antifurto auto | proteggi il tuo veicolo nel modo migliore

da | Ultimo aggiornamento 13-08-2022 | Auto e Moto

Miglior Antifurto per Auto guida acquisto recensioni e prezzi

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Antifurto auto: nel nostro paese, secondo uno studio Viasat, vengono rubate 9 auto ogni ora circa, il che dovrebbe già da solo metterti nell’ottica di proteggere il tuo veicolo da possibili malintenzionati. L’unico modo, semplice e veloce, è installare un sistema antifurto auto, di ultima generazione che, possa darti tutte le garanzie del caso. In aggiunta, ti darà uno sconto sulla polizza assicurativa, ma la scelta si fa dura, in quanto ne esistono centinaia di modelli, diversi per caratteristiche, prezzi e marche. Ecco l’utilità di questa recensione, lo studio fatto evidenzia pro e contro e cosa offre il mercato online in questo 2022.

Classifica miglior Antifurto per Auto secondo le recensioni clienti.

Secondo le più recenti statistiche della Polizia Stradale, ogni anno nel nostro paese, vengono rubati oltre 75.000 veicoli che, facendo un rapido conto sono circa 6.300 al mese. Solo pre la cronaca, il modello più ambito non sono auto super lusso, ma la Fiat Panda, la 500, Punto e Ypsilon. Sebbene l’installazione di un antifurto per auto non sia sempre in grado di fermare un criminale professionista, può diventare decisivo e molto efficace nella prevenzione del tipo di furto casuale o opportunistico che, avviene nella maggior parte dei casi.

La maggior parte di questi sistemi antifurto auto, funziona secondo principi molto simili. Sebbene, come sempre accade, se scegli un marchio più prestigioso, sicuramente dovrai pagare qualcosa in più, nella maggior parte delle volte, il tutto si riduce ad una questione di numero di funzioni richieste. A un maggior numero di queste, potrebbe corrispondere un prezzo più elevato. Tuttavia, le scelte sono numerose e molte di esse sono sorprendentemente economiche. In questa recensione, ho cercato di valutare pregi e difetti di molti questi sistemi diversi, per aiutarvi a decidere quale sia quello giusto per il tuo veicolo.

I prodotti consigliati, che trovi in testata, abbracciano un’ampia gamma di livelli di prestazioni e budget di spesa. Se vuoi saperne di più sulle caratteristiche oggi disponibili, continua a leggere la guida all’acquisto. Ti assicuro che alla fine sarai un esperto del settore.

antifurto auto quale scegliere

Lo sapevi che: in Italia, ogni ora vengono rubati circa 9 veicoli. Se non si dispone di un buon antifurto per auto, sarà molto più facile che i ladri si approprino della tua.

Antifurto per auto | considerazioni iniziali

Messa in funzione

L’allarme può essere messo in funzione in modo passivo (per esempio, il sistema si mette in azione automaticamente quando si chiude la portiera dell’auto) o attivo (è necessario premere un pulsante per rendere operativo il tutto). Molti allarmi economici non offrono una scelta e di solito sono solo attivi.

Attivazione

Il sistema antifurto auto, viene attivato solitamente da un sensore di urti o vibrazioni. Un’importante fattore negativo, dei vecchi antifurti, era che questi, si attivavano al minimo tocco. Le versioni moderne, compresi anche i modelli base, hanno un sensore a due stadi. La risposta al primo contatto è un suono di avvertimento. L’allarme, vero e proprio, scatta solo in caso di contatto successivo. I sistemi antifurto per auto migliori, dispongono anche di una regolazione della sensibilità, in modo da ridurre il numero di falsi allarmi.

Allarme sonoro

Le sirene di solito hanno una potenza di 120 decibel o più: non è un rumore che si può ignorare facilmente! Molti sistemi fanno anche lampeggiare le luci del veicolo.

Sistemi unidirezionali o bidirezionali

  • Unidirezionale: gli antifurti di basso costo e di fascia media sono solitamente sistemi unidirezionali. In altre parole, il trasmettitore portatile (il telecomando) invia un segnale all’auto per eseguire una particolare funzione.
  • Bidirezionale: I modelli più costosi sono sistemi bidirezionali. L’auto può restituire informazioni al telecomando, che ha uno display per visualizzare le informazioni (di solito solo uno dei due telecomandi in dotazione può farlo). Può informarti se qualcuno sta manomettendo il veicolo o se il motore è stato avviato. Il raggio d’azione varia, ma in alcuni casi arriva fino a un chilometro. Anche se in genere richiedono l’aggiunta di un’altra unità al sistema, alcuni antifurto per auto possono essere collegati a uno smartphone per fornire una comunicazione bidirezionale praticamente a qualsiasi distanza. Potresti essere troppo lontano per riuscire ad intervenire personalmente sul tentato furto, ma questo ti permetterebbe di allertare le forze dell’ordine in caso di tentativo di furto del tuo veicolo.

Serrature e finestrini

  • Portiere: La maggior parte dei telecomandi è in grado di bloccare e sbloccare le portiere se il veicolo è dotato degli appositi attuatori. I veicoli più vecchi potrebbero non averli, ma possono essere sempre, installati in un secondo momento.
  • Bagagliaio: Può essere prevista anche la possibilità di aprire il bagagliaio. I modelli più avanzati possono anche alzare i finestrini.
  • Accensione: Il sistema potrebbe anche essere dotato di blocco dell’accensione: le portiere vengono bloccate quando si avvia il veicolo (contribuendo a prevenire i furti macchina) e sbloccate quando si spegne. Alcuni allarmi possono anche avviare l’auto. Inoltre, è possibile anche l’installazione di un interruttore di spegnimento del motore, in modo che, se sospetti un problema, disponi di un ulteriore immobilizzatore, anche se il ladro ha aggirato la versione montata in fabbrica.

Allarme antifurto auto | caratteristiche principali

I sistemi antifurto per auto di base non avranno molte funzioni, ma se sono dotati di ingressi ausiliari, è possibile aggiungere ulteriori funzionalità in un secondo momento.

Allarme antipanico: è un metodo per attivare l’antifurto allarme auto, con un solo tocco quando ci si trova all’interno del veicolo, in modo da poter bloccare le portiere e chiamare i soccorsi. Il volume dell’allarme può essere sufficiente a scoraggiare un’eventuale aggressione.

Comando di emergenza: È presente in alcuni sistemi e consente di disattivare l’allarme in caso di smarrimento o danneggiamento del trasmettitore.

Modalità Valet: È un’altra opzione. Disattiva il sistema quando si consegna la macchina a qualcun altro. È utile non solo per i parcheggiatori, ma anche quando si è dal concessionario, dal meccanico e così via.

Codici casuali: Esiste il rischio potenziale che qualcuno riesca a clonare il telecomando e, alcuni sistemi sono dotati di codici casuali a rotazione per evitare che ciò accada. È un’opzione utile, ma un ladro con le competenze tecniche e le attrezzature necessarie per clonare il telecomando potrebbe trovare un modo più semplice e veloce per aggirare la sicurezza del veicolo, quindi non è considerata una caratteristica importante.

Allarme per auto | vale la pena installarlo?

Purtroppo, non c’è alcuna garanzia che qualsiasi sistema di allarme, impedisca il furto della tua auto. Anche con gli immobilizzatori e gli antifurto più efficaci, se un ladro è determinato a prendere il tuo veicolo, troverà un modo per farlo, anche se questo significa caricarlo su un carroattrezzi!

Un sistema antifurto auto rappresenta un modo economico per scoraggiare criminali occasionali, quelli che girano per le strade e i parcheggi controllando le maniglie delle porte o che hanno i “ferri del mestiere” nascosti nella manica per scardinare le serrature delle portiere.

Un allarme per auto, ha effetto positivo nel ridurre il premio assicurativo e quasi certamente, aumenterà il valore di rivendita del tuo veicolo. Dato il costo relativamente basso, potrebbe avere un senso in questa ottica.

Antifurto per auto | prezzi ed offerte attuali

Economico: i sistemi antifurto per auto più economici costano tra i 25 € ed i 85 €. Non sono molto sofisticati e, per la spesa sostenuta avrai poca protezione aggiuntiva offerta.

Fascia media: esistono moltissimi allarme antifurto auto unidirezionali molto validi nella fascia tra i 90 € ed i 150 €. A mio avviso, questo è la zona migliore sulla quale cercare. In questa fascia rientra praticamente tutto ciò che si può desiderare, dai nomi più importanti del settore.

Costoso: Ciò che spinge i prezzi oltre la fascia media sono elementi come la comunicazione bidirezionale, con telecomandi dotati di schermi LCD per fornire informazioni aggiuntive. A seconda della gamma fornita, il prezzo può variare da 200 € a 490 €. Se si desidera la connettività con lo smartphone, il costo può aumentare di altri 150 € o più.

Sistemi antifurto auto | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

L’allarme per auto è un deterrente primario, ma ci sono altre cose che puoi fare per rendere il tuo veicolo meno attraente a chi ne vuole prendere possesso.

  • Non lasciare mai la macchina aperta.
  • Chiudere i finestrini e il tettuccio quando l’auto è incustodita.
  • Parcheggiare in un’area ben illuminata di notte.
  • Non lasciare oggetti visibili all’interno della macchina. Borsa, portafoglio, computer portatile, telefono: portali con te o metti tutto nel bagagliaio, lontano da occhi indiscreti.
  • Non lasciare l’auto incustodita. Nelle mattine fredde si potrebbe essere tentati di accendere l’auto nel vialetto per riscaldarla e poi rientrare in casa per qualche minuto. I ladri si aggirano nei quartieri in cerca di occasioni come questa.
migliore antifurto auto

Lo sapevi che: i sistemi antifurto auto assorbono poca corrente, quindi se la batteria del veicolo è in buone condizioni, può alimentare l’allarme 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per diverse settimane.

Antifurto allarme auto | domande frequenti FAQ

Q. Gli antifurto per auto sono difficili da installare?

A. Dipende dal tipo di allarme, ma quelli che trovi in questa guida, sono relativamente facili. Le istruzioni non sono sempre il massimo per quelli più economici, ma ci sono molti video online che possono aiutarti. Se non sei sicuro del lavoro fatto, il tuo elettrauto di fiducia sarà in grado di farlo perfettamente e non dovrebbe impiegare molto tempo.

Q. La mia auto ha già un immobilizzatore. Ho bisogno anche di un antifurto?

A. La maggior parte dei ladri d’auto professionisti sa come aggirare un immobilizzatore standard di fabbrica e, secondo quanto indicano le ultime notizie, possono farlo in soli dieci secondi! Il tuo sistema di fabbrica probabilmente non è dotato di sensori di movimento o di una sirena molto forte che attira l’attenzione. Anche se un criminale determinato potrebbe disattivare anche il tuo antifurto allarme auto, si tratta di un ulteriore livello di protezione e relativamente poco costoso, quindi vale sicuramente la pena di prenderlo in considerazione.

Q. Ho sentito dire che l’installazione di un sistema di allarme per auto aftermarket può invalidare la garanzia. È vero?

A. No. Il non farti ingannare da rivenditori senza scrupoli che affermano di poter aggiungere al veicolo solo ricambi autorizzati. Tuttavia, se danneggi in qualche modo il cablaggio o il circuito esistente, questo, potrebbe essere un problema. Se non sei sicuro, come detto, fai fare il lavoro da un professionista.

D. Che cos’è un antifurto per auto e come funziona?

R. Questo, non è altro che un insieme di sensori che avvisa l’utente di manomissioni. Funziona attivandolo (attivamente o passivamente) da un telecomando. La maggior parte degli allarmi ha una luce LED lampeggiante che fornisce un allarme visivo ai potenziali ladri che, il tuo veicolo ha un allarme installato, che è spesso un efficace deterrente.

Se un ladro tenta di manomettere il veicolo, il sistema emette un suono di avvertimento o uno assordante di sirena, a seconda di quali sensori sono attivati. Un allarme per auto invia una notifica al telecomando a 2 vie, in caso di manomissione del veicolo. È possibile disattivare o disinserire il sistema utilizzando il telecomando quando si ritorna al veicolo.

D. Cosa può far scattare un antifurto allarme auto?

R. Ciò che lo innesca, dipende dai tipi di sensori del sistema. I veicoli possono essere manomessi dai finestrini, dal bagagliaio o dalle portiere. Avere sensori in ciascuna di queste possibili aree di manomissione può fornire una protezione aggiuntiva al tuo veicolo. I sensori dei finestrini rispondono al suono di vetri rotti o aperti. Mentre quelli di oscillazione emettono un allarme se il veicolo viene sollevato ad un certo angolo, ad esempio essere trainato. I sensori delle portiere si attivano quando vengono azionati e quelli a movimento, avvisano se qualcuno colpisce, si spinge o sposta in altro modo il veicolo.

D. L’allarme per auto si disattiva da solo?

R. A seconda del modello, a volte, dopo la disattivazione, si fermerà da solo dopo alcuni minuti, oppure potrebbe fermarsi per un periodo di tempo prima di mettersi in allarme di nuovo. In molte città ci sono regole ben precise che obbligano gli allarmi di casa e dei veicoli di farli spegnere dopo un certo periodo di tempo. In genere, è necessario il telecomando per disattivarlo. Attenzione: si disattiverà anche se la batteria si scarica.

D. Una batteria scarica può far scattare un antifurto allarme auto?

R. Sì, una batteria scarica può far scattare un allarme. Tuttavia, molti modelli, sono stati progettati per rilevare i livelli di batteria scarica. Questo può aiutarti a sapere se è arrivato il momento di sostituirla o ricaricarla. Se la batteria è scarica o in esaurimento e si tenta di avviare il veicolo, è possibile che l’allarme continui a spegnersi. Questo problema può essere facilmente risolto controllando la batteria di volta in volta per assicurarsi che sia in buone condizioni.

Antifurto auto | conclusioni …

Scegliere il miglior sistema di antifurto auto, uno che fa il suo lavoro quando serve, è una decisione importante che devi prendere prima possibile. I furti sono all’ordine del giorno e come hai visto, le auto rubate sono sempre in numero crescente. La protezione migliore che puoi mettere in atto è alla tua portata, e scegliere il modello più adatto al tuo veicolo, ora non dovrebbe essere poi così tanto difficile.

Siamo a fine recensione, come chiedo ogni volta, condividi questo articolo nei tuoi ambienti social, quelli che frequenti in maniera più assidua. Dai a tutti i tuoi amici la possibilità di fare una scelta sensata e adatta alle richieste. Oltretutto, sempre se ti va, lascia un tuo commento, ti risponderò quanto prima. 🙂