltre ad avere un bell’aspetto, i cappelli da mare sono progettati per fornire protezione dai raggi solari dannosi per la pelle.

Cappello da mare: guida acquisto migliori oggi in commercio

Ma quando si tratta di proteggersi dal sole, non va bene un cappello da spiaggia qualsiasi. I cappelli di questo tipo sono realizzati con materiali protettivi e hanno tese larghe che impediscono ai raggi di raggiungere il viso e il collo. Sono inoltre disponibili in una vasta gamma di stili. Quindi se vuoi apparire elegante passeggiando lungo la spiaggia o hai bisogno di un cappello robusto per ore di pesca, c’è un design che si adatta al tuo look e stile di vita.

Materiali, colori, struttura e altro: ci sono molte caratteristiche da considerare durante la fase di scelta di un cappello mare che letteralmente “adorerai”. Ma non devi perderti in dettagli perché ho già fatto la ricerca per te. Continua a leggere per scoprire cosa devi sapere sui cappelli spiaggia, ma puoi anche dare uno sguardo ai modelli top in alto, per trovarne uno che sarà il tuo copricapo preferito nelle giornate di sole.

cappello da mare come scegliere il tuo prossimo cappello da spiaggia
come scegliere cappello spiaggia

Lo sapevi che: I cappelli da mare vanno dall’elegante al pratico, e alcuni sono realizzati tenendo conto di entrambi i fattori. Il modello più adatto alle tue caratteristiche è quello che meglio si abbina al tuo stile ed alle attività che svolgi mentre lo indossi.

Cappelli da spiaggia donna | principali considerazioni

Protezione solare

I cappelli da mare, sono versatili quando si tratta della protezione che forniscono. Sono disponibili per tutte le età e per ogni membro della famiglia, inclusi uomini, donne, bambini e persino bambini piccoli e neonati. È la combinazione del cappello da spiaggia di un’ampia tesa e un tessuto che protegge dal sole aiuta a mantenere lontani i raggi del sole dal viso, dalle orecchie, dal collo e dalle spalle.

Bordo

Il bordo di un cappello spiaggia è uno dei fattori più importanti quando si tratta di bloccare i raggi UV. L’orlo è in genere largo almeno 10 centimetri (pensa a un fedora) per fornire una certa protezione, ma può essere largo fino a 20 cm per una maggiore copertura. Un cappello con una tesa estremamente ampia (oltre 12 cm) è elegante e offre un’ampia protezione, ma può interferire con alcune attività all’aperto. Le falde che misurano da 7/10 cm offrono il miglior equilibrio tra protezione e comfort. Alcuni bordi hanno una forma ricurva per una maggiore protezione per viso e collo. La maggior parte delle falde dei cappelli da mare sono anche flessibili e possono essere modellate per una copertura mirata o un look specifico.

Oltre a un’ampia tesa, alcuni cappelli da mare sono dotati anche di pannelli anteriori e posteriori rimovibili che forniscono una copertura aggiuntiva al viso e al collo. Questi accessori sono progettati per coloro che trascorrono molto tempo al sole.

Classificazione UPF

I materiali che compongono i cappelli spiaggia sono progettati per tenere fuori i raggi ultravioletti del sole. I cappelli di qualità hanno valutazioni del fattore di protezione dai raggi ultravioletti (UPF) che indicano il grado di efficacia nel bloccare le radiazioni solari. Simile al fattore di protezione solare (SPF) che viene utilizzato per indicare il livello di copertura della pelle fornita dalla crema solare, UPF indica quanto bene un tessuto blocca i raggi del sole.

Ad esempio, una valutazione di UPF 50 è ottima; significa che solo 1/50 dei raggi solari può penetrare nel materiale. In altre parole, il tessuto con un grado di protezione UPF 50 impedisce al 98% dei raggi UVA e UVB potenzialmente dannosi di raggiungere la pelle.

Consiglio dell’esperto: Un cappello da mare intrecciato a tesa larga è perfetto per le giornate in spiaggia e sta benissimo abbinato a un costume da bagno o a un prendisole.

Caratteristiche cappello mare da spiaggia

Materiali

  • Paglia e sintetici: il primo materiale che viene in mente quando si pensa a un cappello da mare è probabilmente la paglia. Molti cappelli mare tradizionali sono realizzati in paglia naturale o sintetica o in una miscela di carta intrecciata insieme. In genere, i cappelli da spiaggia in paglia e altri tessuti sono più alla moda delle opzioni in tessuto e sono fatti per essere indossati con abiti casual per la stagione calda e per attività ricreative. Tendono ad essere meno resistenti dei modelli in tessuto. I cappelli in paglia intrecciata e in finta paglia in genere sono disponibili in tonalità neutre tra cui bianco, tonalità di marrone chiaro e beige e nero.
  • Tessuto: i cappelli in tessuto realizzati in cotone, tela o materiali sintetici come nylon e poliestere sono spesso progettati per essere indossati durante attività all’aperto più impegnative, come la pesca, la corsa o le escursioni. Tuttavia, alcuni cappelli da mare in tessuto sono eleganti quanto quelli di paglia e sono perfetti per completare un outfit estivo. Troverai cappelli spiaggia realizzati in cotone o tessuti sintetici in vari colori. I materiali di colore scuro assorbono più calore rispetto alle tonalità più chiare, quindi molti appassionati di questi modelli, preferiscono colori più chiari perché sono un po più freschi sulla testa. Tuttavia, quelli di colore chiaro possono mostrare rapidamente sporco e macchie, quindi potrebbero non essere pratici da indossare per alcune attività all’aperto.

Corda

Trascorri molto tempo all’aperto in condizioni ventose? Se è così, ci sono molti cappelli da mare realizzati per adattarsi al tuo stile di vita, grazie a un cordoncino o un cordino passante sotto il mento che può essere regolato per fissarlo in testa anche quando il tempo da da matti.

Dimensione

Molti cappelli da spiaggia sono disponibili in taglia unica, mentre altri offrono un’ampia scelta. Per la migliore vestibilità, scegline uno progettato specificamente per il tuo genere o opta per uno stile unisex. Quando si tratta di scegliere un cappello mare per un bambino, considerare la fascia d’età a cui è destinato.

Lo sapevi che: I cappelli da mare morbidi e flessibili realizzati in poliestere, nylon o tela sono i più pratici per i viaggi perché, a differenza dei modelloi di paglia, non perdono la loro forma dopo essere stati piegati e strizzati in una borsa.

Prezzi cappelli mare

Puoi trovare cappelli da sole per un minimo di 5 € e fino a 100 € o più. Non otterrai la massima qualità in un cappello economico, ma non è necessario spendere molti soldi per uno elegante. I cappelli in tessuto e paglia sono disponibili in tutta la gamma di prezzi.

Economico: i cappelli da mare che costano tra 5 e 20 € tendono ad essere abbastanza semplici e potrebbero avere alcuni problemi di durata. La maggior parte dei cappelli da sole per bambini rientra in questa fascia di prezzo.

Fascia media: la maggior parte delle persone potrà trovare cappelli da spiaggia ben fatti che dureranno molte stagioni nella fascia di prezzo da 20 a 50 €. Sono disponibili anche diversi stili di design.

Costoso: questi cappelli mare sono eleganti e ben fatti, ma non è necessario spendere soldi per ottenere un cappello di qualità. Tieni presente che se spendi tra 50 e 100 €, potresti pagare il marchio tanto quanto la qualità.

Consiglio dell’esperto: trascorri molto tempo a fare escursioni, pescare o fare campeggio? Indossare un cappello da spiaggia è un ottimo modo per bloccare alcuni dei raggi UV quando si svolgono attività che richiedono di passare molto tempo alla luce diretta del sole.

Consigli e suggerimenti

  • Scegli un cappello da mare con parti in rete. Se sei preoccupato che la tua testa diventi troppo calda al sole, puoi trovare cappelli da spiaggia con parti in rete. Devi tenere presente che è improbabile che la rete fornisca un’adeguata protezione UPF.
  • Adatta il cappello per da mare all’attività. I cappelli spiaggia realizzati con materiali di colore chiaro non sono pratici per le attività pesanti, ma sono adatti per eventi all’aperto quando l’eleganza è una priorità rispetto alla funzionalità. Stanno benissimo indossati anche con camicie estive, pantaloncini e sandali.
  • Pulisci il tuo cappello mare. Lavare a fondo il cappello spiaggia troppo spesso può causare l’usura prematura del materiale. A meno che non sia molto sporco, macchiato o inzuppato di sudore, dovresti pulirlo occasionalmente. In effetti, questo è l’unico modo per pulire in sicurezza alcuni materiali UPF.
  • Tieni i cappelli da mare a portata di mano per ogni membro della famiglia. Portali con te la prossima volta che si parte per un’avventura all’aria aperta o per una giornata di mare.
  • Scegli un cappello con una fascia antisudore. sudi facilmente? Se è così, prendi in considerazione un cappello da mare con una fascia antisudore interna che assorba il tuo sudore.
migliore cappello da mare quale scegliere

Cappelli spiaggia da mare | domande frequenti FAQ

D. Come lavo il mio cappello da mare?

R. La risposta dipende dal tipo di cappello spiaggia che hai. Molti modelli realizzati con materiali come poliestere, nylon e tela possono essere lavati in lavatrice, mentre quelli realizzati con materiali intrecciati come paglia o paglia sintetica non possono essere bagnati e richiedono una pulizia diversa. Tieni presente che il metodo corretto per pulire un cappello mare dipende dalle raccomandazioni per la cura fornite dal produttore. Dovresti sempre controllare le istruzioni per la cura prima di lavarlo.

D. Qual è il modo migliore per conservare un cappello da spiaggia di paglia?

R. Un fattore che può portare alla rottura dei materiali utilizzati per realizzare un cappello mare di paglia è la conservazione sbagliata. Se lo accartocciate, vi impilate sopra altri oggetti o lo stipate in un cassetto, potrebbe benissimo perdere la sua forma e struttura. Il modo migliore per proteggere un articolo di questo tipo fatto di paglia, materiale simile alla paglia o misto di carta intrecciata è appenderlo a un gancio o una rastrelliera o riporlo in una cappelliera.

D. Devo comunque usare la crema solare se indosso un cappello per spiaggia?

R. Un cappello da mare ben fatto con una tesa larga farà un buon lavoro nel bloccare il sole da molte parti della parte superiore del corpo. È comunque una buona idea aggiungere una protezione solare extra usando una lozione, una crema o un gel per la protezione solare sulla pelle esposta anche se stai seduta nella poltroncina da mare o sotto l’ombrellone. Questo è particolarmente importante nelle aree del tuo corpo che la tesa del cappello non può coprire, così come nei giorni in cui prevedi di trascorrere molto tempo all’aperto.

D. Come si chiama il cappello di paglia da donna?

R. Il cappello di paglia da donna si chiama Dafunna, ha il pregio di fare da schermo ai raggi solari, coprendo il viso (e proteggendo così anche in capelli), e di dare un tocco incredibilmente femminile anche al più semplice dei bikini.

D. Come abbinare il cappello panama?

R. Considerato un vero e proprio simbolo può essere indossato insieme a ogni tipo di abbigliamento: con vestiti eleganti composti da giacca e cravatta, con perfetti abiti cuciti su misura, con una camicia da uomo hawaiana, con vestiti formali o con maglietta e jeans.

D. Dove vengono fatti i cappelli di panama?

R. Il capello di Panama è originale dell’Ecuador e viene prodotto principalmente nelle città di Jipijapa, Cuenca e Montecristi con le fibre che si ricavano dalle foglie della palma nana Carludovica palmata.

D. Quanto costa un cappello di panama originale?

R. I cappelli Montecristi Panama sono noti per essere i più fini, leggeri, con la trama più fitta e il punto più regolare. Si dice addirittura che il Montecristi sia tessuto così fine da essere impermeabile! È anche il cappello di paglia Panama più costoso, con un prezzo che varia tra i 250 e gli 800 €.

Cappello da mare | conclusioni

E così ci siamo arrivati, il mare e le onde saranno presto la nostra compagnia più desiderata. Ma attenzione alla testa! Concediti qualche euro di spesa extra per acquistare un cappello da mare di ottima marca. Senza andare a spendere una fortuna, ma almeno con protezione solare adeguata. Lo hai letto in questa guida, ora trovarlo non sarà più difficile e potrai, finalmente, stenderti al sole e godere di questo periodo di massimo relax.

Ultima cosa prima di lasciarti alla spiaggia, condividi quanto letto con le tue amiche, via social così possono, anche loro, ricevere i giusti consigli sul prossimo acquisto da mare. Inoltre, se ti va, lascia un tuo commento qui sotto. Grazie. 🙂

Offerta
N/A/A - Cappello di paglia pieghevole da donna, cappello...
  • Caratteristiche: protegge dal sole.
  • Realizzato in paglia intrecciata di alta qualità, leggero e...
  • Taglia: M (56-60 cm).