fornetto unghie | vuoi unghie lucide e perfette? ecco come

da | Ultimo aggiornamento 26-08-2022 | Bellezza Corpo e Viso

migliore fornetto unghie quale scegliere

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Fornetto unghie: se vuoi creare le il tuo stile di manicure, dovrai utilizzare dello smalto in gel e per indurirlo una lampada per unghie. Non hai alternative e quindi sceglierne uno di ottima qualità, potrebbe sembrare semplice, ma non è così. Questa recensione esamina tutte le possibili alternative e caratteristiche, in modo tale da fornirti un quadro completo che ti aiuti nella scelta. Se sei pronto andiamo.

Fornetto unghie 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

Quando hai appena terminato di lavorare alla perfetta manicure, non c’è niente di più frustrante che lo smalto si scheggi o si sbecchi nel giro di un giorno o due. La manicure in gel è la soluzione ideale: lo smalto in gel è facile e veloce da applicare come quello tradizionale, ma la finitura è estremamente durevole, per cui puoi rimanere senza scheggiature fino a due o tre settimane. L’unica avvertenza è che è necessario un fornetto per unghie led di alta qualità per polimerizzare lo smalto in modo efficace.

Avere una lampada per unghie a casa significa poter fare manicure e pedicure in gel da sole, risparmiando così tempo e denaro. Lo smalto a gel offre una finitura lucida che quelli tradizionali, di solito, non offrono.

La polimerizzazione delle unghia in gel con il fornetto UV è più facile rispetto alla manicure in gel fatta in casa che richiede più passaggi, quindi puoi finire la tua operazione in pochi minuti.

fornetto unghie quale scegliere

Lo sapevi che: la manicure in gel spesso dura fino a due settimane senza sbeccarsi.

Fornetto per unghie | considerazioni iniziali

LED vs. UV

Per polimerizzare lo smalto in gel è necessaria la luce LED o UV, a seconda dei fotoiniziatori contenuti. I fornetti unghie a LED possono polimerizzare solo gli smalti a LED, ma la maggior parte dei modelli a UV può polimerizzare qualsiasi tipo di smalto in gel, comprese le formule a LED. Se si utilizzano solo smalti che richiedono la polimerizzazione a LED, può andare bene qualsiasi tipo di lampada. Se utilizzi smalti a gel UV o stai passando da un tipo di smalto all’altro, opta per un forno unghie UV.

Le lampadine contenute nei modelli a LED tendono a durare più a lungo di quelle del tipo UV. Una lampadina LED può durare circa 50.000 ore, mentre una UV dura in genere, circa 100 ore. Anche se questa differenza può sembrare qualcosa di enorme, devi sapere che, sono necessari solo da cinque a sette minuti di asciugatura, per essiccare lo smalto in gel, quindi in realtà potrai utilizzare entrambe i modelli per un lungo periodo di tempo.

Alcuni di questi, più recenti, sono dotati di tecnologia UV a LED intelligente. Questa tecnologia utilizza lampadine o sfere a doppia emissione di luce e fornisce una luce in grado di gestire una gamma più ampia dello spettro UV. Di conseguenza, è possibile utilizzarli su qualsiasi tipo di smalto gel, indipendentemente dalla sua formula.

Tieni presente che questi prodotti per asciugare le unghie che, utilizzano la luce UV, destano qualche preoccupazione per la salute, in quanto la luce è più forte dei raggi UV del sole, che notoriamente causano segni di invecchiamento precoce e aumentano le probabilità di cancro alla pelle.

Potenza

Per rendere il processo di manicure il più semplice possibile, è utile scegliere un articolo per polimerizzare le unghie in grado di asciugare o curare lo smalto il più rapidamente possibile. Il wattaggio di una lampada di questa natura, determina la velocità di asciugatura dello smalto, quindi è una caratteristica fondamentale da considerare al momento dell’acquisto.

Più alto è il wattaggio, più veloce sarà la polimerizzazione dello smalto gel. La maggior parte dei fornetti ha una potenza di 12 watt o superiore. Per uno UV, evita i modelli con meno di 20 watt. Per uno a LED, opta per un modello con almeno 12 watt.

Consiglio dell’esperto: non utilizzare mai un fornetto per ricostruzione unghie in prossimità dell’acqua.

Fornetto unghie gel | caratteristiche principali

Dimensioni

La maggior parte dei modelli di fornetto ricostruzione unghie, sono progettati per accogliere una mano alla volta. Tuttavia, alcuni sono più piccoli di altri, per cui è possibile inserire solo quattro dita alla volta. Questo aumenta il tempo di asciugatura perché dovrai asciugare il pollice separatamente.

Non tutti i modelli, sono abbastanza grandi da poter essere utilizzati anche per la pedicure, quindi se intendi usarlo anche per i piedi, assicurati che sia in grado di accoglierli.

Sensore automatico

Altri esempi, sono dotati di un sensore automatico, il che significa che non dovrai mai preoccuparti di accendere o spegnere il fornetto. Una volta posizionata la mano sotto di esso, questo si accende automaticamente. Quando la togli, si spegnerà automaticamente.

Alcuni tipi, hanno solo una funzione di autospegnimento, che li spegne una volta rimossa la mano. Per accenderli, di solito è necessario premere un unico pulsante sulla parte superiore dello chassis.

Tempo di polimerizzazione

Il tempo di polimerizzazione dello smalto gel determina il tempo necessario per completare la manicure. Questo, varia a seconda del modello utilizzato. In generale, le lampade per unghie a LED richiedono meno tempo per la polimerizzazione dello smalto rispetto alle tipologie UV. Il motivo: I bulbi UV utilizzano un ampio spettro di luce.

Un fornetto nail art a LED è in grado di polimerizzare un singolo strato di smalto gel in circa 30 secondi, mentre uno UV richiede in genere 90 secondi per ogni strato. Per la maggior parte delle manicure, ciò significa un totale di due minuti per mano con uno LED e cinque minuti per mano con uno UV. I modelli UV a LED intelligenti hanno solitamente tempi di polimerizzazione che si collocano tra questi due intervalli.

Tieni presente che il questo tempo, può variare anche in base alla marca di smalto che stai utilizzando, quindi uno gel UV potrebbe impiegare più tempo a polimerizzare in una lampada rispetto a un altro.

Timer

Le lampade per unghie sono solitamente dotate di impostazioni predefinite del timer per facilitare l’asciugatura dello smalto. Alcuni modelli hanno solo quattro impostazioni, come 10 secondi, 30 secondi, 60 secondi e 90 secondi. Altri hanno fino a sei impostazioni, come 10 secondi, 15 secondi, 30 secondi, 45 secondi, 60 secondi e 90 secondi.

Più sono le impostazioni del timer, più sarà facile trovare il tempo di polimerizzazione ideale per il tuo smalto.

Fornetto uv | prezzi ed offerte attuali

I prezzi di tutti i modelli di fornetto per le unghie, variano in base al tipo di lampadina, alla potenza e alle dimensioni. Se ne trovano da 9 a 490 €.

Un fornetto per unghie, tra i più convenienti è di solito predisposto con lampadine a LED da 12 a 24 watt che possono adattarsi a quattro dita alla volta. Questi prodotti, tendono a costare tra i 9 e i 25 € e funzionano meglio per chi usa smalti gel a LED e fa un paio di manicure al mese.

Per una lampada UV da 12 a 24 watt, in grado di recepire un’intera mano alla volta, è probabile che andrai a spendere tra i 14 e i 39 €. Queste, funzionano bene se ti piace usare sia smalti UV che gel LED e se tendi a fare una nuova manicure ogni settimana.

Per un fornetto ricostruzione unghie smart LED UV che offre fino a 36 watt e può ospitare un’intera mano, il costo si aggira tra 29 e 78 €. Se preferisci un modello smart LED UV con più di 38 watt, questo potrebbe essere compreso tra 59 e 99 €. Se desideri un modello in grado di ospitare entrambe le mani contemporaneamente, pagherai fino a 150 €.

Oltre questi prezzi, esistono modelli professionali il cui costo arriva fino a 490 € d è quanto di meglio puoi trovare oggi in commercio.

Fornetto per unghie | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Indipendentemente dal tipo di fornetto scelto, è meglio applicare una protezione solare ad ampio spettro sulle mani (o sui piedi) prima di polimerizzare lo smalto. I modelli UV, LED e combinati emettono raggi UV che potrebbero danneggiare la pelle nonostante i brevi tempi di esposizione.
  • Prepara le unghie prima di applicare lo smalto in gel. Rimuovi olio e altri residui dalla superficie delle unghie per far aderire meglio lo smalto.
  • Quando si utilizza il gel smalto, iniziare con una base. Fallo asciugare sotto la lampada per unghie per circa 30 secondi o secondo le istruzioni indicate.
  • Due strati di smalto gel di solito forniscono la migliore copertura e la massima lucentezza. Assicuratevi di far asciugare ogni strato nell’essiccatore prima di passare al successivo.
  • Segui lo smalto con un top coat in gel. Lascia indurire per circa 30 secondi o secondo le istruzioni del flacone.
  • Rimuovi lo smalto a gel dalle cuticole e dalla pelle prima di passarlo nella lampada per unghie. Lo smalto è estremamente difficile da rimuovere una volta asciugato.
migliore fornetto unghie

Lo sapevi che: evita di toccare le unghie tra una sessione di polimerizzazione e l’altra nel forno per unghie. Lo smalto rimarrà appiccicoso fino alla completa polimerizzazione.

Fornetti unghie | domande frequenti FAQ

D. I fornetti unghie sono sicuri da usare?

R. Sia quelli UV che quelli a LED emettono una luce UV simile a quella dei raggi solari. Anche se la luce di una lampada per unghie non brucia la pelle, potrebbe comunque danneggiarla e aumentare il rischio di cancro alla pelle. Per proteggersi, si consiglia di indossare un paio di guanti senza dita di colore scuro e/o di applicare una crema solare con protezione ad ampio spettro di almeno SPF 30 prima di usare questo strumento. Evitate di curare le unghie più a lungo del necessario e limitate il suo uso a una volta alla settimana.

D. Posso asciugare lo smalto tradizionale in un forno per unghie UV o LED?

R. Gli smalti tradizionali richiedono solo un’asciugatura all’aria per indurirsi efficacemente come, invece, gli smalti gel. Asciugare la manicure sotto una lampada LED o UV non li farà asciugare più velocemente, quindi rischi solo di esporti ai raggi UV senza motivo.

D. Con lo smalto in gel otterrò gli stessi risultati che otterrei in salone?

R. Gli smalti gel commercializzati per l’uso domestico e i relativi fornetti, sono estremamente simili a quelli utilizzati nei saloni. Di solito sono più piccoli e anno un wattaggio inferiore. Anche se le onicotecniche dei saloni sono più abili nell’applicazione di questa tipologia di smalto, con pazienza e pratica si possono ottenere risultati simili anche a casa.

Fornetto unghie | conclusioni …

Ecco qua, questo è quello che ho trovato per questo articolo, che puoi usare per curare le tue unghie in gel. Prima di decidere quale fornetto nail art acquistare, poniti queste domande:

  1. Preferisci un fornetto unghie professionale con lampada UV o a LED?
  2. Utilizzerai questo strumento per unghie per te o per il tuo salone di bellezza?
  3. Qual è la tua fascia di prezzo?

Dopo aver risposto a queste 3 domande, puoi decidere quale è la soluzione perfetta in base ai tutti i consigli che hai avuto da questa recensione. E quello che cerchi è già pronto per essere spedito, basta che decidi quale.

Bene, siamo a fine articolo e come sempre, vorrei che tu la condividessi con tutte le tue amiche e followers, che ti staranno aspettando tra Facebook ed Instagram. Inoltre se hai altro da aggiungere, lascia un tuo commento qui sotto. Grazie. 🙂