Arricciacapelli automatico | per capelli ricci facili facili

migliore arricciacapelli automatico quale scegliere

Da Shirley Temple a Beyoncé, i bei capelli ricci (naturali o fatti con un arricciacapelli automatico Rowenta o altri) hanno sempre suscitato invidia in chi di noi è nato con le ciocche lisce e dritte. Ma si possono sfoggiare bellissimi e sensuali riccioli se si riceve un piccolo aiuto da un set di arriccia capelli automatica. Non per caso ne esiste uno che è tra i migliori si chiama arricciacapelli automatico Bellissima.

Guida acquisto miglior arriccia capelli automatica oggi in commercio

Quindi si possono fare capelli ricci con arricciacapelli, ma scegliere il set migliore non è facile, soprattutto se non hai mai comprato una piastra di questo tipo. Tra forme e dimensioni delle testine, materiali di rivestimento, impostazioni di calore e altro ancora, l’intero processo può sembrare un pò difficile da capire ed applicare.

Ecco che su OpinioniProdotto.it ti vengo in aiuto, infatti ho scritto questa guida per rendere più facile la fase di scelta e di acquisto la tua piastra automatica ricci. Ho anche incluso alcuni dei modelli preferiti dalle consumatrici. Continua a leggere e presto avrai dei magnifici riccioli degni di nota.

Consiglio dell’esperto: capelli ricci con arricciacapelli ma non riesci a scegliere tra le onde libere e i riccioli stretti, devi sapere che un set completo di piastra ricci automatica ti darà la versatilità di cui hai bisogno.

Cos’è effettivamente un ferro arricciacapelli automatico?

La differenza tra un set di piastra arricciacapelli automatica e un arricciacapelli standard è semplice. Mentre una piastra automatica ricci classica ha una sola canna fissa, una piastra ricci automatica viene fornito completo di una serie di testine intercambiabili di diverse forme e dimensioni.

Perché dovresti volere più testine diverse? Beh, averle di diversi diametri e forme produrranno diversi stili di riccioli, rendendo il set molto più versatile di un arricciacapelli standard.

Una precisazione va fatta a riguardo delle piastre per capelli di tipo professionale o no. Ne ho parlato in abbondanza in un mio articolo dove ti spiego tutti i trucchi del mestiere sull’utilizzo delle piastre di questo tipo. Ho anche affrontato l’utilizzo di una delle migliori oggi in commercio: la piastra boccoli automatica per capelli professionale GHD Oracle.

Arricciacapelli automatico recensioni: considerazioni chiave

Se ti piacciono le recensioni clienti (e a chi non piace leggerle?), queste sono un validissimo strumento per poter effettuare la giusta scelta della tua nuovissima piastra manuale o automatica che sia. Ma devi stare attenta a capire chi scrive dentro. Ci sono alcune persone che vengono pagate per fare recensioni su arricciacapelli automatici in modo troppo entusiasmante e solo per influenzarti nella scelta. Quindi occhio, potresti trovare arricciacapelli con recensioni o opinioni non del tutto veritiere.

Morsetto contro bacchetta

Fino agli ultimi anni, una piastra arricciacapelli automatica aveva generalmente una pinza per tenere in posizione l’estremità dei capelli mentre si arricciava il resto della lunghezza intorno alla canna. Tuttavia, c’è stata una recente tendenza per le bacchette, che eliminano la pinza. Queste, invece, si avvolgono con i capelli intorno alla canna con la mano (come l’arriccia capelli automatica Imetec oppure la Bellissima Inetec ricci e curl recensioni ma anche bellissima imetec curl secret). Di norma, i ferri da arricciacapelli a pinza sono più adatti per creare riccioli stretti, mentre le bacchette per arricciare sono più adatte a creare riccioli e onde sciolti e casuali. I ferri arricciacapelli con le pinze tendono ad essere più facili da usare, ma la pinza a volte può causare un attorcigliamento alla fine dei capelli.

Dimensioni dei ferri

I set di arricciacapelli sono dotati di testine in una gamma di dimensioni e diametri diversi, ma è comunque necessario verificare che le dimensioni offerte creino gli stili desiderati. I tubi più piccoli creano riccioli più stretti, mentre quelli più grandi creano riccioli più sciolti.

  • Il diametro di 3/8 di pollice ti dà riccioli stretti con carichi di volume
  • 3/4 di pollice di diametro ti danno riccioli che sono ancora stretti ma leggermente meno elastici
  • Il diametro di 1 pollice consente di ottenere riccioli di medie dimensioni
  • Quello da 1,5 pollici e mezzo ti dà riccioli abbastanza sciolti e rimbalzanti
  • Il diametro di 2 pollici ti dà riccioli o onde molto sciolte

Tuttavia, bisogna anche pensare alla lunghezza dei capelli. Un set di testine di due pollici (circa 5 cm) ti darà una lunga criniera di riccioli sciolti se avete i capelli lunghi fino alla vita e un look piumato alla Charlie’s Angel se avete i capelli lunghi fino al mento.

Materiale della testina

Una volta deciso quale gamma di dimensioni delle testine acquistare, dovrai poi prendere in considerazione il materiale delle stesse. I materiali più comuni sono la ceramica, il titanio e la tormalina.

  • La ceramica è un materiale comune per la testina della piastra boccoli automatica e non. Trattiene bene il calore ma non diventa troppo calda, il che riduce al minimo i danni ai capelli. In genere è meglio per le persone con capelli fini o medi.
  • Il titanio può diventare molto più caldo della ceramica, il che lo rende un materiale ideale per le persone con capelli molto spessi che non si arricciano a temperature più basse.
  • La tormalina è un rivestimento che si può trovare sia sulle testine di ceramica che su quelle di titanio. Produce ioni negativi extra per lasciare i riccioli senza crespo per un aspetto molto liscio ed elegante.

Forma della testina

  • Cilindrico: le testine di ferro per l’arricciatura standard sono a forma cilindrica – la stessa larghezza su tutta la lunghezza. Sono ottime per creare riccioli di dimensioni uniformi.
  • Cono: Se volete dei riccioli più piccoli e dei riccioli più grandi, o riccioli che variano di diametro dall’alto verso il basso, optate per una testina a forma di cono. È possibile utilizzarla in diversi punti lungo la lunghezza per creare riccioli di dimensioni diverse.
  • Spirale: Si possono anche vedere riccioli a forma di spirale o che assomigliano a una serie di bolle. Questi sono ideali per produrre spirali arricciate in modo uniforme o onde di capelli.

Impostazioni di calore

Il set di piastra ricci automatica dovrebbe avere una vasta gamma di impostazioni di calore. Le impostazioni più basse partono generalmente da circa 90°C a 120°C. A seconda del modello scelto, può raggiungere un calore massimo di 250°C. Tuttavia, solo perché la piastra boccoli automatica per ricci può raggiungere i 230°C, non significa che si debba utilizzare alla massima temperatura. Di regola, più spessi e grossolani sono i capelli, più alta sarà la temperatura necessaria per arricciarli.

Per capelli fini o mediamente spessi, inizia con una temperatura molto più bassa. Detto questo, temperature più alte regolano i riccioli in modo più efficace, in modo che rimangano arricciati più a lungo. In definitiva, devi trovare quella via di mezzo tra una temperatura così bassa da non far rizzare i capelli in modo efficace e una temperatura così alta da farli bruciare.

Marche più importanti del momento

Per quanto riguarda questo aspetto, posso dirti che oggi in commercio abbiamo moltissime marche di piastre arricciacapelli. Tra le più importanti posso consigliarti le arriccia capelli automatica Rowenta, poi le piastre boccoli Imetec ed i modelli di arriccia capelli Babyliss per finire con bellissima imetec ricci e curl opinioni. Hai tutti i link diretti per vedere gli approfondimenti fatti su tutte le tipologie descritte.

Ferro arricciacapelli automatico prezzo oggi in commercio

A causa delle testine in più presenti nella confezione, i set di arricciacapelli automatici hanno un prezzo un pò di più di un singolo modello di qualità simile.

Economico

Aspettati di pagare almeno 25-40 euro per un set di arricciacapelli antiscottatura di base. Uno di questi va bene per un uso occasionale, ma non ti darà i migliori risultati e potrebbe non durare troppo a lungo con un uso regolare.

Fascia media

Puoi trovare alcuni eccellenti set di arricciacapelli che costano dai 50 ai 90 euro, realizzati con materiali di qualità e caratterizzati da un’ampia gamma di tipi di testine per ottenere un’abbondanza di stili.

Costoso

I set di fascia alta possono costare dai 100 ai 250 euro. Questi set vi daranno risultati di qualità da salone di bellezza nella comodità della tua stanza da bagno.

Consigli e trucchi sull’utilizzo dell’arriccia capelli automatico

  • Controlla il tempo di riscaldamento del set di arricciacapelli scelto. Anche se arricciare i capelli non è un compito particolarmente veloce, un tempo di riscaldamento lento può essere molto fastidioso.
  • Impara a conoscere i tempi. La quantità di tempo in cui si applica il calore a ciascuna sezione di capelli fa una grande differenza nel modo in cui i riccioli si formano. Circa 5 secondi di calore per le onde, circa 7 secondi per i riccioli voluminosi, e da 10 a 12 secondi per realizzare i riccioli stretti.
  • Considera il tuo tipo di capelli. Il set di arriccia capelli automatico perfetto per chi ha i capelli folti non si addice necessariamente a chi ha le ciocche sottili, quindi scegli di conseguenza.
  • Controlla gli accessori inclusi nella confezione. Tra gli extra accessori pratici che puoi trovare, c’è un guanto per proteggere la mano dal calore e una custodia per riporre o viaggiare. Molto utile quindi un must have.
piastra arricciacapelli automatico come si sceglie
piastra automatica ricci come si sceglie?

Lo sapevi che: alcuni arricciacapelli producono ioni negativi che annullano gli ioni positivi tra i capelli e aiutano a creare riccioli più lisci e senza crespe.

Arricciacapelli automatico migliore: domande frequenti FAQ

D. Quali acconciature posso creare con il mio set di arriccia capelli automatica?

R. È possibile realizzare tutti i tipi di riccioli, dai riccioli stretti ai riccioli più sottili e sciolti, ma, i ferri arricciacapelli sono perfetti anche per gli stili casual e ondulati. A seconda delle testine incluse nel tuo set, avrai una vasta gamma di possibilità.

D. Quanto dureranno i miei riccioli?

R. La durata varia notevolmente a seconda di una serie di fattori, tra cui il tipo di capelli, l’impostazione del calore che si utilizza, il tipo di riccioli che si sceglie e, qualsiasi prodotto di termoprotezione che si mette nei capelli prima o dopo l’arricciatura. Anche se possono iniziare ad afflosciarsi verso la fine della giornata, dovresti mantenerli almeno 8-10 ore dal momento della creazione. Nelle giuste condizioni, i tuoi riccioli possono rimanere fermi per più di 24 ore.

D. Posso usare il mio set di arricciacapelli in altri paesi?

R. Sì, con il giusto adattatore e il giusto convertitore di tensione, il tuo set di arriccia capelli automatica funzionerà perfettamente in un altro paese. Tuttavia, se viaggiate spesso, prendete in considerazione l’acquisto di un modello a doppio voltaggio per ovviare alla necessità di un convertitore di tensione da viaggio.

D. Quale arricciacapelli automatico Babyliss è migliore per i capelli corti?

R. Non scegliere l’arricciacapelli con la misura grande, scegli quello con la canna piccola. Il più adatto? Il barile non è superiore a 1 pollice (2,5 cm). Le mie raccomandazioni: BaByliss PRO Nano Titanium Conicurl Iron (1/2 a 3/4 di pollice a tubo), Hot tools 1 pollice Curling Iron, FHI heat platform Tormalina Ceramica professionale. Le differenze tra questi arricciacapelli sono la qualità, il prezzo, il materiale e il design.

D. Quale ferro arricciacapelli è il migliore per i capelli lunghi?

OffertaTop 4:
Babyliss C1300E Curl Secret Ionic 2 - Arricciacapelli Automatico, 2 Testine Intercambiabili, Intervallo di...
Babyliss C1300E Curl Secret Ionic 2 - Arricciacapelli Automatico, 2 Testine Intercambiabili, Intervallo di...
Riccioli perfetti in un istante grazie alla funzione di arricciatura automatica; 2 diametri intercambiabili (35mm e 25mm) per ricci, onde e onde da spiaggia
69,89 EUR −20% 55,79 EUR

R. Per i capelli lunghi, io preferisco un 1-1/4 di pollice ferro arricciacapelli. Il motivo? Si risparmia tempo e i capelli sono meno esposti al calore come se si dovesse passare molte volte con una piccola canna.

D. Come si pulisce una piastra automatica ricci?

R. Il processo di pulizia di un arricciacapelli è abbastanza simile su una piastra per capelli. Ma se risulta appiccicoso con un sacco di accumuli di prodotti per capelli bruciati, può essere difficile. Si prega di seguire questa guida:

Anche se si ha il miglior arricciacapelli, dopo averlo usato per un pò di tempo risulta, con un sacco di prodotti bruciati accumulati che si attaccano alla canna.

Come liberarsi di questi puzzolenti e appiccicosi scarti di lavorazione? Segui questo semplice ma efficace metodo.

  1. Accendere l’arricciacapelli e riscaldare per 1 minuto, poi spegnerlo e staccare la spina. Questo scioglierà i prodotti accumulati e bruciati.
  2. Preparare 1 parte di alcool (perossido di idrogeno – alcool per lo sfregamento) e 2 parti di bicarbonato di sodio, mescolare bene insieme
  3. Utilizzare un pennello per incollare il composto sul ferro arricciacapelli e lasciarli riposare per 15 minuti. Se l’arricciacapelli è fatto di ceramica, strofinare la ceramica con le dita e se si tratta di titainum o di spazzola metallica, delicatamente.
  4. Utilizzare un asciugamano pulito per pulire la superficie.

Se tu hai un altro sistema ti prego di commentare qui sotto. Questo che ho esposto qui sopra è uno dei migliori e soprattutto si prepara in un attimo: chi non ha in casa un po di alcol e di bicarbonato?

Arricciacapelli automatico | conclusioni

Come visto per le piastre per capelli anche un arricciacapelli automatico migliore fa parte del set di bellezza indispensabile per una donna. Che tu lo creda o no, senza questo strumento ti sarà molto difficile creare dei boccoli ai tuoi capelli se questi sono, di natura, lisci. Ecco che con questa guida hai risolto tutto o almeno la parte più difficile: trovare la tua arriccia capelli automatica più adatta alle tue esigenze di bellezza.

Una volta trovato quello giusto, il mio consiglio è quello di provare a piccoli passi e con temperature sempre basse, alzando il tiro sempre di più fino quando non si diventa esperti.

Ogni persona ha un capello diverso e la temperatura di utilizzo per realizzare dei riccioli che va bene ad una non necessariamente va bene ad un’altra. Provare e riprovare per trovare il tuo giusto set di utilizzo. Come detto in precedenza questo è l’unico metodo che hai per fare le cose nel giusto modo. §

Altri prodotti considerati:

ATTENZIONE

Contenuto sponsorizzato: OpinioniProdotto.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri portali di e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in questa pagina, OpinioniProdotto.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce presenti. Ti informo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti sono aggiornati in tempo reale ma potrebbero subire variazioni non ancora indicizzate, ti invito quindi a verificate prezzi e disponibilità su Amazon e/o sugli altri e-commerce inseriti.