come farsi la barba perfettamente | ecco la giusta maniera

da | Ultimo aggiornamento 24-05-2022 | Rasatura ed Epilazione

Come fare la Barba perfetta nella maniera corretta

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Come farsi la barba: radere la barba è un’operazione che si tramanda da padre in figlio. Ogni uomo ha quei piccoli segreti che è disposto a cedere solo al proprio figlio, quando gli iniziano a spuntare i primi peli in faccia. Segreti che vengono gelosamente custoditi e che fanno parte di una memoria costruita attraverso diverse esperienze di taglio maturate durante la propria vita. Quindi ognuno ha un proprio stile ed una propria metodologia che pensa sia la migliore per fare la barba. Ho raccolto, attraverso la mia personale esperienza ed altre derivate da forum e recensioni varie, le principali e questo è quello che voglio raccontarti.

Come farsi la barba 2022: guida tagli e metodologie attualmente in uso.

La tua faccia è la prima cosa che la gente nota ogni volta che entri in una stanza o semplicemente attraversi la strada. Una buona cura può garantire molta fiducia ed autostima sia in compagnia di amici, compagni di lavoro o estranei. Per la maggior parte degli uomini una buona cura inizia con una barba adeguatamente rasata. Come fare la barba è comunque un’arte che impari da solo e la maggior parte delle persone la fa nel modo sbagliato (sempre se non hanno avuto un padre che glielo ha insegnato!). Ecco, quindi una guida passo passo su come come radersi la barba nella maniera corretta.

come farsi la barba perfettamente guida

Lo sapevi che: la prima impressione è quella che conta. Se devi sostenere un colloquio di lavoro o semplicemente, un incontro con il tuo nuovo partner, raditi la barba al meglio: la tua immagine sarà migliore.

Come radersi la barba | suggerimenti e consigli

Ecco i miei consigli e tutti gli steps che penso siano necessari affinché tu possa radere la barba nel migliore dei modi. Sicuramente li conoscerai, forse non tutti e magari alcuni già li segui in ordine diverso. Prenditi un minuto per leggere tutte queste informazioni e, se lo puoi fare, eseguile in tutta calma. Prenditi il tuo tempo ed attua le operazioni di taglio con la calma necessaria che richiedono. Infondo anche questa, dovrebbe essere parte di un piacevole momento di relax.

1: Bagna la barba

Questo è il primo passo che prepara il tuo viso per una corretta rasatura. Fare la doccia o semplicemente sciacquarsi il viso, con acqua tiepida, prima di radersi ti aiuterà a evitare irritazioni e bruciature di rasoio. I peli bagnati sono facili da tagliare poiché l’acqua ed il calore rendono i capelli più deboli. Puoi anche mettere sopra un asciugamano caldo, per avere lo stesso risultato.

2: Applica una crema o schiuma da barba di qualità

Considera di investire in una crema o schiuma da barba, di buona qualità con elevata concentrazione di lubrificante e idratante. La crema o gel salvifica ammorbidisce la barba preparandola per una migliore rasatura. Una barba ben lubrificata è facile da tagliare mentre il rasoio passa senza intoppi e, soprattutto, irritando molto meno la pelle.

3: Utilizza un pennello da barba per applicare la crema o schiuma gel

Il pennello da barba ti aiuta a sollevare i peli per un taglio più preciso, esfolia la pelle donandole una sensazione sana e liscia e aiuta a creare una schiuma cremosa durante l’applicazione del gel o degli altri prodotti per rasare.

4: Utilizza un rasoio di qualità

Se vuoi una buona rasatura senza irritazioni da rasoio e eruzioni cutanee, devi considerare di acquistare su un rasoio di alta qualità. Tutti i maschietti vogliono avere una pelle liscia dopo la rasatura; lame di rasoio non affilate o rovinate, possono irritare la pelle esponendola a eruzioni cutanee. Non dimenticare di cambiare spesso i rasoi manuali oppure le lame degli elettrici, poiché anche quelli di alta qualità si rovinano dopo alcune rasature.

5: Risciacqua spesso il rasoio

Risciacqua il rasoio con acqua calda prima di iniziare la rasatura e dopo alcuni passaggi. Questo aiuta a rimuovere l’intasamento di capelli e crema, rendendolo quindi più efficace. L’acqua calda aiuta a lubrificare la lama.

6: Utilizza correttamente il rasoio

Se sei nuovo nell’arte di come radere la barba, potresti fare alcuni errori grossolani durante le operazioni. Ma puoi evitarle, da subito, se impari come usare correttamente il tuo rasoio.

  • Impara la direzione della crescita dei peli e raditi in quella direzione.
  • La rasatura contro la direzione della crescita dei peli ti darà sicuramente una rasatura molto migliore, ma puoi facilmente tagliarti nel processo.
  • Inizia con i peli morbidi, poi finisci con quelli più duri; con questo tempo, darai a quelli più duri il tempo di assorbire l’umidità e diventare morbidi.
  • Non premere il rasoio troppo forte, contro la pelle, poiché causerà ustioni e irritazioni da rasoio. Non vuoi uscire con il segno delle lame sulla faccia vero?

7: La rasatura

Alcune persone potrebbero non ottenere una rasatura pulita con i primi passaggi; se è il tuo caso, applica più crema e ottieni più schiuma, quindi ripeti il processo di taglio premendo il rasoio ancora più leggero. La rasatura ti darà una rasatura più fluida. Tuttavia, la rasatura eccessiva irrita la pelle causando ustioni da rasoio.

8: Come detergere e lenire la pelle dopo la rasatura

Sciacqua la pelle con acqua calda dopo la completa rasatura. Usa un prodotto per il lavaggio del viso con un’alta concentrazione di olio dell’albero del tè per proteggerlo da macchie, eruzioni cutanee e amamelide che ha proprietà curative e lenitive. Infine sciacqua con acqua fredda e asciuga con un asciugamano pulito e morbido.

9: Applica una lozione o balsamo dopobarba

La pelle perde molta umidità durante il processo di rasatura, una buona lozione dopobarba aiuterà a ripristinare l’umidità e a mantenerla liscia, fresca ed idratata.

10: Conserva correttamente il rasoio

La maggior parte degli uomini ha la cattiva abitudine di non riporre qualsiasi cosa usa o lasciarla sul posto di lavoro non adeguatamente ripulita e pronta per il prossimo utilizzo. Non lasciare i tuoi rasoi sul lavandino. Assicurati di risciacquare la lama (sia del manuale che dell’elettrico) dopo aver terminato la rasatura per rimuovere crema, l’intasamento di peli e gli oli. Passala sotto un getto di acqua, agitandola correttamente, quindi asciugala e conservala in luogo asciutto. Non pulire con un asciugamano poiché ciò la rovinerà molto più facilmente. Non vuoi certo continuare a cambiare i rasoi ogni volta che ti radi. Metti in pratica queste semplici operazioni di una corretta pulizia e buona conservazione. Anche questo aspetto relativo alla manutenzione degli “attrezzi di lavoro” fa parte della buona routine “farsi la barba”.

11: La rasatura va fatta spesso

A meno che tu non voglia far crescere sana e lunga la tua barba, la rasatura va fatta spesso. Questa assicura una pelle più liscia e meno sforzo la prossima volta che ti radi. I peli meno ispessiti sono facili da radere e meno irritanti. Quindi se vuoi praticare una corretta igiene, fai della rasatura un’abitudine quasi giornaliera ( 3 volte la settimana).

come farsi la barba

Lo sapevi che: per mantenere la tua barba al top, devi raderla almeno 3 volte la settimana, altrimenti crescerà più dura e sarà più difficile tagliarla.

Radersi la barba | domande frequenti FAQ

D. Come si accorcia la barba?

R. Prima di passare al taglio, cerca di pettinarla, in questo modo rimuoverai i nodi e sarà più facile tagliarla. Segui il senso del pelo, guida il pettine attraverso quelli che crescono su un lato del viso. Inizia dall’orecchio e vai verso il mento. Non dare volume alla barba pettinandola in contropelo. Potrai sempre farlo in seguito con le mani.

D. Come farsi la barba a pelle?

R. Non devi rasare mai la pelle usando soltanto l’acqua e cerca di evitare i prodotti in crema perché ostruiscono i pori. Invece, applica uno strato di gel da barba sulla zona da radere e sciacqua il rasoio dopo ogni passata. Il gel serve per proteggere la pelle dalle lame senza ostruire i pori.

D. Come radersi per la prima volta?

R. Pulisci il tuo viso con gel detergente ed acqua calda, stendi sulla pelle la schiuma da barba oppure il gel o la crema. Tieni il rasoio leggermente inclinato e fallo scorrere sul viso esercitando poca pressione. Dopo ogni passaggio, sciacquare bene la testina.

D. Come regolare la barba sotto il mento?

R. Si tratta di una linea invisibile tra le orecchie che passa appena sopra il tuo pomo d’Adamo. Quindi vai davanti ad uno specchio, piega leggermente la testa indietro e appoggia due dita appena sopra il pomo d’Adamo. Da li passa la line invisibile sotto la quale dovresti sempre tagliare qualunque pelo.

D. Come farsi la barba pelle sensibile?

R. Inumidisci la pelle con acqua calda o con un impacco caldo. Usa un olio pre-rasatura e massaggia la barba con movimenti circolari. Prediligi schiuma o gel da barba privi di alcol. Segui il senso della pelle, radendo, cioè, nella direzione in cui crescono i peli, ed esercitando una pressione molto leggera.

D. Come ottenere una rasatura perfetta?

R. Ecco i passi da compiere per radersi la barba in modo perfetto:

  1. Lava il viso. Inizia lavando il viso con un detergente delicato.
  2. Crea uno strato schiumoso.
  3. Raditi con un rasoio multilama con tecnologia avanzata.
  4. Sciacqua il rasoio.
  5. Idrata il viso.

D. Cosa succede se taglio spesso la barba?

R. Tagliarla frequentemente ti porterebbe solo ad avere dei peli più rigidi e duri, ma non più folti o più “veloci” nella crescita: è un falso mito e, nonostante le prime due settimane sarai molto tentato di sforbiciare, resisti finché sarà uniforme.

D. Cosa succede se fai la barba dopo mangiato?

R. Mai fare la barba dopo mangiato, in particolar modo dopo aver consumato pasti importanti, pranzo o cena. La mascella, a causa della masticazione, in quella fase è molto irrorata dal sangue e un eventuale taglio provocherebbe abbondanti sanguinamenti.

D. Cosa succede se ti fai la barba senza schiuma?

R. Procedere nella rasatura senza acqua porterebbe infatti la lama del rasoio a non scorrere in modo uniforme sul volto e renderebbe più frequenti tagli e irritazioni. A tal riguardo può essere utile radersi dopo o durante la doccia che, con il calore, rende la pelle maggiormente morbida.

D. In che verso si fa la barba?

R. Radi contropelo e nel verso del pelo, poiché la barba tende a crescere in direzioni differenti. Una volta ottenuto il risultato desiderato, risciacqua il viso con abbondante acqua tiepida, così da donare sollievo alla parte rasata e preservarne l’idratazione.

D. Quando è il momento migliore per fare la barba?

R. Il momento migliore per fare la barba è il mattino, quando la pelle è più distesa e meglio disposta a essere trattata. Cerca di utilizzare il vapore di una doccia ben calda o di un panno inumidito con acqua tiepida: il calore aiuterà ad aprire i pori e a predisporre la pelle alla rasatura.

D. Quanto tempo deve stare la schiuma da barba?

R. La schiuma va spalmata con movimenti circolari, premendo leggermente e per almeno due minuti (la cose vanno fatte bene e con la giusta pazienza). Una tale procedura farà sì che il pelo si raddrizzi, facilitando come è facile immaginarsi la rasatura.

Come farsi la barba | conclusioni ..

Se segui i passaggi precedenti; allora sarai sicuro di ottenere quel look da celebrità che hai ammirato per così tanto tempo e migliorare la tua sicurezza. Una barba ben fatta e curata è sinonimo di autostima e di una persona pulita. La prima impressione è quella che conta, è quella fondamentale. Se, per esempio, devi fare un colloquio di lavoro, il primo impatto deve essere fantastico almeno nel look. Poi per il resto non posso aiutarti, ma almeno in questo dovrai stupire chi ti osserva. Qui, in questo articolo, ho solamente voluto elencarti alcuni prodotti che ti aiuteranno su questa operazione che ogni mattina ci apprestiamo a fare nella corretta maniera.

Bene, siamo nuovamente a fine recensione. Come ogni volta ti chiedo di condividere quanto hai letto con i tuoi amici e followers divisi tra Instagram, Facebook e Twitter. In questo modo potrai, senza dubbio cercare di radere la barba al meglio delle tue aspettative. Inoltre se hai altro da aggiungere, puoi farlo nei commenti qui sotto. A presto. 🙂