massaggiatore piedi | essenziale dopo una giornata di lavoro

da | Ultimo aggiornamento 08-08-2022 | Bellezza Corpo e Viso

migliore massaggiatore piedi come sceglliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Massaggiatore piedi: se, dopo una frenetica giornata di lavoro, cerchi qualcosa che ti aiuti a rilassarti, un massaggiatore di piedi è il prodotto decisivo super rilassante del quale potresti non più farne a meno. Non esiste uno stile unico di questi articoli e, riuscire a scegliere quello giusto, tra l’ampia gamma di modelli e funzioni di massaggio può rendere la questione abbastanza impegnativa.

Massaggiatore piedi 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Dovresti, prima di tutto, considerare quale tipo di massaggio vorrai di più e se desideri un design manuale, a base d’acqua o elettrico: questo è il più grande fattore determinante per il prezzo. Il design generale e la possibilità di regolazione, sono altri fattori chiave per trovare un modello adatto alle tue esigenze.

Non dimenticare di prendere in considerazione le dimensioni e il peso, poiché è probabile che un modello difficile da estrarre o riporre, nel tempo, poi non venga più utilizzato. In aggiunta a questo, per completare la fase di rilassamento potresti provare anche un massaggiatore per cervicale e sapere come fare per alleviare il dolore al collo, di certo non guasta. Esistono anche pistole per il massaggio muscolare che danno immediato sollievo: il tutto assolutamente da provare.

Se sei pronto per acquistare il tuo nuovo massaggiatore piedi, dai un’occhiata ai top della categoria, evidenziati qui sopra, sono sempre risultati in real time e che hanno ricevuto le migliori valutazioni e recensioni clienti. Oppure continua a leggere per saperne di più sulle varietà e le caratteristiche dei modelli in commercio.

migliore massaggiatore piedi

Lo sapevi che: Circa il 75% delle persone soffre di problemi ai piedi almeno una volta nella vita. Un massaggio piedi elettrico potrebbe aiutare a prevenire i problemi o almeno ad alleviarne i sintomi.

Massaggiatori piedi | vantaggi

Se sei ancora indeciso riguardo al tuo potenziale acquisto, esaminiamo alcuni dei vantaggi nel possedere ed utilizzare un massaggiatore per piedi:

Sollievo dal dolore

Possono aiutare ad alleviare il dolore alla base delle gambe. Sono ideali per le persone che lavorano in piedi, gli atleti o chiunque soffra di dolori ai piedi. Un articolo di questo tipo, può anche aiutare a ridurre il disagio associato a una serie di condizioni specifiche del piede, come alluce valgo, fascite plantare e speroni calcaneari.

Flusso sanguigno

Il massaggio favorisce il flusso sanguigno, quindi un massaggiatore piedi può migliorare la circolazione negli arti inferiori. Misurare la pressione arteriosa prima e dopo ogni utilizzo è una buona norma da seguire.

Rilassamento

Molte persone trovano estremamente rilassante l’utilizzo di un massaggiatore per i piedi in ogni momento possibile della giornata.

Salute

Farsi massaggiare le ultime parti del corpo li rende generalmente più sani e può aiutare a prevenire problemi futuri. Inoltre, i massaggiatori per i piedi possono combattere la ritenzione di liquidi, nelle caviglie e nella parte inferiore delle gambe, il che può essere un problema se ti siedi o stai in piedi per la maggior parte della giornata.

Lo sapevi che: I migliori massaggiatori per i piedi tendono a utilizzare una combinazione di metodi di massaggio per un’esperienza più completa.

Massaggiatori plantari | considerazioni iniziali

Puoi trovare tre tipi principali di articolo di questo tipo sul mercato: massaggiatori per piedi manuali, elettrici e idromassaggiatori. Di seguito, esaminiamo i pro e i contro di ciascun tipo.

Elettrico

I massaggiatori piedi elettrici si collegano a una presa di corrente e hanno parti che riescono a manipolare, riscaldare, comprimere, vibrare o una combinazione di queste cose (più altre opzioni) per dare ai tuoi piedi un massaggio completo.

  • Pro: Frizione di alta qualità ed efficace, rilassante, una buona gamma di impostazioni e tipi di massaggio disponibili.
  • Contro: possono essere ingombranti, i modelli di fascia alta sono costosi.
  • Prezzo: tra 50 € e 300 €, a seconda del marchio, della qualità e della gamma di funzionalità offerte.

Manuale

I modelli manuali per i piedi sono generalmente realizzati in legno o plastica. Non ti massaggiano da soli, ma hanno parti mobili su cui puoi strofinare i piedi per massaggiarle.

  • Pro: economico, non è necessaria l’elettricità, quindi può essere utilizzato ovunque.
  • Contro: non efficace o rilassante come altri tipi di massaggiatori per piedi.
  • Prezzo: da 5 € a 25 €.

Sebbene alcuni modelli di tipo manuale siano una scelta interessante per il basso budget di spesa, questa recensione si concentrerà principalmente sui massaggiatori elettrici e sui modelli con idromassaggio per i piedi, poiché sono molto più comuni e hanno una gamma più ampia di funzioni da considerare.

Idromassaggiatori piede

Questi modelli sono massaggiatori a base d’acqua, come piccole vasche idromassaggio per i piedi. Li massaggiano, usando getti d’acqua e bolle.

  • Pro: dolce e rilassante, a prezzi ragionevoli, acqua buona per i dolori muscolari.
  • Contro: Potrebbe non dare un massaggio profondo come un massaggiatore a piedi asciutti, può essere scomodo da riempire d’acqua ogni volta.
  • Prezzo: circa 30 € a 100 €.

Consiglio dell’esperto: Se preferisci un frizionamento delicato a uno più intenso, ti consigliamo un pediluvio.

Massaggia piedi | metodi di massaggio

Questi fantastici prodotti per rilassare i piedi, possono utilizzare uno o più metodi di massaggio diversi tra di loro. Ecco alcuni dei più comuni:

Shiatsu

Un metodo di frizione tradizionale giapponese, lo shiatsu di solito prevede di massaggiare i punti di pressione con le dita, ma in un massaggiatore per piedi shiatsu, la tecnica viene replicata utilizzando testine rotanti o vibratori.

Calore

Questo non dovrebbe essere l’unico metodo di un massaggiatore piedi elettrico, ma il calore può essere utilizzato in aggiunta ad altre tecniche di stimolazione per aiutare a rilassare i muscoli e in generale migliorare l’esperienza.

Frizione

I massaggiatori per i piedi hanno spesso teste mobili per aiutare a frizionare i piedi.

Compressione

L’applicazione diretta della pressione aiuta a rilassare e rivitalizzare i muscoli e migliorare la circolazione, motivo per cui alcuni modelli, hanno funzioni di compressione.

Vibrazione

Come il calore, questo, di solito non è l’unico metodo utilizzato da un articolo di questo tipo. Tuttavia, la vibrazione può aggiungere una dimensione extra sensoriale all’esperienza.

Idroterapia

Questo è ciò che viene utilizzato nell’idromassaggio a piedi; di solito comporta una combinazione di bolle, getti d’acqua, vibrazioni e calore per rilassare i muscoli, alleviare il dolore e aumentare la circolazione.

Infrarossi

Alcuni massaggiatori plantari utilizzano le luci a infrarossi in aggiunta ad altri metodi. Si dice che l’esposizione agli infrarossi aumenti il ​​flusso sanguigno e possa aiutare a rilassare i muscoli.

Massaggiatori piedi | caratteristiche principali

Adattabilità

Se è importante per te, cerca un pediluvio che ti consenta di regolare facilmente pressione, velocità e impostazioni.

Alcuni modelli non lo consentono e, per alcune persone va bene, ma altre le trovano necessarie ed indispensabili.

Pertanto, ti consiglio di considerare attentamente questo fattore e di scegliere di conseguenza.

Semplice vs. frizione a 360 gradi

Gli idromassaggi per i piedi e alcuni modelli elettrici, offrono un frizionamento a 360 gradi per tutto il tuo piede. Altri, invece, massaggiano semplicemente le piante degli stessi. Pensa a dove hai dolore ai piedi o ad altri problemi e se hai bisogno o meno di un massaggio ai piedi a 360 gradi.

Superficie imbottita

Alcuni di questi prodotti, hanno una superficie imbottita che si adatta ai tuoi piedi, aumenta il comfort e migliora la sensazione del massaggio. Queste superfici imbottite sono generalmente realizzate in plastica malleabile o schiuma iniettata in gel.

Dimensioni e peso

Considera le dimensioni e il peso del massaggiatore per i piedi che hai scelto. Alcuni, possono essere abbastanza pesanti e ingombranti, quindi difficili da movimentare.

Guarda le specifiche del prodotto per assicurarti che il modello che stai prendendo in considerazione sia abbastanza piccolo da poter essere riposto facilmente e non così pesante, da avere problemi a metterlo in funzione, ogni volta che desideri un massaggio ai piedi.

Consiglio dell’esperto: Se soffri di qualsiasi problema di salute, che ritieni possa essere potenzialmente influenzato negativamente da un articolo di questo tipo, consulta sempre il tuo medico di fiducia prima dell’uso.

Massaggiatore plantare | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Quando porti a casa il massaggia piedi, tienilo all’aperto o conservalo in un luogo di facile accesso. Il fatto di averlo spesso sott’occhio, ti ricorderà di usarlo più spesso.
  • Un massaggio quotidiano ai piedi può aiutare a ridurre i livelli di stress e ansia. Non si tratta solo dei tuoi piedi!
  • Alcuni modelli di questo tipo hanno una funzione di spegnimento automatico. Questo è utile se pensi di poterti rilassare così tanto durante il massaggio da addormentarti.
  • Trovare un posto comodo per sedersi e riprodurre suoni o musica rilassanti può davvero aiutarti a rilassarti mentre usi il tuo massaggiatore di piedi.
massaggiatore piedi migliore quale scegliere

Lo sapevi che: Molti atleti usano massaggiatori per i piedi, segnalando che possono ridurre il dolore dopo una corsa, allentare e rilassare i muscoli tesi e migliorare la gamma di movimento.

Massaggiatore plantare | domande frequenti FAQ

D. Chi non dovrebbe usare un massaggiatore per i piedi?

R. Questo è, generalmente molto sicuro, ma potrebbe non essere adatto per alcune persone. Alcuni esperti ritengono che alcuni tipi di frizioni possano indurre al parto, quindi consulta il tuo medico di fiducia prima di usarne uno se sei incinta. Alcuni diabetici dovrebbero anche loro, evitare i massaggiatori per i piedi, perché le persone che soffrono di neuropatia (una potenziale complicazione del diabete) potrebbero non essere in grado di sentire se un massaggiatore è troppo caldo o potente. Se sei diabetico, consulta il tuo medico prima di utilizzarne uno di qualsiasi tipologia.

D. Sono facili da pulire?

R. La maggior parte dei modelli, sono molto facili da pulire. Basta passarli rapidamente con un panno umido o una soluzione detergente delicata. È importante sottolineare che dovresti sempre assicurarti che il tuo modello non sia collegato a una presa di corrente durante la pulizia. Inoltre, dovresti evitare di bagnarlo più che leggermente, poiché questa operazione, potrebbe danneggiare il motore interno.

D. Un massaggiatore piedi aiuta con la pelle secca dei miei piedi?

R. Un pediluvio è il miglior tipo di aiuto se stai cercando di rimediare alla pelle secca, poiché l’acqua aiuta a reidratare i piedi. Tuttavia, si consiglia anche di utilizzare regolarmente della crema idratante.

D. A cosa fa bene la riflessologia plantare?

R. La riflessologia plantare è una pratica che utilizza la pressione di particolari zone del piede per ripristinare l’equilibrio del corpo. Molto indicata in caso di mal di schiena, stress e ansia, nonché congestione e tensione.

D. A cosa serve il massaggiatore elettrico

R. Il massaggiatore elettrico per i piedi, in questo caso, utilizza la particolare capacità che massaggia picchiettando la zona specifica con colpi veloci ed in rapida successione. Uno dei migliori benefici, di questo massaggio, è soprattutto il miglioramento della circolazione.

D. A cosa fa bene il massaggio shiatsu?

R. Questo particolare tipo di manipolazione, è noto che possa favorire il rilassamento, sia fisico che mentale. Inoltre, allo stesso tempo, allevia dolori non eccessivi a muscoli, cervicale ed articolazioni, migliorando anche la circolazione del sangue ed a livello linfatico.

D. Come fare un massaggio ai piedi da soli?

R. Si utilizza della crema o dell’olio apposito, iniziando a massaggiare con ampi movimenti tutti e due i piedi in modo contemporaneo. Si parte dalle dita per arrivare alle caviglie e finire al polpaccio. Copri il piede con un asciugamano tiepido per mantenere la temperatura ideale. Dopo aver manipolato il primo plantare, si passa al secondo per finire il massaggio. Tutto in completa calma, pace ed armonia dei sensi.

D. Come diventare un massaggiatore professionale?

R. Se vuoi lavorare nel settore dedicato ai massaggi e wellness, esistono dei corsi particolari sia a lungo che a breve termine. Sono dei percorsi di formazione tramite scuole di estetica o di fisioterapia che si svolgono in un biennio oppure in tre anni.

D. Quali sono i migliori massaggiatori per piedi?

R. Posso rispondere a questa tua domanda in modo abbastanza semplice. Se osserviamo le recensioni che i vari clienti lascano sui prodotti, possiamo capire da subito quali siano i più venduti e, soprattutto, quelli che hanno ricevuto le migliori valutazioni. Per fare questa classifica utilizzo un particolare programma che estrapola i dati in real time, ovvero nel momento in cui leggi questo articolo e te li mostra in questo modo:

Massaggiatore piedi | conclusioni …

Fare un pediluvio, dopo un’intensa giornata di lavoro, ti da una sensazione di rilassamento totale che poche altre cose ti possono far provare. Quindi scegliere il giusto modello di massaggiatore piedi è una questione di fondamentale importanza. Se prendi il modello sbagliato o che non ha le funzioni che ti aspettavi, significa utilizzarlo poco o peggio mai.

Va da se che per fare la scelta giusta, devi essere informato su caratteristiche, funzioni e particolarità. Ecco l’utilità di una guida come questa, infatti ora, puoi capire quale più si adatta alle tue esigenze ed acquistare senza problemi. Goditi il tuo bel momento di salute in santa pace, magari integrandolo con un prodotto anticellulite e ricaricati per la giornata successiva.

Bene, come sempre sono qui a chiederti di condividere quanto letto attraverso i canali social. Se hai Facebook o Twitter, sarei molto contento ritrovare questo articolo condiviso da te. Inoltre se vuoi lasciare un tuo commento qui sotto, sarà gradito e la risposta arriverà quanto prima. A presto. 🙂