collare antiparassitario per cani | ecco come si sceglie

da | Ultimo aggiornamento 17-04-2022 | Cani

migliore collare antiparassitario per cani

Ma prima… perché dovresti fidarti delle mie recensioni?

Su OpinioniProdotto.it, passo la maggior parte del tempo a ricercare, analizzare e, spesso anche a testare prodotti. Tutto questo per segnalarti le migliori scelte che puoi fare durante i tuoi acquisti. Il mio guadagno? Lo ricevo solo se acquisti un prodotto attraverso i link indicati, ma a te non costa nulla! Quindi perché non seguire i consigli e trovare, in un batter d’occhio il meglio per le tue richieste? Per saperne di più

 

Collare antiparassitario cane: ovvero come proteggere da zecche, pulci e pappataci il tuo amico Fido nel rispetto della tua e sua salute. Questi parassiti possono essere molto pericolosi per tutti, quindi è un passo obbligato cercare di tenerli il più possibile alla larga da tutti noi. In quest’ottica, ho voluto capire tutte le varianti in gioco e scrivere questo articolo per consigliarti il meglio da fare.

Collare antiparassitario 2022: guida acquisto migliori oggi in commercio

I collari antiparassitari per cane, o più comunemente chiamati antipulci, sono un modo conveniente per controllare e prevenire le infestazioni parassitarie sui cani. Questi vanno semplicemente indossati come si farebbe per quelli tradizionali. Sono disponibili in varie lunghezze e possono essere tagliati per adattarsi, sono realizzati con materiali plastici infusi con insetticidi che uccidono le pulci e gli altri parassiti esistenti e ne scoraggiano l’insediamento di nuovi.

Alcuni hanno caratteristiche di controllo per zecche e pidocchi. I collari antipulci per cani sono un’alternativa affidabile ai farmaci topici e orali che rimangono efficaci per diversi mesi. Tuttavia, tieni presente che in genere hanno un odore medicinale o chimico che può essere fastidioso per l’uomo e che alcuni cani sono inclini a sviluppare irritazioni cutanee dai pesticidi.

collare antiparassitario per canquale scegliere

Lo sapevi che: le pulci non sono in grado di volare, ma possono saltare fino a 150 volte la loro altezza, ed è così che si spostano da un animale all’altro. In questo modo possono trovare la strada verso il tuo cane.

Topologie di collari antiparassitari per cane

Quando acquisti un collare antiparassitario cani, puoi scegliere tra tre tipi principali tipologie: antipulci con pesticidi, antipulci repellenti e ad ultrasuoni.

I collari antiparassitari con pesticidi, sono l’opzione più comune. Questi collari non respingono solo le pulci; uccidono qualsiasi insetto che si annida sul tuo cane. Un colletto antiparassitario funziona in due modi. Alcuni trasferiscono il pesticida nel tessuto adiposo del cane sotto la pelle. Quando una pulce morde, ingerisce il pesticida e muore. Altri permettono al pesticida di mescolarsi con i peli naturali e gli oli della pelle del cane, quindi una pulce che tocca la superficie del cane muore prima ancora che abbia l’opportunità di mordere.

I collari repellenti per pulci non le uccidono una volta che sono sul cane. Al contrario degli altri, le tengono lontane. Questi collari funzionano rilasciando un gas tossico che può uccidere pulci e altri parassiti entro un certo intervallo. Un collare antipulci repellente è più efficace nella zona del torace e del collo del cane, ma alcuni interagiscono anche con i peli naturali e gli oli per la pelle per proteggere il resto del corpo.

I collari per pulci ad ultrasuoni, respingono le pulci e altri parassiti con onde sonore ad alta frequenza. Sono un’opzione ideale se non sei un amante dei collari che usano sostanze chimiche.

Ingredienti attivi

Alcuni collari antiparassitari contengono pesticidi potenzialmente tossici per il tuo animale e la tua famiglia. Controlla l’elenco degli ingredienti attivi in ​​qualsiasi collare che stai prendendo in considerazione di acquistare. Evitare quelli che contengono propoxur, tetraclorvinfo, amitraz o carbaryl. Questi sono alcuni dei pesticidi più tossici utilizzati nei più comuni modelli di questi dispositivi medici di tipo economico. Attenzione, quindi, quando lo alimenti con i croccantini o con del cibo fresco al fatto di non metterlo in contatto con questi.

Taglia

Affinché un collare antiparassitario sia efficace, hai bisogno che sia adeguatamente dimensionato attorno al collo del tuo cane. Dovrebbe essere comodo, quindi entra in contatto con i peli e la pelle del cane, ma non così stretto da poterlo soffocare. Se il collare si adatta correttamente, di solito dovresti essere in grado di posizionare due dita sotto di esso mentre il tuo cane lo indossa.

La maggior parte è regolabile, quindi una taglia può adattarsi a una gamma di cani, non importa quanto siano grandi o piccoli. Molti collari possono essere tagliati per evitare che gli animali più piccoli diano morso all’estremità. Controlla le specifiche del prodotto per qualsiasi modello che stai prendendo in considerazione in modo tale da conoscere le linee guida per il corretto dimensionamento.

Materiale

I collari antiparassitari per cane sono generalmente realizzati con un particolare tipo di plastica, che è resistente e si impregna bene con gli ingredienti attivi. Ci sono alcuni marchi che utilizzano altri materiali, come tessuto o pelle. Il consiglio è quello di scegliere l’opzione più comoda per il tuo cane.

Indipendentemente dal materiale che scegli, assicurati che il colletto abbia bordi arrotondati e lisci che non lo irriteranno. Inoltre dovrebbe essere abbastanza resistente da non cedere al gioco attivo che la maggior parte dei cani è suscettibile di fare. D’altronde non è anche per questo che lo hai acquistato?

Protezione aggiuntiva dei parassiti

Tutti i collari antiparassitari, ovviamente, respingono o uccidono le pulci, ma alcuni proteggono anche da altri parassiti che potrebbero assalire il tuo amico a 4 zampe. Scegli un collare antiparassitario per cane che offra una copertura totale contro tutti i parassiti.

Ad esempio, molti di questi sono anche efficaci nel respingere e/o uccidere le zecche. Questo è migliore, perché le zecche possono causare seri problemi di salute ai cani, tra cui anemia, malattia di Lyme e febbre maculosa delle montagne rocciose o “tifo da zecca“. Se vivi in ​​una zona con una significativa popolazione di zecche o porti il ​​tuo cane a passeggiare in luoghi in cui è probabile che queste vengano rilevate, opta per uno completo che possa fornirgli protezione totale.

Alcuni possono anche proteggere il tuo animale da zanzare, pidocchi, pappataci e altri parassiti.

Lunghezza temporale di protezione

Questi dispositivi medici non forniscono una protezione indefinita per i parassiti per il tuo cane, quindi è importante considerare per quanto tempo un determinato collare riesce efficacemente a difendere da pulci e altri parassiti. Alcuni prodotti durano solo un mese. Altri forniscono fino a otto mesi di protezione.

I collari antiparassitari per cani, con maggiore efficacia di solito costano di più, ma acquistarne uno potrebbe effettivamente farti risparmiare denaro nel tempo perché non sarebbe necessario sostituirlo con la stessa frequenza. D’altra parte, se hai bisogno della protezione delle pulci solo per un breve periodo di tempo, come ad esempio una breve vacanza per il tuo cane, potresti probabilmente risparmiare denaro acquistandone uno che fornisce solo circa un mese di protezione.

Profumo

In passato, questi avevano una cattiva reputazione per quanto riguarda l’odore forte e sgradevole. Non solo uno di questi fortemente profumato può irritare il tuo cane, ma potrebbe anche disturbare chi gravita vicino. Invece, ti consiglio di prendere in considerazione un collare antipulci inodore. Per molti cani e i loro familiari, questa è l’opzione migliore e la più richiesta.

Resistenza all’acqua

Anche se il tuo cane non è un grande amante dell’acqua, è probabile che lo porterai a passeggio durante il temporale occasionale o passerà in una pozzanghera mentre sta giocando. Ecco perché è così importante sceglierne uno resistente all’acqua. Non dovrai preoccuparti che perda efficacia se si bagnerà un pò. E se al tuo cane piace l’acqua, è più importante che mai.

Tieni presente che è necessario rimuoverlo quando è il momento di fare il bagno o la toelettatura al tuo cane. E poiché alcuni ingredienti contenuti, sono tossici per i pesci, è necessario rimuoverlo se il tuo cane nuota in un lago, fiume o mare.

Collare antiparassitario cani | prezzi e offerte attuali

I collari per pulci antiparassitari per i nostri amici a 4 zampe, variano di prezzo in base ai principi attivi ed alla loro durata. Generalmente puoi aspettarti di pagare tra 5 € e 60 € per acquistarne uno.

Quelli che offrono solo tre mesi di protezione o hanno principi attivi potenzialmente tossici in genere costano da 5 € a 10 €. I collari che offrono da tre a sei mesi di protezione e contengono principi attivi non tossici costano generalmente tra i 15 € e i 35 €. Infine, quelli che offrono sei mesi o più di protezione e contengono principi attivi non tossici li puoi trovare da 35 € a 60 €.

Quanto è davvero conveniente acquistare un collare antipulci di questa tipologia?

Non puoi non lasciare il tuo cane senza protezione antiparassitaria. Questo è un dato di fatto. Lasciare sprovvisto il tuo cane di questo dispositivo, pregiudica la sua e la tua sicurezza in maniera molto pericolosa. Un eventuale diffusione di pulci e zecche in casa potrebbe essere veramente deleteria.

Un esempio, che posso fare è quello di indicarti alcune delle patologie trasmesse da questi parassiti.

Patologie trasmesse dalle zecche:

  • Babesiosi (piroplasmosi)
    • Agente patogeno: Babesia (protozoo monocellulare)
    • Presenza: in tutta Europa (tranne nel Nord-Europa)
    • Sintomi: dopo 1-3 settimane compare febbre molto alta (fino a 42° C). I globuli rossi vengono distrutti, con conseguente colorazione marrone dell’urina. Nella fase acuta causa molto spesso il decesso dell’ospite. Si ha perdita di peso, apatia, anemia e disfunzioni renali
    • Profilassi:  1. Profilassi contro le zecche
                         2. Vaccinazione (la vaccinazione non preclude la patologia, ma ne limita l’intensità)
                         3. Chemioprofilassi (medicinali somministrati  qualche giorno prima del viaggio e che agiscono per ca. 4 settimane)

Patologie trasmesse dalle pulci:

  • Tenia
    • Agente patogeno: larve di tenia, che vivono nell’apparato digerente delle pulci
    • Presenza: in tutto il mondo
    • Sintomi: in animali adulti spesso asintomatica. In animali deboli e giovani provoca diarrea e crampi intestinali. In casi di infezione molto forte può anche provocare la morte. I segmenti mobili, simili a chicchi di riso, provocano un forte prurito all’ano
    • Profilassi:  1. Profilassi contro le pulci
                         2. Sverminazioni regolari con moderni farmaci vermifughi

Per l’elenco completo puoi fare riferimento a questo sito.

Collari antiparassitari | suggerimenti e consigli per un utilizzo migliore

  • Prima di utilizzare qualsiasi prodotto per la prevenzione delle pulci sul tuo animale domestico, consulta il tuo veterinario di fiducia. Il tuo cane potrebbe avere problemi di salute che rendono un collare antiparassitario un trattamento potenzialmente pericoloso.
  • Se noti irritazione o perdita di pelo intorno al collo del cane quando indossa uno di questi dispositivi medici, rimuovilo immediatamente. Parla con il tuo veterinario per determinare se il tuo cane ha un’allergia a uno degli ingredienti del collare.
  • Non permettere mai al cane di masticare un collare antipulci. Anche gli ingredienti non tossici possono potenzialmente essere molto pericolosi.
  • Sostituisci prontamente il collare antiparassitario per cani. Se lo lasci scaduto sullo stesso, non fornirà alcuna protezione da tutti i parassiti.
collare antiparassitario migliore

Lo sapevi che: una pulce femmina può deporre fino a 50 uova al giorno, motivo per cui un’infestazione può svilupparsi in modo rapido ed esponenzialmente pericoloso.

Collare antiparassitario per cane | domande frequenti FAQ

D. Qualsiasi cane può indossare un collare antipulci?

R. I collari antipulci sono sicuri per la maggior parte dei cani, ma quelli in gravidanza o in allattamento e quelli anziani non devono indossarli. Nemmeno i cuccioli di età inferiore a tre mesi devono indossare il collari antiparassitari per cane. Se non sei sicuro che il tuo cane sia idoneo per un collare antipulci, chiedi al tuo veterinario di fiducia.

D. È sicuro usare un collare antipulci sul mio cane che vive in famiglia?

R. Le sostanze chimiche utilizzate in un collare antipulci potrebbero venire a contatto su qualsiasi cosa nelle vicinanze, quindi la tua famiglia potrebbe essere a rischio. Lavati le mani ogni volta che tocchi il cane o entri in contatto con il collare. Se hai bambini molto piccoli a casa che potrebbero mettere le mani in bocca dopo aver accarezzato il cane, potrebbe essere meglio scegliere un diverso prodotto di prevenzione delle pulci.

D. Posso usare un collare antiparassitario per cane sul mio gatto?

R. I gatti di solito sono molto più sensibili ai trattamenti contro le pulci rispetto ai cani, quindi i prodotti pensati per i cani potrebbero effettivamente essere dannosi per questi. Utilizzare solo collari antipulci destinati all’uso su gatti del proprio gatto. Puoi trovare la mia guida completa qui.

D. Che tipo di Garanzia ho su questo articolo?

R. La garanzia che ti puoi aspettare, è legata all’integrità del prodotto, appena acquistato ed al suo utilizzo per le specifiche caratteristiche indicate nel foglietto illustrativo interno. Essendo un medicinale ha delle particolari metodologie di applicazioni che devi necessariamente rispettare.

Non puoi utilizzare un medicinale per un dolore diverso da quello per il quale è stato progettato e realizzato. Quindi, io ti consiglio vivamente, di consultare il tuo veterinario di fiducia e chiarire con esso tutte le tue incertezze.

Infatti l’utilizzo inadeguato del prodotto non è coperto da garanzia, ma questo è indubbiamente valido per ogni prodotto che andiamo ad acquistare.

Collare antiparassitario | conclusioni …

in questo articolo abbiamo analizzato e assimilato fino in fondo che l’utilizzo di un collare antiparassitario per cane, qualora tu ne possieda uno, è un aspetto fondamentale da tenere presente.

Ma non basta. Acquistarne uno di bassa qualità, pregiudica la salute del tuo animale domestico e di tutte le persone che ne vengono a contatto (compresa la tua famiglia). La scelta deve necessariamente cadere su un articolo di qualità superiore come quelli che ti ho indicato inizio pagina. Li hai veramente i prodotti top per questo tipo di problematica.

D’ora in poi potrai proteggerlo da tutti questi parassiti in modo totalmente sicuro. Io mi limito ad indicarti cosa è migliore e come utilizzarlo, poi il resto tocca a te farlo. Bene a fine articolo, come sempre accade ti chiedo di condividerlo con i tuoi amici social e di postare un tuo commento a riguardo, sempre se ti va. Grazie ed a presto. 🙂